La domanda è di quelle da un milione di dollari. Complessa quanto lo è un sistema come il nostro, per gran parte gestito in autonomia dalle varie regioni, e che comprende una serie enorme di indicatori e sfaccettature. Eppure la presunta non sostenibilità del nostro sistema pubblico è ampiamente data per scontata all’interno del dibattito sul cosiddetto “secondo pilastro” che dovrebbe garantire maggiore e migliore copertura sanitaria per tutte le fasce della popolazione.
La necessità di questa “seconda” gamba non è un’idea portata avanti soltanto da chi propone pacchetti privati, come le assicurazioni o le aziende che offrono il cosiddetto “welfare aziendale”, ma anche da molti che analizzando i conti del comparto sanitario dello stato e i fallimenti in alcune aree in termini di accesso alle cure, che prevedono che se non ci si aprirà di più a nuove forme di welfare parallelo a quello pubblico, nei prossimi anni il sistema sanitario sarà destinato a crollare.
Dall’altra parte ci sono coloro i quali aborrono qualsiasi ingerenza privata all’interno del comparto pubblico, sostenendo che i problemi del settore pubblico si possano e si debbano soltanto risolvere investendo risorse pubbliche.
Perché non è vero che stiamo spendendo troppo
Il dato di partenza è che con l’aumento dell’età media degli italiani, e di conseguenza del numero di anziani in multicronicità, servirebbero troppe risorse per garantire a tutti i servizi di cui hanno bisogno.
In realtà i dati ci dicono che la spesa sanitaria pubblica è aumentata di meno rispetto a quanto preventivato dai vari documenti di economia e

Articoli correlati

  • Il Servizio Sanitario Nazionale italiano è sostenibile?May 20, 2018 Il Servizio Sanitario Nazionale italiano è sostenibile? La domanda è di quelle da un milione di dollari. Complessa quanto lo è un sistema come il nostro, per gran parte gestito in autonomia dalle varie regioni, e che comprende una serie enorme di indicatori e sfaccettature. Eppure la presunta non sostenibilità del nostro sistema p...
  • Terzo settore impreditoriale, la finanza chiamaApril 16, 2018 Terzo settore impreditoriale, la finanza chiama Startup sociali, fatevi avanti. Se avete una idea imprenditoriale che vuole cambiare il mondo questo è il vostro momento, anche in Italia. Perché dopo anni sulla porta, i capitali della finanza sono pronti a entrare nell’impatto sociale con investimenti importanti: almeno 300 ...
  • 10 foto di persone che sfidano l’omofobia nel mondoMay 17, 2018 10 foto di persone che sfidano l’omofobia nel mondo Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, ricorrenza promossa dall’Unione Europea e celebrata dal 2004. La data scelta non è casuale, coincide infatti con il giorno in cui, nel 1990, l’omosessualità venne rimoss...
  • Pd e Forza Italia, secondo Boldrini potrebbe già esserci un’alleanzaFebruary 23, 2018 Pd e Forza Italia, secondo Boldrini potrebbe già esserci un’alleanza Secondo Laura Boldrini, presidente della Camera e candidata con Liberi e Uguali, le larghe intese post-voto sarebbero già nei piani. Lo ha spiegato stamattina a Radio Capital, ai cui microfoni ha dichiarato che “ci sono i guanti bianchi tra Renzi e Berlusconi, il che fa pensare male....
  • Elezioni e immigrazione: l’effetto Brexit ha colpito Lombardia e VenetoMarch 11, 2018 Elezioni e immigrazione: l’effetto Brexit ha colpito Lombardia e Veneto Per effetto Brexit, la definizione è di chi scrive, si intende quel fenomeno per cui le forze politiche che hanno posizioni più rigide nei confronti degli immigrati ottengono maggiore consenso laddove di immigrati ce ne sono meno. E che si è visto per la prima volta, appunto,...
  • Politica e immigrazione: scopri i comuni colpiti dall’effetto BrexitMarch 9, 2018 Politica e immigrazione: scopri i comuni colpiti dall’effetto Brexit Per effetto Brexit, la definizione è di chi scrive, si intende quel fenomeno per cui le forze politiche che hanno posizioni più rigide nei confronti degli immigrati ottengono maggiore consenso laddove di immigrati ce ne sono meno. E che si è visto per la prima volta, appunto,...

Continua a leggere