Star Wars, confermata una teoria che collega Solo e L’impero colpisce ancora

ATTENZIONE: spoiler sulla trama di Solo: A Star Wars Story
Chi ha visto l’ultimo titolo nella sempre crescente saga di Guerre Stellari, ovvero lo spin-off Solo: A Star Wars Story, sarà sicuramente rimasto colpito da un nuovo personaggio introdotto nel film di Ron Howard. Si tratta del droide L3-37, la robot che è intima collaboratrice di Lando Calrissian, nella versione originale doppiata da Phoebe Waller-Bridge (Fleabag, Killing Eve). Nella pellicola si viene a sapere anche qual è il suo destino: il droide rimane irreversibilmente danneggiato durante la rivolta sul pianeta minerario Kessel ma la sua memoria viene trasferita nel computer centrale del Millennium Falcon.
Ed è qui che subentra una fan theory che a quanto pare è stata confermata nelle scorse ore anche dall’account Twitter ufficiale di Star Wars. Nel secondo film della trilogia originale, L’impero colpisce ancora, infatti, quando il mitico C3PO sale sul Falcon pronuncia una frase bizzarra: “Signore, non so dove la sua nave ha imparato a comunicare ma usa un linguaggio molto insolito“. Ora però quella stessa frase sembra assumere un nuovo significato proprio alla luce di quanto accaduto a L3.
MilL3nnium Falcon. #ThrowbackThursday pic.twitter.com/FVbkqCJIu5
— Star Wars (@starwars) May 31, 2018

The Force is strong with her, Nico!
— Star Wars (@starwars) May 31, 2018

Quando infatti un utente di Twitter comunica che la figlia dodicenne ha collegato che proprio in quel film C3PO stesse parlando con L3, l’account di Star Wars risponde in modo criptico ma apparentemente positivo: “La Forza scorre potente in lei“, si legge nel messaggio social. Se davvero così sarebbe l’ulteriore dimostrazione

Articoli correlati

  • Solo: A Star Wars Story non sembra nemmeno un film di Guerre StellariMay 16, 2018 Solo: A Star Wars Story non sembra nemmeno un film di Guerre Stellari I film di Guerre Stellari sono tutti condannati all’eccellenza. Non possono essere meno che fantastici, devono tenere alta una bandiera issata per la prima volta nel 1977 e da allora diventata mitologia. Devono ogni volta essere un evento memorabile. Si tratta di una condanna ingiusta (volu...
  • Il ritorno di Lando Calrissian in Star Wars. Sarà in Episodio IXJuly 10, 2018 Il ritorno di Lando Calrissian in Star Wars. Sarà in Episodio IX La voce girava con insistenza nelle scorse settimane ma sembra ora che, nonostante manchi una conferma ufficiale e definitiva, la notizia sia confermata anche da fonti autorevoli come l’Hollywood Reporter: Billy Dee Williams, l’attore che nella saga originale di Star Wars interpr...
  • Star Wars, il mezzo flop di Solo mette in pausa i futuri spinoffJune 21, 2018 Star Wars, il mezzo flop di Solo mette in pausa i futuri spinoff Il mezzo flop di Solo: A Star Wars Story pare che avrà notevoli conseguenze su tutto il franchise delle produzioni Lucasfilm. L’ultima pellicola in questo universo, infatti, non ha convinto eccessivamente il botteghino, partendo in sordina soprattutto negli Stati Uniti. Questo h...
  • Avengers 4, rivelato per sbaglio il titolo del film?July 2, 2018 Avengers 4, rivelato per sbaglio il titolo del film? Dopo il clamoroso finale di Avengers: Infinity War sono in tanti quelli che cercano qualsiasi indicazione su come potrebbe continuare la saga che vede riuniti i principali supereroi Marvel. L’indizio chiave si ritiene legato al titolo stesso della quarta pellicola, che la Disney si ostina a...
  • Oscar, che cos’è il nuovo premio per il film più popolareAugust 9, 2018 Oscar, che cos’è il nuovo premio per il film più popolare Fanno molto discutere gli annunciati cambiamenti che l’Academy, l’organizzazione che assegna i premi Oscar, ha deciso di introdurre nei prossimi anni. Come comunicato dall’organizzazione californiana, una nuova categoria è destinata a farsi spazio tra quelle storiche...
  • Thelma, di cosa hanno paura i norvegesi?June 20, 2018 Thelma, di cosa hanno paura i norvegesi? Di cosa hanno paura i norvegesi? Del proprio intimo, che quello che sentono dentro si manifesti all’esterno, davanti a tutti, che ciò che di pauroso e inconfessabile si cela in loro diventi incontenibile. Questo emerge da Thelma, un film dell’orrore da un regista che non fa fil...

Continua a leggere