Doctor Who, 5 motivi per gioire del nuovo Dottore donna

È ufficiale. Il prossimo Dottore della famosissima serie britannica Doctor Who sarà Jodie Whittaker. Una donna. La notizia è stata data nella giornata di domenica 16 luglio, subito dopo la vittoria di Federer a Wimbledon; l’annuncio era atteso da parecchi mesi e la Bbc ha deciso di dargli il risalto che meritava.
La notizia ha dato il via a una lunga serie di commenti da parte dei fan della serie, alcuni esultanti, altri scontenti. Ma a prescindere dagli umori generati si tratta di una notizia rivoluzionaria, infatti mai prima d’ora nella storia dello show – una storia che dura da più di 50 anni – il Signore del Tempo si era rigenerato in una donna.
Noi siamo tra chi ha gioito del cambiamento e di seguito vi elenchiamo 5 ragioni per cui è davvero un bene che il prossimo dottore sia una Lei.
1. Stare al passo con i tempi
È innegabile che il 2017 è stato – e sarà ricordato come ­– l’anno delle grandi produzioni televisive al femminile. Sul piccolo schermo grazie a Big Little Lies, Feud, The Handmaid’s Tale, ma anche Glow, Girlboss e I love Dick, abbiamo visto donne lottare per la loro indipendenza ed emancipazione. È innegabile che la nostra società – forse anche in risposta a presidenti misogini – stia vivendo un rinnovato immaginario femminile, e che questo per fortuna abbia trovato ampio spazio sul piccolo, o piccolissimo schermo, piuttosto che sul grande, salvo rare eccezioni.
Il fatto che la Bbc abbia deciso di inserire proprio in questo contesto un

Articoli correlati

  • The Handmaid’s Tale, il riassunto della prima stagione in 5 puntiApril 25, 2018 The Handmaid’s Tale, il riassunto della prima stagione in 5 punti Una delle serie più acclamate dello scorso anno, The Handmaid’s Tale, ritorna il 25 aprile negli Stati Uniti e il giorno seguente anche da noi su Tim Vision. In attesa dei primi due episodi, cui seguiranno di settimana in settimane altre puntate singole, vediamo di ripercorrere le vi...
  • 5 cose da sapere sulla misteriosa serie teen Skam ItaliaMarch 20, 2018 5 cose da sapere sulla misteriosa serie teen Skam Italia Se non siete adolescenti che passano la loro vita fra gruppi di Facebook e storie su Instagram, probabilmente di Skam non avete mai sentito parlare. Eppure è forse il fenomeno televisivo globale più interessante degli ultimi anni. Nata nel 2015 in Norvegia, questa serie tv a met&agr...
  • 5 cose che non sapete su Lupin III (prima della nuova stagione)March 15, 2018 5 cose che non sapete su Lupin III (prima della nuova stagione) In questi giorni è stato diffuso il teaser della nuova serie animata di Lupin III. Si tratta del sesto ciclo animato per il ladro gentiluomo più famoso al mondo, anche se viene nominata Part 5 (al conteggio ufficiale, infatti, sfugge la quarta stagione, La donna chiamata Fujiko). Co...
  • Stranger Things, i fratelli Duffer accusati di comportamenti violenti sul setMarch 9, 2018 Stranger Things, i fratelli Duffer accusati di comportamenti violenti sul set È spesso difficile credere che uomini dall’aspetto dimesso e un po’ nerd siano capaci di grandi atti di violenza. E ancora di più se stiamo parlando dei fratelli Duffer, i creatori di una serie già di culto come Stranger Things, apprezzata non solo per i...
  • Alcolizzata, irritabile, irrisolta, insomma: Jessica JonesMarch 9, 2018 Alcolizzata, irritabile, irrisolta, insomma: Jessica Jones Jessica Jones è tornata. È infatti disponibile dall’8 marzo, su Netflix, la seconda stagione della serie tv Jessica Jones, una serie al femminile ma ben poco femminista. In effetti a guardare bene la situazione, nessuna donna dell’universo di Jessica Jones è ...
  • I Soprano, in arrivo un film prequel dal creatore della serieMarch 9, 2018 I Soprano, in arrivo un film prequel dal creatore della serie Più di dieci anni fa, oramai, si concludeva la serie Hbo I Soprano, non prima però di aver rivoluzionato in maniera fondamentale il mondo della serialità televisiva. Purtroppo pochi anni più tardi il suo protagonista James Gandolfini, grandissimo attore che interpretav...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *