Non aprite i cancelli dell’inferno di Agony

Non aprite i cancelli  dell’inferno di Agony

Molta forma e poca sostanza. Il team polacco Madmind Studio per passare indenne dalla classificazione deve rivedere più volte al ribasso l’horror del suo attesissimo Agony. Pare che l’inferno prima di uscire in forma commerciale fosse più carogna e tremendo che mai. Dobbiamo quindi accontentarci di questa forma formato...

Read more

Come si misura il digitale in Italia?

È un risultato dal sapore agrodolce quello relativo al Digital economy and society index, l’indice digitale stilato dalla Commissione europea appena aggiornato. Perché se da un lato è vero che le prestazioni italiane sono migliorate, lo è altrettanto il fatto che il nostro Paese resta in fondo alla classifica...

Read more

La logica della modestia

Il caso più recente è il rene donato da un anonimo che a Milano ha salvato la vota a una persona. Perché le persone compiono azioni positive senza rivelare la propria identità? E perché un comportamento del genere è solitamente percepito come meritorio? Perché qualcuno tende a non mettere in...

Read more

Bitcoin ha i secoli contati

La moneta si evolve attraverso la sopravvivenza selettiva della fiducia che raccoglie. Nel caso di bitcoin il valore non è né costruito da un’autorità statale né guidato da una banca centrale, ma sta emergendo dalla realtà sociale. Quindi con bitcoin può succedere di tutto. Di bello e di brutto...

Read more

Le contaminazioni del graphic storytelling

Il fumetto italiano si sta evolvendo. Sempre più crossover e urban fantasy, il ritorno del weird, dell’horror straniante, oltre i vampiri, lo spaghetti-western. Tutto per accaparrarsi il mercato dei più giovani, potrebbero sostenere alcuni. In realtà c’è molto altro, tanto che il prossimo Lucca...

Read more

La pelle del futuro è sensibile

Dopo la e-skin, la “pelle elettronica” malleabile, autorigenerante e completamente riciclabile in grado di percepire le variazioni di pressione e temperatura, messa a punto a febbraio dai ricercatori dell’Università del Colorado con un lavoro pubblicato sulla rivista Science Advances, spetta ora ai...

Read more

Il movimento nelle macchine

“Zero emissioni, zero incidenti e zero ingorghi”. Questa è l’ottimistica visione del futuro di Sarwant Singh, esperto di mega trend della mobilità per Frost & Sullivan, che interviene venerdì prossimo al Festival dell’Energia alla Triennale di Milano. Per Singh, già a partire dal 2030 le...

Read more

Interlocutori digitali

La conversazione con le macchine fino ad oggi è stata poco soddisfacente: voci nasali e metalliche che spesso non rispondono a tono e ripetono le stesse frasi standard come un disco rotto. Da Siri a Cortana, da Alexa a Wavenet, gli interlocutori digitali hanno tutti gli stessi difetti. Google Duplex, il nuovo nato di Google

Read more

Competenze aumentate

Nell’industria 4.0 apprendere il linguaggio delle macchine, come una lingua straniera, è molto importante. C’è chi lo conosce già: sono le persone che frequentano quelle macchine da anni e dialogano con loro tutti i giorni. Ma come trasmettere questa conoscenza ai nuovi colleghi che arrivano in fabbrica, senza...

Read more