La nuova Gmail ti permette di menzionare gli utenti nel messaggio

Come sempre succede al cambio di stile di un servizio, serve un po’ di tempo prima di scoprire tutte le funzioni disponibili e, soprattutto, per farci l’abitudine. La nuova Gmail ha diverse frecce al suo arco, e una di queste è la possibilità di menzionare qualcuno all’interno del corpo mail. Proprio come succede su Twitter o, per restare in tema di messaggistica, su WhatsApp.
A cosa serve? A fare meno errori. Prendiamo, per esempio, una mail di presentazioni: l’indirizzo menzionato sarà cliccabile e farà aprire direttamente una finestra di composizione del messaggio con il destinatario evidenziato. Se invece di far precedere il nome dalla chiocciola “@”, si sceglie il tasto “+”, quell’indirizzo viene automaticamente inserito anche come destinatario dell’email.
Digitando la prima lettera del nome interessato subito dopo uno dei due comandi, la casella di posta aprirà una lista di opzioni tra i contatti presenti. È un modo più pratico per evitare la classica confusione di nomi quando si scrive qualcosa in fretta, un po’ con lo stesso meccanismo con cui Gmail ti avvisa che non è presente l’allegato quando tu hai digitato nel corpo email “in allegato”.
Chi non avesse ancora provato la nuova Gmail, che ha cambiato, tra le altre cose, la modalità di presentazione degli allegati (utente volendo) e introdotto funzioni come Snooze, Smart Reply e nuove notifiche di sicurezza, può farlo premendo sull’icona ingranaggio in alto a destra dello schermo, nella versione desktop.
The post La nuova Gmail ti permette di menzionare gli utenti nel messaggio appeared first on Wired.

Articoli correlati

  • Come cambia GmailApril 26, 2018 Come cambia Gmail Archiviato l’incidente delle email di spam che risultavano inviate dagli utenti, così come era trapelato nelle scorse settimane, Gmail cambia faccia. Smart Reply, allegati consultabili velocemente all’interno di una conversazione, consigli di rimozione dalle newsletter poc...
  • Come importare Libero mail su Gmail in pochi secondiMay 7, 2018 Come importare Libero mail su Gmail in pochi secondi Come fare l’importazione di Libero mail su Gmail? L’inoltro delle mail e, più in generale, la gestione dell’indirizzo di posta elettronica sul popolare servizio di Google è possibile con alcuni piccoli stratagemmi. Rispetto a quanto possibile fino a qualche tempo f...
  • Gmail e il pericolo delle mail con la data di scadenzaJune 11, 2018 Gmail e il pericolo delle mail con la data di scadenza Web 0.0 di Biancoshock – Civitacampomarano (CB), 2016Tra le novità arrivate con la ristrutturazione di Gmail c’è la funzione che consente di impostare una scadenza alle mail in uscita, chiamata Confidential mode, che è valso il paragone con Snapchat o al...
  • Pubblicità personalizzata, Google spiega come la sceglie e come disattivarlaJune 15, 2018 Pubblicità personalizzata, Google spiega come la sceglie e come disattivarla “Senator, we run ads”: quando Mark Zuckerberg ha risposto con queste parole nel corso dell’udienza davanti al Congresso degli Stati Uniti, l’occhio di bue che negli ultimi mesi ha illuminato la gestione dei dati personali degli utenti ha allargato il diametro, ridestando l...
  • Gmail cambierà faccia nelle prossime settimaneApril 12, 2018 Gmail cambierà faccia nelle prossime settimane Una mail rivolta agli amministratori di G Suite fa trapelare un nuovo design di Gmail. Ancora difficile capire con esattezza cosa attenderà gli utenti, ma oltre alle anticipazione trapelate, Google ha confermato quando rivelato da The Verge: “Stiamo lavorando a importanti aggiornamen...
  • Dal salva password alla sicurezza, 5 estensioni utili per ChromeMay 2, 2018 Dal salva password alla sicurezza, 5 estensioni utili per Chrome Riempire il proprio browser di estensioni inutili, scaricate in preda alla foga, non è mai una buona idea. Potrebbero rallentare le prestazioni, oltre che occupare spazio inutile. Quindi, a ognuno la sua, in base alle proprie esigenze, e ricordando di tenere d’occhio l’aspetto ...

Continua a leggere