(Foto: Eduards Ceravs/Flickr)Tutto sembra ruotare intorno al numero sette. Sette prodotti, “in analogia con i sette pianeti della tradizione”, ciascuno dei quali contiene gli estratti di “sette piante fresche o secche”. E da ogni flacone da 100 millilitri si ricavano sette dosi giornaliere. Ma non si tratta solo di numerologia, perché alla base dei cosiddetti elisir planetari c’è una dottrina ben più ampia, che deriva (dicono) dalla scuola rinascimentale di Paracelso.
Se stessimo parlando solo dell’ennesimo prodotto fitoterapico, potremmo discutere al più sui principi attivi, sulle dimostrazioni di efficacia e sui casi in cui un determinato prodotto sia o meno consigliabile. Nei sette elisir planetari, invece, la scienza è relegata alla considerazione secondo cui “questo approccio (magico-astrologico, ndr) non toglie scientificità alle indicazioni terapeutiche del singolo preparato”. Così, una volta aperta la strada alle considerazioni metafisiche, si arriva a sostenere le più disparate teorie.
Secondo gli stessi ideatori degli elisir, “le piante scelte sono in armonia con il pianeta cui vanno assegnate” e “gli elisir planetari sono rimedi le cui proprietà sono in analogia con i sette pianeti”, infatti “la visione analogica assegna a ogni pianta un dominio planetario”. Se a questo punto dovesse sorgere la domanda ‘E come?‘, la risposta è presto data: “Osservando non solo la struttura della pianta, ma anche gli effetti che essa è in grado di produrre. La mitologia degli antichi diventa quindi utile per riconoscere la funzione delle piante”. Insomma, nel Ventunesimo secolo si propongono rimedi fondati sulle analogie cosmologiche e sulla mitologia.
Che cosa sono questi elisir, nella pratica?
In sostanza ciascun prodotto, come peraltro è scritto, è un integratore alimentare a

Articoli correlati

  • Un tappeto di grafene per aiutare i neuroni a comunicareJune 13, 2018 Un tappeto di grafene per aiutare i neuroni a comunicare (foto: KTSDESIGN/Science Photo Library/Getty Images)Flessibile e leggero, ma allo stesso tempo denso e resistente. Stiamo parlando del grafene, un materiale dalle straordinarie proprietà fisiche e chimiche, che ha colpito ancora. Stavolta le sue caratteristiche hanno permesso di potenziar...
  • Italiani e psicofarmaci, cosa c’è di vero in quello che dice Matteo SalviniMay 23, 2018 Italiani e psicofarmaci, cosa c’è di vero in quello che dice Matteo Salvini (Foto: Getty Images)Sette milioni di italiani che assumono ogni giorno psicofarmaci per combattere la depressione. Un malato su due che, per di più, considera inutile il trattamento, ritenendo di potersi curare con terapie fai da te. Un aumento del 20% del consumo di antidepressivi in Euro...
  • Bracchi compra la logistica di Bas Group. Mentre Igi sgr è in raccolta per il sesto fondoMay 17, 2018 Bracchi compra la logistica di Bas Group. Mentre Igi sgr è in raccolta per il sesto fondo Bracchi srl, società bergamasca che opera nel settore della logistica tecnica e dei trasporti, controllata da Igi Private Equity, Siparex, la famiglia Annoni e dai manager, ha acquistato da una serie di soci privati l’intero capitale di  Bas Group, società con sede a Bass...
  • 50 teorie scientifiche folli in cui abbiamo creduto per un certo periodoApril 23, 2018 50 teorie scientifiche folli in cui abbiamo creduto per un certo periodo Fluidi calorici, agnelli che crescono nei prati e discariche di rifiuti aliene sono solo una piccola parte delle teorie strampalate a cui in passato anche le persone di scienza hanno creduto. Alcune di queste follie hanno convinto solo una minoranza di scienziati, altre sono state credu...
  • Ecco come da una cellula si forma un intero organismoApril 27, 2018 Ecco come da una cellula si forma un intero organismo (Foto: Pixabay)In tutte le specie, gli individui nascono da una singola cellula uovo fecondata, che si divide, dando vita ad altre cellule, le quali a loro volta si differenziano in organi e tessuti diversi e vanno a costituire un organismo pluricellulare. Un dato ben noto alla scienza, il cui pr...
  • Perché agli stranieri non piace il bidet?March 31, 2018 Perché agli stranieri non piace il bidet? (Foto: Pixabay)Delizia degli italiani in casa, croce degli italiani all’estero. Il bidet. Un oggetto che (giustamente) riteniamo indispensabile per l’igiene personale. Diventato nel tempo, per dirlo con la Bbc, “un simbolo universale della supremazia igienica italiana”. Fo...

Continua a leggere