L’idea è quella di fare della Repubblica di San Marino il primo Stato d’Europa, e fra i primi al mondo, ad avere una rete mobile 5G. C’è anche questo alla base dell’accordo fra Telecom e la Repubblica di San Marino che sarà firmato oggi e che permetterà a Tim di avviare la sperimentazione (con avvio commerciale già da fine 2018) – sul territorio della Repubblica del Titano – di quella che è attesa come un’evoluzione e anche una rivoluzione nel mondo delle telecomunicazioni mobili.
Si parla infatti di una tecnologia che dovrebbe consentire una velocità di 20 Gigabit al secondo in download su rete mobile (mentre oggi siamo al massimo sugli 800 Mbps quando si parla di 4,5G) e tempi di latenza di 4 millisecondi. Dalla chirurgia a distanza all’Internet delle cose (IoT) con i suoi oggetti connessi, all’energia (contatori e lampioni intelligenti), all’automotive (in futuro le auto senza guidatore e in un primo momento sensori per il traffico), fino a Industry 4.0 (automazione industriale high tech al massimo livello), gli ambiti di utilizzo sono molteplici. Sarà un’evoluzione dell’Lte, ma anche una rivoluzione perché più che alla connessione delle persone o di persone e oggetti, il 5G sarà basilare per far dialogare gli oggetti. Secondo Accenture entro il 2020 il mercato globale del 5G potrebbe valere 150 miliardi di dollari, permettendo fino a 3 milioni di nuovi posti di lavoro solo negli Usa. Ericsson nel suo ultimo Mobility Report parla di mezzo miliardo di abbonamenti e una copertura del 15%

Articoli correlati

  • Coworking Rimini Ecoarea: così ecosostenibile che… se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Benvenuti!September 8, 2017 Coworking Rimini Ecoarea: così ecosostenibile che… se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Benvenuti! Sarà per il modo in cui è costruito – progetto e materiali rigorosamente ecosostenibili – sarà per l’aspetto dell’edificio,  sarà per la quantità e varietà dei servizi che propone, il Coworking presso Ecomondo a Rimini ha la c...
  • Rivoluzione BMW, le auto si comprano onlineJune 19, 2017 Rivoluzione BMW, le auto si comprano online Un passo importante per BMW: da oggi alcune delle sue automobili si possono acquistare solo online. Il gruppo, costruttore leader mondiale di auto e moto premium, ha infatti lanciato un nuovo canale di vendita digitale dedicato alla i3, su cui sono disponibili in esclusiva le prime due versioni d...
  • Siamo stati a vedere dove Facebook conserva i tuoi dati: al fresco, ai confini del Circolo Polare ArticoJune 30, 2017 Siamo stati a vedere dove Facebook conserva i tuoi dati: al fresco, ai confini del Circolo Polare Artico Luleå (Svezia) — Cosa succede agli hard drive arrivati a fine vita (o malfunzionanti) dei server dell’immenso data center di Facebook nella Lapponia svedese? È curioso come in un piccolo mondo votato alla digitalizzazione, tutte le fondamenta siano estremamente concrete e...
  • Con Splatoon 2 Nintendo sogna l’eSportJuly 29, 2017 Con Splatoon 2 Nintendo sogna l’eSport Premiato nel 2016 con il Drago D’oro come migliore sparatutto torna il coloratissimo e innovativo Splatoon. Nintendo cambia pochissimo per il suo debutto su Nintendo Switch. Il gioco sembra più una estensione del primo Splatoon che un nuovo capitolo. Ma entra con più maestria ...
  • La cura del territorio che crea lavoroSeptember 16, 2017 La cura del territorio che crea lavoro Un territorio colpito da abbandono e tassi di disoccupazione preoccupanti tra gli over 45. Dall’incrocio di queste due fragilità in Valtellina è nato un progetto che ha mobilitato la comunità tutta per cercare una soluzione. Che ora si trova su 3 ettari e mezzo di terre...
  • SureFly, il drone-elicottero per volare in dueJune 23, 2017 SureFly, il drone-elicottero per volare in due Tra le novità dell’Air Show di Parigi di quest’anno c’è lo strano elicottero che vedete in questo video. Si chiama SureFly, è stato progettato dalla company americana Workhorse e sì, di fatto non è altro che un grosso drone. Grande più o...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *