L’emozione dell’esplorazione

I capolavori archeologici antichi, antichissimi, distrutti o troppo fragili per essere fisicamente toccati, esposti, possono rivivere grazie alle tecnologie esponenziali. Tra queste la più affascinante è l’olografia che un secolo fa ha avuto un’anteprima, l’effetto teatrale illusorio Pepper’s Ghost...

Read more

Videogioco, quindi imparo

Non è raro che un bambino si districhi fra le regole complesse di un videogame, ma impari a fatica nozioni scolastiche elementari. C’è chi si orienta con disinvoltura nei menu di “Minecraft” – labirinti in grado di mettere seriamente alla prova le capacità logico-deduttive -, ma non capisce quando...

Read more

L’innovazione prolifera (ma fatica)

Network per collezionisti. App che trasformano lo smartphone in una guida interattiva. Software per la gestione di enti culturali, musei e scuole di danza. Se si parla di innovazione nel turismo, l’Italia registra una anomalia – del tutto positiva – rispetto alla media internazionale: l’attenzione degli startupper...

Read more

Appuntamento al buio con la scienza

Ho avuto un appuntamento al buio con una ricercatrice. Ho però potuto parlare con lei per soli sette minuti, poi al suo posto si è presentato un ricercatore, e poi ancora un’altra studiosa in un susseguirsi di racconti scientifici, di progetti e di scoperte. Il mio appuntamento al buio era in realtà uno “speed...

Read more

Vivendo, diventiamo generatori di dati

Cosa ci aspetta nel corso dei prossimi dieci anni nel campo della scienza e della tecnologia digitale? Microsoft ha avuto l’idea di chiederlo a diciassette delle sue migliori ricercatrici. L’occasione è stata la Computer Science Education Week, un evento che ha lo scopo di incoraggiare gli studenti a imparare...

Read more

Esoscheletri rieducati

Il settore della robotica della salute probabilmente più maturo dal punto di vista commerciale è quello dei dispositivi per la riabilitazione. In questo ambito operano decine di aziende grandi piccole in tutto il mondo e si registra un notevole affollamento di prodotti. Si tratta di macchine che lavorano a contatto con il paziente...

Read more

L’assistente sanitario che non c’è

I robot per la salute non si rivelano utili soltanto per il paziente, ma spesso possono alleviare anche i costi a carico del servizio sanitario o della gestione degli ospedali. Lo abbiamo già visto per i sistemi di chirurgia robotica, che pur particolarmente costosi contribuiscono in maniera indiretta, attraverso la riduzione del dolore...

Read more

La neuroprotesi si muove

La notizia è stata pubblicata lo scorso ottobre da Nature, la più importante rivista scientifica. Un gruppo di ricercatori dell’Epfl, il Politecnico federale di Losanna, è riuscito in qualcosa di incredibile: restituire la capacità di utilizzare una zampa paralizzata a due macachi che avevano subito danni a...

Read more

L’intelligenza fa bene

Quando si farà, e se si farà, lo Human Technopole che dovrebbe occupare una parte degli spazi lasciati liberi nell’area di Expo Milano, costituirà la più importante realtà italiana nel campo dell’intelligenza artificiale e dell’analisi di dati per la salute. Il grande progetto è stato...

Read more

Crisi: la fotografia del ritardo del Mezzogiorno

mezzo La linea della palma si alza verso Nord. E, a Sud, lo scirocco diventa ogni giorno più opprimente e pervasivo. Il senso della metafora di Leonardo Sciascia si può applicare alle sorti del nostro Mezzogiorno, che si compenetra sempre di più con il resto del Paese e che, però, nel paradosso storico accentua la...

Read more

Cyberspionaggio: ecco gli account violati

hacker 14 Aveva le credenziali d’accesso dei sistemi informatici delle società statunitensi Bank Of America e American Express. User name e password erano “hackerate” dall’ingegnere nucleare Giulio Occhionero, assieme a quelle di altre banche italiane, tra le quali ByBank.it di Antonveneta, Cari Parma, Banca...

Read more