Twitter ha invitato i suoi 330 milioni utenti a cambiare password a causa di un problema tencico che potrebbe mettere a rischio la sicurezza dei loro account. La società ha affermato che il problema è stato risolto e che un’indagine interna non ha svelato furti di password ma ha comunque consigliato ai suoi utenti di cambiare le credenziali «per maggiore prudenza».
Immediato l’impatto sui mercati. Twitter cala in Borsa nelle contrattazioni after hours, dove arriva a perdere oltre l’1 per cento.
«Quando scegliete una password per il vostro account Twitter, noi usiamo una tecnologia che la maschera in modo che nessuno all’interno della società possa vederla – afferma Twitter in una nota -. Abbiamo di recente identificato un problema per il quale le password vengono mostrate per intero nei sistemi interni. Abbiamo risolto il problema e non ci sono indicazioni di furto o di cattivo uso» delle password. «Con eccesso di cautela vi chiediamo di considerare di cambiare la password su tutti i servizi per cui l’avete usata» aggiunge Twitter.
Il social network non ha comunicato il numero degli account coinvolti. Secondo una fonte interna all’azienda interpellata da Reuters il numero è «significativo» e le password sono state vulnerabili per «diversi mesi».
Twitter ha scoperto il bug alcune settimane fa e lo ha riferito alle autorità di controllo. Il baco riguarda una tecnologia nota come «hashing» che nasconde le password quando un utente le digita sostituendole con numeri e lettere.
Quello svelato oggi è l’ennesimo caso di violazione di dati personali che ha coinvolto

Articoli correlati

  • Banca Etica lancia una call per co-finanziare il crowdfunding di iniziative legate allo sportApril 10, 2018 Banca Etica lancia una call per co-finanziare il crowdfunding di iniziative legate allo sport Partito il bando di Banca Etica per selezionare le iniziative che raccogliendo almeno il 75% su Produzioni Basso otterranno un contributo fino a 7500 euro   Promuovere lo sport come strumento per l’integrazione e il superamento delle barriere, con particolare attenzione alla responsab...
  • Attacchi alle donne, Amnesty International contro TwitterMarch 21, 2018 Attacchi alle donne, Amnesty International contro Twitter Amnesty International contro Twitter. A detta dell’organizzazione, il social network non sta facendo abbastanza per evitare che la piattaforma sia un luogo tossico per le donne e che non intervenga in maniera decisiva quando gli abusi vengono portati alla sua attenzione, anch...
  • Deliveroo, tutti i dipendenti saranno azionisti. Ma non i fattoriniMay 16, 2018 Deliveroo, tutti i dipendenti saranno azionisti. Ma non i fattorini I fattorini di Deliveroo (Getty Image – Rui Vieira/PA Wire)Deliveroo vuole rendere azionisti i suoi dipendenti diretti. La piattaforma di consegna di cibo a domicilio, che non è quotata in Borsa, ha deciso di concedere ai duemila lavoratori dipendenti una quota del gruppo nei 12 paes...
  • Le scuole migliori? In Friuli e nelle Marche. Così dicono i presidiMay 15, 2018 Le scuole migliori? In Friuli e nelle Marche. Così dicono i presidi Si chiamano questionari di autovalutazione, nel senso che sono i dirigenti scolastici a dare i voti ai propri istituti. Il Miur raccoglie questi dati e ha deciso di pubblicarli in formato open. Italiani.Coop li ha analizzati ed ha elaborato alcune infografiche per Il Sole24Ore. Ed è appunt...
  • Le scuole migliori? In Friuli e nelle Marche. Così dicono i presidiMay 19, 2018 Le scuole migliori? In Friuli e nelle Marche. Così dicono i presidi Si chiamano questionari di autovalutazione, nel senso che sono i dirigenti scolastici a dare i voti ai propri istituti. Il Miur raccoglie questi dati e ha deciso di pubblicarli in formato open. Italiani.Coop li ha analizzati ed ha elaborato alcune infografiche per Il Sole24Ore. Ed è appunt...
  • Trump e Twitter: storia di una relazione tossica tra fake news e tweet compulsiviMarch 26, 2018 Trump e Twitter: storia di una relazione tossica tra fake news e tweet compulsivi Oltre 35mila tweet. Questo è il numero stimato di messaggini pubblicati su Twitter da Donald Trump. Correva l’anno 2009 e da allora l’utilizzo di questo social network, da parte del presidente degli Stati Uniti d’America, ha ricevuto numerose attenzioni – e numerose...

Continua a leggere