Trump, Merkel e il peso delle aziende tedesche negli Stati Uniti

Si sono alzati ulteriormente i toni della polemica sull’asse Washington-Berlino, complici, forse, i guai con l’Fbi di Donald Trump – ieri si è dimesso il direttore della comunicazione della Casa Bianca, Michael Dubke – e le elezioni a settembre in Germania che inducono i duellanti a non usare mezzi termini. Conti alla mano, la Germania non è affatto “cattiva” per gli Stati Uniti e la loro economia. Nè lo sta diventando, anzi. Nel 2015, stando allo stesso Dipartimento di Stato, gli investimenti diretti tedeschi sono arrivati a 255 miliardi di dollari. Vale a dire più del doppio di quelli statunitensi nell’opposta direzione e in aumento di quasi 30 miliardi dall’anno prima, quando erano già lievitati di 19 miliardi. Berlino è il quinto partner commerciale americano ed è in posizione simile nelle graduatorie degli investimenti. Certo, ha un surplus nell’interscambio bilaterale, 65 miliardi nell’ultimo anno alla pari con Giappone e Messico. Nel 2016 il deficit commerciale Usa nei confronti della sola Germania è stato di 64,8 miliardi di dollari su un totale di 730 miliardi.
Articolo sul Sole 24 Ore del 31 maggio 2017
L’articolo Trump, Merkel e il peso delle aziende tedesche negli Stati Uniti sembra essere il primo su Info Data.

Articoli correlati

  • Non c’è l’Italia tra i 22 firmatari di un accordo europeo su sviluppo e diffusione della BlockchainApril 13, 2018 Non c’è l’Italia tra i 22 firmatari di un accordo europeo su sviluppo e diffusione della Blockchain L’Europa punta a faciltare l’adozione delle tecnologie blockchain e distributed ledger firmando una dichiarazione comune cui hanno aderito 22 Paesi. Tranne l’Italia   Martedì 10 aprile, 22 paesi europei hanno firmato una dichiarazione in cui i firmatari si impegnan...
  • Negli Usa crescono le morti per overdose. Nel mirino la droga legaleJune 7, 2018 Negli Usa crescono le morti per overdose. Nel mirino la droga legale Negli Stati Uniti cresce il consumo di droga è sempre più un problema. Aumentano i decessi per overdose, aumenta la preoccupazione degli americani, di pari passo con le dichiarazioni agguerrite contro i trafficanti e le pene più severe per lo spaccio evocate da Donald Trump. ...
  • Milano, Palermo, Firenze e Napoli: scopri dove si vendono più caseMay 23, 2018 Milano, Palermo, Firenze e Napoli: scopri dove si vendono più case Segno più ma crescita più contenuta sono i segni distintivi delle compravendite residenziali in Italia per l’anno 2017. Il +4,6% registrato dalle transazioni di case l’anno scorso è un dato che consolida la crescita ma si allontana da quel +18,9% registrato un ann...
  • La Primavera è arrivata prima. Ecco le mappeApril 23, 2018 La Primavera è arrivata prima. Ecco le mappe La Primavera arriverà sempre un po’ prima. Uno dei primi studi che ha misurato questo cambiamento è arrivato nel 2016. Nell’articolo scientifico sono state riviste le stime dell’inizio della primavera sulla base dei cambiamenti nella fioritura di determinate s...
  • Musica: crolla il download. Il ritorno di Cd e vinile. Tutti i graficiMarch 23, 2018 Musica: crolla il download. Il ritorno di Cd e vinile. Tutti i grafici Il vincitore è la musica in streaming e questo è fuori di dubbio. Chi ne sta facendo le spese sono le vendite in download, le copie digitali di canzoni scaricare sullo smartphone o sul pc. Le statistiche, che provengono dal rapporto di fine anno del 2017 appena pubblicato dalla RIAA...
  • La Primavera è arrivata prima. Ecco perchéApril 27, 2018 La Primavera è arrivata prima. Ecco perché La Primavera arriverà sempre un po’ prima. Uno dei primi studi che ha misurato questo cambiamento è arrivato nel 2016. Nell’articolo scientifico sono state riviste le stime dell’inizio della primavera sulla base dei cambiamenti nella fioritura di determinate s...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *