Bollette a 28 giorni, multa in arrivo per Tim e Wind Tre

Comunicazioni poco chiare e trasparenti agli utenti nel passaggio dalle bollette a 28 giorni a quelle mensili. Per questo motivo l’Autorità garante delle comunicazioni (Agcom) ha deciso di multare le compagnie telefoniche Tim e Wind Tre.
Nei mesi scorsi le compagnie telefoniche sono state obbligate per legge a tornare alla fatturazione mensile da quella a 28 giorni e diffidate dall’Agcom ad applicare rincari a seguito della rimodulazione del ciclo di fatturazione. Il ritorno a tariffe a 30 giorni elimina un canone mensile, che era stato mantenuto con un aumento in bolletta pari all’8,6% della spesa per tutti gli operatori. Altra iniziativa censurata dall‘Authority, che ha imposto alle compagnie telefoniche di studiare offerte personali.
Questo è avvenuto, ma non a norma di legge da parte di tutti gli operatori, almeno secondo quanto rilevato dalla stessa Agcom. Come si legge nella nota, sono state prese in esame proprio le modifiche di prezzo comunicate agli utenti e sarebbe emerso che quest’ultime non sarebbero state espresse in modo chiaro, completo e trasparente da tutte le compagnie.
“A seguito della rideterminazione da parte degli operatori dell’originario aumento dei rinnovi delle offerte – si legge nella nota ufficiale – [l’Autorità] ha richiamato Tim e Wind Tre al rispetto degli obblighi previsti dalla normativa di settore in materia di informativa nei confronti degli utenti interessati dalla nuova manovra al fine di consentire, anche mediante il legittimo esercizio del diritto di recesso, scelte contrattuali consapevoli”.
Le due vicende sono leggermente differenti tra loro. Tim avrebbe comunicato le variazioni contrattuali in modo poco chiaro

Articoli correlati

  • Bollette a 28 giorni, l’Antitrust: stop agli aumenti nelle fatture mensiliMarch 22, 2018 Bollette a 28 giorni, l’Antitrust: stop agli aumenti nelle fatture mensili Stop agli aumenti nelle bollette del telefono per il passaggio dalla fatturazione a 28 giorni a quella mensile. È questo il diktat dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, che ha adottato “misure cautelari” all’interno dell’indagine avviat...
  • Sacchetti biodegradabili per frutta e verdura: si possono portare da casaApril 5, 2018 Sacchetti biodegradabili per frutta e verdura: si possono portare da casa Breve riassunto delle puntate precedenti. Recependo una direttiva europea (la numero 720 del 2015) – per la quale peraltro l’Italia era in procedura di infrazione – dal primo gennaio 2018 è scattato nel nostro Paese lo stop ai sacchetti di plastica, con l’obbligo pe...
  • Amazon Prime, aumenti in arrivo: l’abbonamento sale a 36 euroMarch 21, 2018 Amazon Prime, aumenti in arrivo: l’abbonamento sale a 36 euro Brutto risveglio per gli abbonati ad Amazon Prime. Il piano annuale salirà dal 4 aprile da 19,90 a 36 euro. Un rincaro che al momento non appare giustificato dall’aggiunta di ulteriori servizi rispetto a quelli già inclusi. Ma che si porta dietro una sorta di salvaguardia per ...
  • Quanto ti costa cambiare gestore telefonico e abbonamento internet?April 27, 2018 Quanto ti costa cambiare gestore telefonico e abbonamento internet? Alzi la mano chi non è mai stato tentato di cambiare operatore telefonico ammaliato da qualche nuova offerta internet più vantaggiosa. Gli sconti e le promozioni sulle offerte internet per la casa sono infatti all’ordine del giorno e la tentazione di attivare un nuovo piano in...
  • Vodafone investe oltre 18 miliardi nelle reti di nuova generazioneMay 9, 2018 Vodafone investe oltre 18 miliardi nelle reti di nuova generazione Un’operazione da 18,4 miliardi di euro. A tanto ammonta la cifra sborsata da Vodafone per assicurarsi le attività di Liberty Global in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania. La compagnia telefonica inglese ha messo mano su parte degli affari europei di Liberty Global, un oper...
  • Bollette a 28 giorni, il rimborso arriva sotto forma di scontoMarch 14, 2018 Bollette a 28 giorni, il rimborso arriva sotto forma di sconto (Foto: pixabay.com)Non un rimborso in denaro per le bollette a 28 giorni che le compagnie telefoniche hanno emesso dal 23 giugno dello scorso anno, nonostante l’ordine di tornare al calcolo mensile. In compenso, uno sconto equivalente nella prima fattura utile, quella di aprile. È qu...

Continua a leggere