Sono PC con il cuore di smartphone, i laptop Windows 10 anticipati in queste ore al Computex da Microsoft e che arriveranno sul mercato entro fine anno. Realizzati da Asus, HP e Lenovo in collaborazione con il gruppo di Redmond, al loro interno non ci sarà un classico processore x86 di quelli prodotti da Intel o AMD, bensì una unità ARM normalmente destinata a smartphone e tablet — per la precisione il richiestissimo Snapdragon 835, prodotto da Qualcomm e al momento a bordo di alcuni dei telefoni più potenti disponibili sul mercato.
Usare un processore a basso consumo pensato per la mobilità consente di realizzare PC dall’elevata autonomia e connessi al 100% anche in standby, una strada che Microsoft aveva già tentato anni fa con il lancio del sistema operativo Windows RT. Allora non andò bene: il software non era compatibile le applicazioni scritte per i normali PC e il grande pubblico fini per snobbarlo in massa. Questa volta però le cose sono diverse: grazie sforzi degli sviluppatori Microsoft, Windows 10 potrà infatti far girare su questi prodotti anche le applicazioni normalmente compatibili solo con i processori x86.
La potenza di calcolo a disposizione di queste macchine non sarà esagerata, ma dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte degli utenti, soprattutto se unita ai benefici di un PC connesso in 4G e capace di reggere per un’intera giornata. In alcune presentazioni preliminari Windows sembra gestire tranquillamente programmi come Photoshop e la suite Office, ma per avere un’idea più concreta delle potenzialità di questi gadget occorrerà metterci mano

Articoli correlati

  • Asus mette uno schermo al posto del trackpad del pcJune 5, 2018 Asus mette uno schermo al posto del trackpad del pc Taipei – Lo slogan con cui Asus ha presentato la sua linea di prodotti al Computex di Taipei (qui l’azienda taiwanese gioca in casa) è “the pc still matters”, il pc è ancora importante. E, per rilanciare una categoria di prodotto sempre un po’ in crisi,...
  • Da Timeline al nuovo Dication, ecco le novità del nuovo upgrade di Windows 10May 14, 2018 Da Timeline al nuovo Dication, ecco le novità del nuovo upgrade di Windows 10 È datato 27 aprile l’atteso rilascio di Windows 10 April 2018 Update, reso ufficialmente disponibile per il download “manuale” da lunedì scorso (il giorno) e in rampa di lancio per essere distribuito in modo automatico, su tutti i pc compatibili, a partire dall&r...
  • Cosa c’è dentro e dietro L’upgrade di WindowsMay 12, 2018 Cosa c’è dentro e dietro L’upgrade di Windows È datato 27 aprile l’atteso rilascio di Windows 10 April 2018 Update, reso ufficialmente disponibile per il download “manuale” da lunedì scorso (il giorno) e in rampa di lancio per essere distribuito in modo automatico, su tutti i pc compatibili, a partire dall&rsq...
  • Vivo Apex, il primo smartphone tutto schermo arriva il 12 giugnoMay 23, 2018 Vivo Apex, il primo smartphone tutto schermo arriva il 12 giugno Sta finalmente per volgere al termine la corsa dei produttori di smartphone al primo in grado di tirare fuori dal cilindro uno smartphone tutto schermo da lanciare sul mercato in grandi volumi. Sappiamo già che Lenovo ha in cantiere uno smartphone che potrebbe avere fino al 95% della supe...
  • Dai pagamenti su Outlook a Cortana, cosa cambia per gli utenti MicrosoftMay 8, 2018 Dai pagamenti su Outlook a Cortana, cosa cambia per gli utenti Microsoft SEATTLE – In genere la Build, il convegno annuale degli sviluppatori Microsoft, è abbastanza avaro di emozioni per i non addetti ai lavori. Anche quest’anno, però, fra un annuncio tecnico e l’altro sono emersi degli aggiornamenti che possono interessare gli utenti...
  • Microsoft presenta il controller Xbox per giocatori con disabilitàMay 17, 2018 Microsoft presenta il controller Xbox per giocatori con disabilità Microsoft vara un nuovo controller per la Xbox dedicato ai videogiocatori affetti da disabilità. Si chiama Microsoft Adaptive Controller. La casa di Xbox One e Windows 10 lo ha sviluppato internamente ed è un accessorio speciale pensato per permettere a chiunque, a prescindere dal t...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *