(Foto: Justin Sullivan/Getty Images)Elon Musk si scaglia contro i media che, a suo dire almeno, sono spesso troppo critici e disonesti nei confronti di Tesla. Per questo motivo vuole creare un servizio online, un pagellone che attesti l’attendibilità di editori, giornali e giornalisti. Il servizio potrebbe chiamarsi Pravda come l’organo di stampa del Partito comunista russo, chiuso per ordine dell’allora presidente sovietico Boris Eltsin nel 1992, e poi risorto per volere di alcuni giornalisti della stessa testata.
La società Pravda Corp. esiste già (qui il documento), è stata costituita a fine 2017 e il presidente è Jared Birchall, nome spesso accostato a Musk e che figura in altre aziende del poliedrico australiano, tra le quali The Boring Company.
L’idea non è passata inosservata. Siva Vaidhyanathan dell’Università della Virginia, contattato dalla CNN, ha sostenuto che il progetto può essere valido, a patto però che la metodologia adottata per la valutazione dei media sia solida e che ci sia un arbitro indipendente. Tra i detrattori invece Timothy Karr, leader dei movimenti per la stampa libera il quale, ai microfoni della stessa emittente televisiva si è dimostrato poco propenso: “L’ultima cosa di cui abbiamo bisogno è un altro ricco e potente che minacci di mettere a tacere i giornalisti che non vedono le cose come le vede lui”.

“The last thing we need is another rich and powerful dude threatening to silence any journalist who doesn’t see things his way…” talking with @sfiegerman @CNNMoney.  https://t.co/9qINwkWB6z
— TimKarr (@TimKarr) 23 maggio 2018

Il momento per Tesla è complicato: gli obiettivi

Articoli correlati

  • La battaglia di Elon Musk contro la stampa che non acclama più la sua  TeslaMay 24, 2018 La battaglia di Elon Musk contro la stampa che non acclama più la sua Tesla Non si sentiva il bisogno di un altro miliardario irritato dalle notizie sul proprio conto o sulla propria azienda e che aspira a mettere il bavaglio ai media. In Italia abbiamo avuto degli illustri esempi (non ultimo il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, con i giornalisti messi alla g...
  • Tesla licenzia il 9% dei lavoratori per fare un ritocchino ai contiJune 13, 2018 Tesla licenzia il 9% dei lavoratori per fare un ritocchino ai conti (Foto: Wired)Tesla ha deciso di chiudere il 2018 in positivo. Per farlo darà il via a un piano di ristrutturazione aziendale che prevede però un’ondata di licenziamenti. La società di Elon Musk infatti, sarebbe pronta a licenziare circa il 9% dei lavoratori. La soc...
  • L’ultima follia di Elon Musk: Lego giganti fatti di rocciaMarch 27, 2018 L’ultima follia di Elon Musk: Lego giganti fatti di roccia (Foto: Justin Sullivan/Getty Images)Elon Musk lo ha chiamato merchandising, ma il prossimo prodotto che uscirà dalla sua Boring Company non ha molto a che fare con la categoria dei gadget promozionali. Musk lo ha annunciato ieri via Twitter: si tratta, nelle sue parole, di blocchi modulari...
  • Incidente  Tesla, l’autopilota era attivo ma il conducente non aveva le mani sul volanteMarch 31, 2018 Incidente Tesla, l’autopilota era attivo ma il conducente non aveva le mani sul volante La Tesla Model X che il 23 marzo si è scagliata contro uno spartitraffico a Mountain View, prendendo fuoco e uccidendo Wei Huang, 38 anni, un ingegnere della Apple, aveva attivato il sistema di guida autonoma. Il conducente, però, non aveva le mani sul volante. Secondo la ricostruz...
  • Da Facebook a Google, perché è impossibile boicottare i big del webApril 5, 2018 Da Facebook a Google, perché è impossibile boicottare i big del web Lo scandalo Cambridge Analytica ha messo per la prima volta all’angolo un colosso come Facebook. Le ripercussioni finanziarie e di immagine sono pesanti, e non è un caso che qualcuno abbia messo in discussione finanche la leadership di Mark Zuckerberg. Le acque, insomma, sono agitat...
  • Tesla punta sul crossover Model Y per far quadrare i contiMay 7, 2018 Tesla punta sul crossover Model Y per far quadrare i conti Un visionario, un genio, un fenomeno, un magnate del futuro o che per lo meno ci prova. Elon Musk viene definito una delle menti più interessanti e tra gli imprenditori più intraprendenti di questi anni e il sui progetti sono lì, da ammirare, da corteggiare e anche da ca...

Continua a leggere