Foto: Getty ImageD’ora in avanti i possessori di monete d’oro e lingotti potranno convertirli direttamente in bitcoin. A sua volta, chi possiede monete virtuali avrà la possibilità di rifugiarsi nel bene rifugio per eccellenza, l’oro. L’alleanza tra mondo fintech e la finanza analogica è frutto dall’accordo tra Confinvest, società italiana specializzata nella compravendita di oro, e la startup Conio, che ha sviluppato una app per comprare e vendere bitcoin.
“Ho sempre pensato che gli investitori in criptovalute siano assimilabili agli investitori in oro“, ha detto l’amministratore delegato di Cofinvest, Giacomo Andreoli. E ha aggiunto: “Nell’attuale sistema monetario e finanziario è fondamentale possedere asset con queste caratteristiche per difendere il patrimonio e possibilmente generare valore aggiunto nel medio e lungo periodo”.
Come farà Confinvest a convertire l’oro in bitcoin e viceversa? Qui entra in gioco Conio. La startup, fondata nel 2015 da Christian Miccoli (ad di Che Banca!) e Vincenzo Di Nicola (ex fondatore di GoPago), fornisce un’app per comprare e vendere bitcoin, utilizzarli per effettuare pagamenti e conservarli in un luogo sicuro e accessibile.
Grazie alla app i possessori di monete e lingotti d’oro potranno convertire i loro beni rifugio in monete virtuali. Allo stesso modo, sarà possibile vendere bitcoin a Confinvest, ricevendo in cambio oro. Nel primo caso, sarà necessaria la consegna fisica dell’oro a Confinvest che, in base alla quotazione, invierà istantaneamente il corrispondente in criptovalute nel nostro portafoglio digitale. Viceversa, inviando la quantità di bitcoin che si intende convertire all’account Conio di Confinvest, si riceverà  il corrispondente fisico in oro.
L’obiettivo

Articoli correlati

  • Nasce in Italia il bitcoin  convertibile in oroJune 13, 2018 Nasce in Italia il bitcoin convertibile in oro Sono in molti a considerare il Bitcoin come l’oro della nuova era digitale: ora la valuta più innovativa si sposa con il messo di scambio più antico del mondo. Comprare e convertire oro in Bitcoin e viceversa, in maniera semplice e sicura, diventa possibile attraverso un&rsq...
  • Calano i fondi raccolti dalle ICO nei primi quattro mesi del 2018May 11, 2018 Calano i fondi raccolti dalle ICO nei primi quattro mesi del 2018 Secondo uno studio, le ICO da Gennaio 2018 hanno progressivamente ridotto la raccolta. Un segnale che il mercato premia solo quelle serie e qualificate     ICOData.io, una società che valuta le Initial Coin Offering (ICO), ha pubblicato dati per cui gli investimenti in ICO sono ...
  • Una startup italiana si è aggiudicata 800mila euro a un talent showJune 8, 2018 Una startup italiana si è aggiudicata 800mila euro a un talent show (Foto: B Heroes)Dopo un percorso di accelerazione di quattro mesi, 12 startup selezionate tra centinaia e centinaia di candidati si sono sfidate in diretta tv, a colpi di pitch e idee innovative, per aggiudicarsi il premio finale di B Heroes, il primo talent per imprese ideato da Fabio Cannavale,...
  • Il presente del giornalismo? Unire i puntiniMay 3, 2018 Il presente del giornalismo? Unire i puntini (Foto: NICOLAS ASFOURI/AFP/Getty Images)Quando mi chiedono di immaginare come saranno in futuro i giornali (analogici o digitali, poco importa), non penso a come verranno distribuiti, ma alla funzione che avranno. In questi ultimi anni, dalla nascita del web in poi, si è sempre pensato al ...
  • Per la Bis  il Bitcoin  moneta «inefficiente»June 19, 2018 Per la Bis il Bitcoin moneta «inefficiente» Fiducia. È tra le parole chiave quando si parla di monete. Anche nel caso delle «criptocurrencies». A sostenerlo è la Bank for international settlements. La Bis, dapprima, ricorda le tre “funzioni” della valuta: unità di conto, mezzo di scambio e ris...
  • Stop a bitcoin, Apple bandisce le app che minano criptovaluteJune 12, 2018 Stop a bitcoin, Apple bandisce le app che minano criptovalute (Foto: Chesnot/Getty Images)Stop alle app che minano criptovalute. Con l’ultimo aggiornamento delle linee guida riservate agli sviluppatori iOS, Apple ha ufficialmente messo la parola fine al fenomeno dei software che sfruttano la potenza di calcolo dei processori per trarre profitti in que...

Continua a leggere