John Travolta in una scena di “La febbre del sabato sera” (1997) (foto: Paramount Pictures)Quante volte abbiamo visto un film presentato come “basato su una storia vera”? Come racconta Sonia Ciampoli nel libro Misteri svelati – Viaggio razionale tra i classici dell’ignoto (Cicap, 2017), Hollywood spesso si ispira a un fatto di cronaca, ne ricava un prodotto commerciale, e poi lo vende sfruttando il valore aggiunto della verità. Naturalmente questo non vuol dire che un bambino sia stato davvero posseduto dal demonio, né che tre documentaristi in erba si siano persi nei boschi del Maryland. Ma l’espediente funziona, ed è utilizzato anche fuori dalla sfera del paranormale. Per esempio, forse non tutti sanno che La febbre del sabato sera (1977) è tratto da un’articolo pubblicato nel 1976 su New York Magazine: Tribal Rites of the New Saturday Night. Nel cappello introduttivo l’autore Nik Cohn aveva scritto: “Tutto quello che è descritto in questo articolo è reale e o ne sono stato testimone diretto, o mi è stato raccontato dalle persone coinvolte. Solo i nomi dei principali personaggi sono stati cambiati”.
Vent’anni dopo, però, Cohn vuotò il sacco: quello storico articolo, che aveva segnato tante carriere, era inventato. Certo, alcuni elementi erano basati su fatti reali, per esempio la discoteca Odissey 2001 attorno alla quale ruotava l’azione esisteva davvero, ma la storia era frutto della sua fantasia, così come i personaggi.
Nella sua confessione, sempre su New York Magazine, Cohn racconta che tutto cominciò quando incontrò a New York Tu Sweet, un ballerino che lo introdusse al mondo delle discoteche newyorkesi. Cohn, britannico che aveva sempre

Articoli correlati

  • Da Blade Runner a Electric Dreams, perché Hollywood ama Philip K. DickJanuary 12, 2018 Da Blade Runner a Electric Dreams, perché Hollywood ama Philip K. Dick Electric Dreams debutta il 12 gennaio su Amazon Prime Video con 10 episodi ispirati ad altrettanti racconti che pescano a piene mani dalle inquietudini e dalle ossessioni dello scrittore americano, chiudendo il cerchio narrativo con Black Mirror. Se da una parte infatti la serie antologico di Cha...
  • Il ministero della Salute chiarisce: “I sacchetti bio si possono portare da casa”January 4, 2018 Il ministero della Salute chiarisce: “I sacchetti bio si possono portare da casa” I sacchetti che dal 1° gennaio sono a pagamento non possono essere riutilizzati, ciò non significa che le persone non possano portarseli da casa, a patto che siano adatti allo scopo e monouso. Questa la conclusione a cui è giunto il ministero della Salute, aggiungendo che i tito...
  • Hitman, in arrivo una serie Hulu tratta dal videogiocoNovember 14, 2017 Hitman, in arrivo una serie Hulu tratta dal videogioco Se 25 milioni di copie vendute nel mondo e due film usciti fra il 2007 e il 2015 non sono sufficienti ad accontentare i fan di Hitman ecco in arrivo una serie tv: è giunta in queste ore la notizia, infatti, che Hulu e Fox 21, ovvero gli studio della 20th Century Fox, hanno stretto un accor...
  • Rumeni, albanesi, ma anche spagnoli e americani: ecco le comunità di stranieri che crescono e quelle che calanoDecember 20, 2017 Rumeni, albanesi, ma anche spagnoli e americani: ecco le comunità di stranieri che crescono e quelle che calano (foto: Alexey Matveichev/flickr)Quando si parla di immigrati, anche per istinto è facile mettere un po’ tutti nello stesso calderone. Un conto però è parlare di queste persone in termini generali, un altro invece è cercare di capire chi sono e da dove vengono. Gi...
  • Leonidi, stanotte il picco delle stelle cadenti di novembreNovember 17, 2017 Leonidi, stanotte il picco delle stelle cadenti di novembre (Foto: Ethan Miller/Getty Images)Pronti per un weekend stellare? Allora preparatevi i desideri da esprimere e puntate il naso all’insù perché questa sera arrivano le Leonidi. Anche quest’anno, infatti, la pioggia di stelle cadenti illuminerà i nostri cieli autunna...
  • 5 motivi per recuperare la sitcom CommunityNovember 23, 2017 5 motivi per recuperare la sitcom Community Anche se probabilmente in Italia non ha avuto il seguito che ha riscosso negli Stati Uniti (e che comunque avrebbe meritato), Community è forse una delle sitcom più brillanti e rinfrancanti andate in onda nell’ultimo decennio. I fan di questa produzione saranno rallegrati dal ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *