L’idea è quella di fare della Repubblica di San Marino il primo Stato d’Europa, e fra i primi al mondo, ad avere una rete mobile 5G. C’è anche questo alla base dell’accordo fra Telecom e la Repubblica di San Marino che sarà firmato oggi e che permetterà a Tim di avviare la sperimentazione (con avvio commerciale già da fine 2018) – sul territorio della Repubblica del Titano – di quella che è attesa come un’evoluzione e anche una rivoluzione nel mondo delle telecomunicazioni mobili.
Si parla infatti di una tecnologia che dovrebbe consentire una velocità di 20 Gigabit al secondo in download su rete mobile (mentre oggi siamo al massimo sugli 800 Mbps quando si parla di 4,5G) e tempi di latenza di 4 millisecondi. Dalla chirurgia a distanza all’Internet delle cose (IoT) con i suoi oggetti connessi, all’energia (contatori e lampioni intelligenti), all’automotive (in futuro le auto senza guidatore e in un primo momento sensori per il traffico), fino a Industry 4.0 (automazione industriale high tech al massimo livello), gli ambiti di utilizzo sono molteplici. Sarà un’evoluzione dell’Lte, ma anche una rivoluzione perché più che alla connessione delle persone o di persone e oggetti, il 5G sarà basilare per far dialogare gli oggetti. Secondo Accenture entro il 2020 il mercato globale del 5G potrebbe valere 150 miliardi di dollari, permettendo fino a 3 milioni di nuovi posti di lavoro solo negli Usa. Ericsson nel suo ultimo Mobility Report parla di mezzo miliardo di abbonamenti e una copertura del 15%

Articoli correlati

  • Coworking Rimini Ecoarea: così ecosostenibile che… se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Benvenuti!September 8, 2017 Coworking Rimini Ecoarea: così ecosostenibile che… se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Benvenuti! Sarà per il modo in cui è costruito – progetto e materiali rigorosamente ecosostenibili – sarà per l’aspetto dell’edificio,  sarà per la quantità e varietà dei servizi che propone, il Coworking presso Ecomondo a Rimini ha la c...
  • La cura del territorio che crea lavoroSeptember 16, 2017 La cura del territorio che crea lavoro Un territorio colpito da abbandono e tassi di disoccupazione preoccupanti tra gli over 45. Dall’incrocio di queste due fragilità in Valtellina è nato un progetto che ha mobilitato la comunità tutta per cercare una soluzione. Che ora si trova su 3 ettari e mezzo di terre...
  • Le startup food-biotech creeranno carne e pesce in laboratorioOctober 5, 2017 Le startup food-biotech creeranno carne e pesce in laboratorio In un recente post Richard Branson, fondatore di Virgin Group, ha dichiarato che entro i prossimi trent’anni l’uomo non alleverà più animali a scopo alimentare. Secondo le stime l’intera industria alimentare produce circa un terzo dei gas responsabili dell’ef...
  • Milano non reagisce allo smogOctober 16, 2017 Milano non reagisce allo smog (foto: Getty Images)  Cancellare dalla faccia delle grandi città tutte le auto che non siano elettriche. Questa è la scelta francese contro lo smog. E Milano che fa? Da domani, con calma, stoppa le vetture più inquinanti per qualche giorno e chiede gentilmente ai suoi ci...
  • Gli OLED costano troppo, Apple in cerca di nuovi partner per l’iPhone 8September 8, 2017 Gli OLED costano troppo, Apple in cerca di nuovi partner per l’iPhone 8 (Foto: Maurizio Pesce / Wired)Il passaggio dai tradizionali schermi LCD ai pannelli OLED che Apple adotterà sul suo iPhone X (o iPhone Edition?) sta costando ad Apple un occhio della testa. Lo raccontano indiscrezioni carpite dal solitamente accurato analista Ming Chi Kuo, secondo le quali...
  • Export, Torino e Milano le più dinamiche. Automotive in prima filaSeptember 25, 2017 Export, Torino e Milano le più dinamiche. Automotive in prima fila export Torino con le auto destinate ai concessionari cinesi, poi Milano e Frosinone con il farmaceutico, che fa segnare un incremento delle vendite rispettivamente sui mercati di Usa e Germania. Sono le tre province che conquistano il podio di aree più dinamiche nell’internazionaliz...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *