A guardare il bicchiere mezzo pieno, c’è un incremento significativo, rispetto allo scorso anno, degli universitari che ricevono una borsa di studio. E il gap tra quelli che hanno diritto ad una misura di sostegno economico e quelli ai quali viene effettivamente assegnata non è mai stato così basso. Almeno negli ultimi otto anni. L’aspetto negativo? La quota di studenti che hanno diritto ad una borsa ma non la ricevono per mancanza di fondi si concentra in tre regioni d’Italia: Sicilia, Calabria e Campania.
La denuncia arriva dall’Unione degli Universitari, sindacato studentesco che ha incrociato dati del Miur con quelli dell’Osservatorio regionale per l’università e per il diritto allo studio della Regione Piemonte per elaborare un rapporto sulle borse di studio nel nostro Paese diffuso nei giorni scorsi.
Intanto, una precisazione. Idonei alle borse di studio sono quegli studenti che hanno i requisiti, innanzitutto legati al reddito, per ottenerle. Beneficiari sono coloro che effettivamente ricevono questo contributo. Non sempre i due numeri coincidono: può capitare che i primi siano più di quanti le singole università siano effettivamente in grado di sostenere. E quindi questi studenti, pur avendone diritto, non ricevono alcun finanziamento. Come si può vedere da questo grafico, il problema si è ridimensionato nel corso degli ultimi anni:

Nell’anno accademico 2009/2010 furono quasi 30mila gli studenti che avevano i requisiti per una borsa di studio ma hanno dovuto pagarsi l’università interamente di tasca propria. Tra quelli iscritti oggi questo numero si è ridotto a 7mila. Effetto anche dell’incremento del Fondo integrativo statale

Articoli correlati

  • Fenomenologia dei personaggi di ZerocalcareMay 24, 2018 Fenomenologia dei personaggi di Zerocalcare Parlando del lavoro di Zerocalcare è raro sentire usare il termine autofiction, che pur sarebbe il più corretto: autofinzione, cioè la trasformazione di sé e del proprio vissuto in un’opera di narrativa. L’autofiction però non è auto...
  • Scoperta una strana coppia di asteroidi: ecco le ripreseJuly 23, 2018 Scoperta una strana coppia di asteroidi: ecco le riprese Tre dei telescopi più potenti al mondo hanno da poco scovato un duetto tutto particolare, più unico che raro: una coppia di asteroidi, in orbita uno attorno all’altro e senza mai scontrarsi. Hanno più o meno la stessa taglia, poco meno di un chilometro di diametro, ma c...
  • Partnership tra Equita e Accademia di Brera.June 20, 2018 Partnership tra Equita e Accademia di Brera. Equita ha siglato una partnership con l’accademia di Brera a Milano.  L’idea è quella di investire sui giovani di talento la didattica e le discipline artistiche in quello che è probabilmento considerato il tempio dell’arte a Milano. La partnership “Equi...
  • Bitcoin  ai minimi dell’anno. Ecco perché continua il ribassoJune 25, 2018 Bitcoin ai minimi dell’anno. Ecco perché continua il ribasso Ormai il bitcoin non fa più notizia, ma una nuova ondata di vendite, avviata venerdì, ha portato la criptovaluta più famosa ai minimi dell’anno, con un livello più basso toccato domenica a 5.800 dollari, livelli che non si vedevano da febbraio e comunque dal pic...
  • CDP e Teatro dell’Opera di Roma: il progetto Fabbrica Opera MakersJune 28, 2018 CDP e Teatro dell’Opera di Roma: il progetto Fabbrica Opera Makers Conclusa la formazione di 5 giovani talenti ai mestieri del teatro Terzo progetto di CDP in tre anni a supporto del settore culturale in Italia   E’ il momento dei risultati per Fabbrica Opera Makers, il progetto del Teatro dell’Opera di Roma, realizzato in collaborazio...
  • La bufala delle calamite sul frigorifero che provocano il cancroJuly 14, 2018 La bufala delle calamite sul frigorifero che provocano il cancro (Foto: Rita M/Flickr)L’idea che una calamita appiccicata alla parte esterna del frigorifero possa esercitare un influsso sui cibi conservati all’interno, fino a farli diventare in qualche modo cancerogeni, può apparire una completa scemenza. E in effetti lo è. Anticipiam...

Continua a leggere