A Fiesole: Giuliano Ghelli inedito.

Un autore attento alle trasformazioni artistiche e soprattutto sociale che interpreta in modo originale, favolistico, con il tempo surreale, con un tocco pop, l’affacciarsi dell’arte alla fruizione di massa.
La mostra “Giuliano Ghelli inedito. Gioco e forma in opere dal 1963 al 1983 nel clima fiorentino contemporaneo”, a cura di Mirella Branca, è ospite dal 7 aprile scorso fino a domani  20 maggio nella Sala del Basolato di Fiesole. L’artista toscano, scomparso nel 2014, quando in occasione di un’importante personale a Palazzo Panciatichi – sede del Consiglio regionale – aveva avuto il riconoscimento del Gonfalone d’argento, viene ricordato attraverso una cinquantina di opere, dagli esordi negli anni Sessanta, in cui abbracciò le tendenze pop dell’arte italiana ed internazionale dell’epoca, sino agli inizi degli anni Ottanta. Venerdì 11 maggio, nel mese della nascita di Ghelli, l’esposizione è stata aperta eccezionalmente sino alle ore 21 e l’intera piazza Mino è stata coinvolta in una festa a lui dedicata.
Siamo riusciti a fare un salto, a pochi giorni dalla chiusura ad una mostra, in un contesto suggestivo, che non propone il Ghelli maturo, più conosciuto, a cui negli ultimi anni sono state dedicate numerose mostre; quello, per intendersi, degli anni Duemila, celebre ad esempio per l’Esercito di terracotta ispirato al mausoleo cinese di Qin Shi Huang. Quello esposto a Fiesole è un Ghelli giovane, totalmente ‘inedito’, per gioco e forma, che guarda all’avanguardia italiana ed europea degli anni Sessanta e Settanta, produce quadri e oggetti che desteranno stupore e ammirazione e nei quali si sente già tutta

Articoli correlati

  • Pontormo a Palazzo Pitti, il mistero dell’alabardiere.May 9, 2018 Pontormo a Palazzo Pitti, il mistero dell’alabardiere. Portrait of a Halberdier (Francesco Guardi?); Pontormo (Jacopo Carucci) (Italian (Florentine), 1494 – 1557); Italy; 1528 – 1530; Oil (or oil and tempera) on panel transferred to canvas; 95.3 × 73 cm (37 1/2 × 28 3/4 in.); 89.PA.49 “Incontri miracolosi – Po...
  • Autoritratti al Museo, il progetto artistico di Miriam ColognesiJuly 15, 2018 Autoritratti al Museo, il progetto artistico di Miriam Colognesi Nelle giornate di Sabato 16 e domenica 17 giugno 2018 le sale di Palazzo Ducale di Mantova si sono trasformate in un ideale set fotografico per accogliere il progetto artistico di Miriam Colognesi (Torino, 1968), dal titolo Autoritratti al Museo. L’appuntamento mantovano è il nuovo c...
  • Luciano Regoli a Pienza.May 28, 2018 Luciano Regoli a Pienza. La mostra a cura di Sara Mammana e Roggero Roggeri vedrà la sua inaugurazione a Pienza nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, sabato 2 Giugno 2018, alle ore 11.00. La Sede della Mostra: Pienza, Palazzo Salomone Piccolomini  L’ideale perfezione di Pienza, patrimonio UNESCO n...
  • “L’universo verde”. Alik Cavaliere a Milano.June 27, 2018 “L’universo verde”. Alik Cavaliere a Milano. ALIK CAVALIERE L’abete, 1967 – bronzo, acciaio, cm 59x86x78, base cm 32×34 Alik Cavaliere. L’universo verde Nel ventennale della scomparsa di Alik Cavaliere (Roma 1926 – Milano 1998), artista fra i maggiori della scultura italiana del secondo Novecento, Palazzo Reale...
  • Le mostre temporanee a Le Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli.June 21, 2018 Le mostre temporanee a Le Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli. Leonardo da Vinci. La Scapiliata | L’Ospite illustre da Parma Le Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano presentano dal 6 luglio al 2 settembre la mostra temporanea su Leonardo da Vinci. La Scapiliata | L’Ospite illustre da Parma. La nuova e...
  • Territorialità e contemporaneo sperimentale alla GAMeC di Bergamo.June 7, 2018 Territorialità e contemporaneo sperimentale alla GAMeC di Bergamo.   Una giornata dedicata alla stampa per raccontare la nuova vocazione della città di Bergamo nell’ambito dei percorsi d’arte, con lo sguardo puntato al contemporaneo sperimentale, ai nuovi linguaggi dei giovani artisti, l’apertura degli spazi museali al territorio, c...

Continua a leggere