Fino al Novecento il progresso economico mondiale era indagato quasi solo dal punto di vista della storia europea e delle sue appendici di successo (Stati Uniti); oggi, di fronte ai fenomeni di globalizzazione, nuove domande vengono rivolte alla storia. Perché non furono l’Asia o il mondo islamico a produrre la rivoluzione industriale? Nel descrivere le strutture portanti dello sviluppo europeo, il volume mostra come le peculiarità della civiltà europea sul piano delle istituzioni sociali ed economiche, e soprattutto su quello dei valori, hanno saputo innescare il progresso in quanto la competizione è stata giocata insieme alla giustizia sociale (diritti) e alla solidarietà (welfare).

Articoli correlati

  • Come funziona la cassa integrazione in caso di delocalizzazioneSeptember 13, 2018 Come funziona la cassa integrazione in caso di delocalizzazione Operaio al lavoro (Pixabay)Ritorna la cassa integrazione per cessazione. Lo ha annunciato il ministro del Lavoro e dello sviluppo economico, Luigi di Maio, in visita allo stabilimento Tagina di Gualdo Tadino, un’azienda di ceramiche di cui è stata scongiurata la chiusura. Di Maio ha ...
  • Corso di scienza delle finanze Copertina flessibile – 21 set 2015July 6, 2018 Corso di scienza delle finanze Copertina flessibile – 21 set 2015 Il manuale offre una trattazione della scienza delle finanze, sotto il profilo sia degli strumenti teorici, sia dell’esposizione critica delle istituzioni di finanza pubblica del nostro paese. In questa nuova edizione è stata integralmente aggiornata e ampliata la presentazione delle...
  • Giovani, disoccupazione e propaganda: come è andata l’ultima legislatura?August 5, 2018 Giovani, disoccupazione e propaganda: come è andata l’ultima legislatura? Quello della disoccupazione giovanile è uno dei principali problemi che il  governo, è chiamato ad affrontare. Sul tema, la legislatura passata ha visto l’introduzione del contratto a tutele crescenti e di diversi bonus per le assunzioni di giovani, legate principalmente ...
  • Allarme polmonite nel bresciano, i casi sarebbero oltre 150September 10, 2018 Allarme polmonite nel bresciano, i casi sarebbero oltre 150 (foto: Getty Images)Cresce di giorno in giorno il numero di casi di polmonite segnalati all’Azienda di tutela della salute (Ats) di Brescia dagli ospedali del territorio bresciano e mantovano. L’assessore al welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera ha riferito di 138 casi accertati...
  • Protezione dell’ambiente, l’Italia investe lo 0,7% del bilancio. Ma ne spende la metàAugust 31, 2018 Protezione dell’ambiente, l’Italia investe lo 0,7% del bilancio. Ma ne spende la metà Appena 4,7 miliardi di euro, un bottino davvero misero. Nel 2017 l’Italia ha impegnato per la protezione dell’ambiente e gestione delle risorse naturali solo lo 0,7% della spesa primaria complessiva del bilancio. Il dato emerge dall’Ecorendiconto dello Stato, documento preparato...
  • Legionella nel milanese, 2 decessi e 18 casi segnalatiJuly 25, 2018 Legionella nel milanese, 2 decessi e 18 casi segnalati Legionella pneumophila bacteria (Illustration: Getty Images)Due decessi nell’arco di 24 ore a causa della legionella. Lunedì 23 luglio è deceduto un uomo di 94 anni, martedì 24 una donna della stessa età, entrambi vivevano a Bresso, nel nord della città me...

Continua a leggere