I fattorini di Deliveroo (Getty Image – Rui Vieira/PA Wire)Deliveroo vuole rendere azionisti i suoi dipendenti diretti. La piattaforma di consegna di cibo a domicilio, che non è quotata in Borsa, ha deciso di concedere ai duemila lavoratori dipendenti una quota del gruppo nei 12 paesi dove opera. E tra questi, c’è anche l’Italia. La manovra, tuttavia, non riguarda i fattorini, che sono inquadrati come lavoratori autonomi.
Un investimento da 10 milioni di sterline garantirà la concessione di share option a tutti i dipendenti, a prescindere dal loro livello di esperienza o anzianità aziendale. “I dipendenti di Deliveroo hanno reso l’azienda quella che è oggi” ha dichiarato Will Shu, fondatore e amministratore delegato di Deliveroo. “Voglio che tutti i dipendenti siano proprietari e possiedano una quota reale del futuro dell’azienda, in espansione e crescita”, ha concluso Shu.
Oggi la piattaforma di consegne di cibo a domicilio è un’azienda valutata oltre 2 miliardi di dollari. L’ultimo round di finanziamento da 957 milioni di dollari ha permesso a Deliveroo di espandersi in nuovi mercati. In Italia è arrivata a quota undici città, con oltre 1.300 riders in strada e 1.900 ristoranti partner.
Quello del food delivery è sicuramente un trend in forte crescita, anche nel nostro Paese. Secondo un’analisi Coldiretti/Censis sulla ristorazione digitale nel 2017, sono oltre 4 milioni gli italiani che ordinano regolarmente cibo a domicilio online e ben 11 milioni quelli che usano il telefono in maniera costante per farsi portare a casa piatti direttamente da ristorante e pizzerie.
Il fenomeno ha portato però

Articoli correlati

  • Il chatbot per ordinare pasti su Facebook raccoglie 150k con equity crowdfunding in 3 giorniMay 2, 2018 Il chatbot per ordinare pasti su Facebook raccoglie 150k con equity crowdfunding in 3 giorni In pochi giorni, Alfonsino, startup che usa la tecnologia chat-bot per il food delivery, ha raccolto 150k chiudendo con largo anticipo un round di equity crowdfunding su 200Crowd     La campagna di Equity Crowdfunding su 200Crowd di Alfonsino, primo chatbot di food delivery, ha raccolt...
  • Twitter ai suoi 330 milioni di utenti: cambiate le passwordMay 3, 2018 Twitter ai suoi 330 milioni di utenti: cambiate le password Twitter ha invitato i suoi 330 milioni utenti a cambiare password a causa di un problema tencico che potrebbe mettere a rischio la sicurezza dei loro account. La società ha affermato che il problema è stato risolto e che un’indagine interna non ha svelato furti di password ma...
  • Asja Ambiente Italia compra Tuscia Ambiente. Mediocredito finanzia il deal per 13 mlnMay 21, 2018 Asja Ambiente Italia compra Tuscia Ambiente. Mediocredito finanzia il deal per 13 mln Asja Ambiente Italia spa, gruppo che costruisce e gestisce impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili,  ha acquistato da Enrive e Sea il controllo di Tuscia Ambiente srl, società titolare di un impianto di trattamento della FORSU (Frazione Organica...
  • Ecco perché a volte si sceglie di restare in ombra: la modestia alla lunga pagaMay 29, 2018 Ecco perché a volte si sceglie di restare in ombra: la modestia alla lunga paga (foto: Michieru www.michie.ru/Collezione Moment/Getty Images)Non rivelare a tutti il proprio titolo accademico, fare donazioni in maniera anonima, non esaltare le proprie doti intellettuali o artistiche: a volte scegliamo di rimanere in ombra piuttosto che esibire le nostre azioni o capacit&agra...
  • Vicino alla Borsa di Milano c’è una “miniera” di bitcoinJune 29, 2018 Vicino alla Borsa di Milano c’è una “miniera” di bitcoin I computer di CriptominingUna “miniera” di bitcoin nel centro di Milano. Esiste e ha un nome: Criptomining. Assuefatti all’idea che per produrre criptovalute bisogna emigrare nei paesi dell’Europa dell’est, dove l’energia costa molto meno che in Italia, fa un c...
  • Fine Foods andrà in Borsa con la Spac Innova Italy 1June 8, 2018 Fine Foods andrà in Borsa con la Spac Innova Italy 1 Fine Foods & Pharmaceuticals Ntm spa, il maggiore produttore italiano indipendente in conto terzi di prodotti nutraceutici e farmaceutici, si prepara ad andare in Borsa grazie all’integrazione con la Spac Innova Italy 1 spa (scarica qui il comunicato stampa), sbarcata all’Aim...

Continua a leggere