LinkedinCercare lavoro, interagire, creare connessioni: per questo è nato Linkedin, il social nework per professionisti che ha da poco compiuto 15 anni. E li ha festeggiati superando il tetto dei 560 milioni di utenti a livello globale (tra cui una community italiana di oltre 11 milioni).
Ora però Linkedin ha deciso semplificare la ricerca di lavoro, lanciando una nuova funzione. Si chiama How You Match e misura l’affinità tra candidato e posizione lavorativa. Sarà dunque l’intelligenza artificiale a trovare i candidati migliori, comparando il loro curriculum con le richieste di chi assume. Tramite un pulsante posizionato in cima alla pagina sarà subito visibile agli utenti se sono (o meno) adatti e qualificati per quel lavoro.
Se, accanto alla posizione aperta, troverete una spunta verde vorrà dire che il livello di istruzione, le competenze, gli anni d’esperienza e il titolo di lavoro combaciano con ciò che l’azienda sta cercando. Per gli utenti premium poi, ci saranno ulteriori servizi come, ad esempio, la possibilità di verificare la percentuale di affinità lavorativa del loro profilo rispetto a quello degli altri candidati, per avere immediatamente contezza delle proprie chanches di assunzione.
Nel comunicato di lancio di How You Match, l’azienda ha anche specificato che, per semplificare ulteriormente le procedure di candidatura, verrà introdotta la funzione 1-Click Apply. Per alcuni lavori dunque, ci sarà la possibilità di cliccare sul pulsante dedicato e candidarsi con un semplice clic, da mobile o desktop, avendo già precedentemente salvato le proprie informazioni di base. Linkedin consiglia di aggiornare le proprie competenze, perché

Articoli correlati

  • LinkedIn compie 15 anni e l’Italia è la terza più grande community  di workers 4.0 d’EuropaMay 8, 2018 LinkedIn compie 15 anni e l’Italia è la terza più grande community di workers 4.0 d’Europa LinkedIn, la più popolare rete professionale online, oggi festeggia il suo 15° anniversario di attività con la notizia di aver raggiunto gli oltre 562 milioni di utenti a livello globale, di cui oltre 11 milioni solo in Italia, che diventa in questo modo la terza community naz...
  • Quanto ti costa non investire in una pensione di scortaMay 10, 2018 Quanto ti costa non investire in una pensione di scorta soldi euro banconoteLa Commissione europea ha suonato il campanello di allarme circa un anno fa: la pensione è la prossima emergenza che i governi dell’unione dovranno fronteggiare. “Con più anziani e meno giovani in tutti gli Stati membri, sarà più diffici...
  • Nudge e big data: la teoria del premio Nobel Thaler alla prova del digitaleMarch 26, 2018 Nudge e big data: la teoria del premio Nobel Thaler alla prova del digitale Il premio Nobel per l’economia e teorico dei nudge, Richard ThalerL’anno scorso ha vinto il premio Nobel per l’economia per le sue teorie comportamentali. Per l’Accademia delle scienze di Svezia, Richard Thaler, economista statunitense, ha avuto il merito di incorporare gl...
  • Le leggende metropolitane sulle elezioniMarch 3, 2018 Le leggende metropolitane sulle elezioni (foto: MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)Cinque anni fa, all’apice della febbre elettorale per le elezioni politiche, scoppiò il caso delle matite leccate. Il passaparola era semplice: bisognava umettare la matita con la saliva, altrimenti i poteri forti™ avrebbero potuto can...
  • 10 tecno-gadget per avere un giardino perfettoApril 9, 2018 10 tecno-gadget per avere un giardino perfetto Con lo sbocciare della primavera, è tempo di attrezzarsi per un giardino a prova di erba del vicino. Se il pollice verde non vi è stato dato in dotazione, ci sono tanti alleati tecnologici. Per un risultato da pollice in su sui social: grazie alle performance incredibili dei tecno-g...
  • Sorpasso in Portogallo: l’energia da fonti verdi supera i consumiApril 5, 2018 Sorpasso in Portogallo: l’energia da fonti verdi supera i consumi Impianti eolici e fotovoltaici in PortogalloStorico sorpasso dell’elettricità da fonti rinnovabili in Portogallo. A marzo l’energia verde prodotta ha superato la quantità di quella consumata. Il margine è di poco più del 3%, ma è un dato mai registra...

Continua a leggere