Gli Stati Uniti hanno perso il loro primato sul piano scientifico. A dirlo sono l’Accademia Reale Svedese delle Scienze e il Karolinska Instituet di Stoccolma. Ovvero gli enti che assegnano i premi Nobel per la fisica, la chimica e la medicina. La conferma? Sta nei numeri.
 
Numeri che sono stati raccolti da Claudius Gros, docente all’Istituto di Fisica teorica della Goethe Universität di Francoforte sul Meno, in uno studio pubblicato sulla rivista Royal society open science. In particolare, sono stati presi in considerazione i riconoscimenti andati negli anni a scienziati americani, inglesi, tedeschi e francesi. Questo perché i premi vinti da studiosi originari di questi Paesi sono in un numero tale da permettere un’analisi significativa. Sia in termini storici, che dal punto di vista della produttività scientifica di queste nazioni in ottica futura. Il risultato è rappresentato su questo grafico:
 

f1-large
 
Come si vede, fino al 1960 era la Germania la nazione che aveva dato i natali al maggior numero di vincitori di premi Nobel in ambito scientifico. Dal computo sono infatti esclusi quelli per la pace e la letteratura. Da quell’anno in poi gli Stati Uniti hanno preso il sopravvento, distaccando i tre Paesi europei considerati nello studio. Bene, ma allora come può Gros arrivare alla conclusione che il primato scientifico statunitense, ammesso e non concesso che lo si possa misurare in termini di Nobel vinti, sia in declino? Il “segreto” sta nella normalizzazione del dato. Ovvero nel considerare il numero dei vincitori del premio assegnato a Stoccolma ogni 100 milioni di concittadini.
 

f2-large
 
In

Articoli correlati

  • Scienza, il primato Usa è a rischio. Parola di premio NobelMay 19, 2018 Scienza, il primato Usa è a rischio. Parola di premio Nobel   Gli Stati Uniti hanno perso il loro primato sul piano scientifico. A dirlo sono l’Accademia Reale Svedese delle Scienze e il Karolinska Instituet di Stoccolma. Ovvero gli enti che assegnano i premi Nobel per la fisica, la chimica e la medicina. La conferma? Sta nei numeri.   Num...
  • GI Partners nel buyout di California Cryobank. Centerbridge Partners cede Industrial Container Services.June 18, 2018 GI Partners nel buyout di California Cryobank. Centerbridge Partners cede Industrial Container Services. California Cryobank, la principale banca del seme e di ovuli del mondo, ha annunciato oggi di aver siglato un accordo definitivo con GI Partners, una società di investimento di private equity, per rilevare con un buyout la società dal leader negli investimenti sanitari Longitude Cap...
  • 10 gadget di Superman per festeggiare i suoi 80 anniJune 10, 2018 10 gadget di Superman per festeggiare i suoi 80 anni Il 10 giugno diventa ottuagenario un uomo a cui non daremmo più di trent’anni, tonico e muscoloso com’è. In realtà a compiere 80 anni oggi non è un uomo solo semmai due: Superman e Clark Kent, le due facce della stessa medaglia, dal lontano 1933 i...
  • Siamo meno intelligenti dei genitori: cala il quoziente intellettivo medioJune 14, 2018 Siamo meno intelligenti dei genitori: cala il quoziente intellettivo medio Il pensatore di Rodin (Pixabay)Elaborare modelli, pensare in astratto, capire gli altri, avere nuove idee: sono solo alcune delle abilità mentali e psichiche che costituiscono l’intelligenza. Tutte abilità che oggi sembrano essere in calo, fra le nuove generazioni, almeno sta...
  • Perché alcune persone sono resistenti all’hiv?June 9, 2018 Perché alcune persone sono resistenti all’hiv? (immagine: Nih)Gli antiretrovirali hanno cambiato la storia dell’hiv: prima del loro avvento la stragrande maggioranza delle persone infette era destinata inesorabilmente a sviluppare l’Aids, la forma conclamata della malattia, e poi a morire per le sue complicanze. Per una ristretta ...
  • Il P2P lending convince investitori e PMI. I numeri record di Borsadelcredito.itMay 22, 2018 Il P2P lending convince investitori e PMI. I numeri record di Borsadelcredito.it Oltre 32 milioni erogati a 450 PMI in 2 anni e mezzo e una crescita del 200% nell’ultimo anno. Sono i numeri record della piattaforma italiana di peer to peer lending     Secondo quanto riportato da Borsadelcredito.it, nel mese di aprile 2018 la piattaforma italiana di P2P l...

Continua a leggere