John Travolta in una scena di “La febbre del sabato sera” (1997) (foto: Paramount Pictures)Quante volte abbiamo visto un film presentato come “basato su una storia vera”? Come racconta Sonia Ciampoli nel libro Misteri svelati – Viaggio razionale tra i classici dell’ignoto (Cicap, 2017), Hollywood spesso si ispira a un fatto di cronaca, ne ricava un prodotto commerciale, e poi lo vende sfruttando il valore aggiunto della verità. Naturalmente questo non vuol dire che un bambino sia stato davvero posseduto dal demonio, né che tre documentaristi in erba si siano persi nei boschi del Maryland. Ma l’espediente funziona, ed è utilizzato anche fuori dalla sfera del paranormale. Per esempio, forse non tutti sanno che La febbre del sabato sera (1977) è tratto da un’articolo pubblicato nel 1976 su New York Magazine: Tribal Rites of the New Saturday Night. Nel cappello introduttivo l’autore Nik Cohn aveva scritto: “Tutto quello che è descritto in questo articolo è reale e o ne sono stato testimone diretto, o mi è stato raccontato dalle persone coinvolte. Solo i nomi dei principali personaggi sono stati cambiati”.
Vent’anni dopo, però, Cohn vuotò il sacco: quello storico articolo, che aveva segnato tante carriere, era inventato. Certo, alcuni elementi erano basati su fatti reali, per esempio la discoteca Odissey 2001 attorno alla quale ruotava l’azione esisteva davvero, ma la storia era frutto della sua fantasia, così come i personaggi.
Nella sua confessione, sempre su New York Magazine, Cohn racconta che tutto cominciò quando incontrò a New York Tu Sweet, un ballerino che lo introdusse al mondo delle discoteche newyorkesi. Cohn, britannico che aveva sempre

Articoli correlati

  • Michael Nyqvist, è morto l’attore svedese di MillenniumJune 28, 2017 Michael Nyqvist, è morto l’attore svedese di Millennium L’attore svedese Michael Nyqvist, molto amato anche alle nostre latitudini per aver impersonato il personaggio del giornalista Mikael Blomkvist nella trilogia Millennium, è morto all’età di 56 anni. A stroncare l’attore, nato l’8 novembre del 1960, un tumore....
  • Addio a Paolo Villaggio, il volto del ragionier FantozziJuly 3, 2017 Addio a Paolo Villaggio, il volto del ragionier Fantozzi (foto: Getty Images)L’attore genovese Paolo Villaggio è morto all’età di 84 anni, a Roma. Lo si apprende oggi, ad annunciarlo anche la figlia Elisabetta su Facebook. Villaggio era nato il 30 dicembre del 1932. Interprete amato da più generazioni, era certamente ne...
  • Sentinel cede National Spine & Pain Centers. Bregal Freshstream entra in Euro-Caps.June 7, 2017 Sentinel cede National Spine & Pain Centers. Bregal Freshstream entra in Euro-Caps. La newyorkese Sentinel Capital Partners ha ceduto la sua partecipazione nel fornitore di servizi ai medici National Spine & Pain Centers. Il supporto include servizi di natura amministrativa oltre che trattamenti, minimalmente invasivi, per il dolore cervicale e della schiena. Si veda altasse...
  • L’Isis minaccia l’Italia, ma da noi un attacco è improbabileAugust 21, 2017 L’Isis minaccia l’Italia, ma da noi un attacco è improbabile Foto Fabio Cimaglia / LaPresseRomaL’Isis minaccia per l’ennesima volta l’Italia. Lo conferma il gruppo di intelligence Site che monitora anche i canali sociali utilizzati dallo Stato islamico il quale, in collaborazione con la propria agenzia stampa Amaq, ha rivendicato gli atte...
  • C’è un’app come Tinder, ma per i paper scientificiJune 16, 2017 C’è un’app come Tinder, ma per i paper scientifici (Foto: Sean Gallup/Getty Images)Si chiama Papr ed è una nuova app fondamentalmente paragonabile alla Tinder che tutti conosciamo. Proprio come l’applicazione per gli appuntamenti in cui valutiamo i volti dei nostri possibili futuri flirt, anche questa nuova piattaforma web ci consent...
  • Röyksopp e Planet Funk, le foto del dj set al Wired Next Fest 2017May 28, 2017 Röyksopp e Planet Funk, le foto del dj set al Wired Next Fest 2017 Un’altra grande serata di musica quella che hanno vissuto le tantissime persone radunate, ieri sera, ai Giardini di Porta Venezia per la conclusione della seconda giornata del Wired Next Fest 2017. Sul palco il dj set esclusivo di Planet Funk, Röyksopp e tanti altri artisti. La serata ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *