(Foto: Jeff J. Mitchell/Getty Images)Fra tutti i tasselli che compongono un’economia, l’hi-tech rappresenta sempre uno dei fiori all’occhiello più importanti. Da un punto simbolico, certo, a mostrare quanto di meglio una nazione sa esprimere, ma anche più banalmente pratico: e cioè l’espressione concreta di tutti i lavoratori che quel settore lo rendono vivo con i loro sforzi quotidiani.
Chi sono allora oggi queste persone, e cosa fanno? Partendo dai numeri di Eurostat per capire dove vivono i lavoratori high-tech, sia in Italia che in Europa, ci sono due modi. Non serve grande immaginazione per arrivare al primo, usando il quale possiamo contare quanti sono regione per regione. In questo modo salta fuori che la singola area più densa di persone che lavorano in settori avanzati si trova nella regione di Parigi. Se guardiamo all’Italia, invece, la zona con più high-tech è senz’altro la Lombardia, che precede il Lazio.
Un altro modo di affrontare il problema è chiederci quanti sono i lavoratori ad alta tecnologia sul totale degli occupati, ovvero calcolarne la densità. Facendo così viene fuori il ruolo delle capitali, che spesso anche se non sempre diventano l’area più avanzata delle nazioni di cui fanno parte.

Anche se l’immaginazione corre magari a fabbriche colme di robot luccicanti, i numeri suggeriscono un quadro dell’high-tech tutto sommato immateriale, dove la fetta maggiore di persone lavora nel settore dei servizi invece che nella manifattura – e dunque non per forza partecipa a creare qualcosa di tangibile, né questo li rende meno importanti.
Questo però non vuol dire

Articoli correlati

  • Ecco dove vanno i soldi guadagnati dagli immigrati in ItaliaApril 19, 2018 Ecco dove vanno i soldi guadagnati dagli immigrati in Italia Foto: Peter Robinett / flickrDell’arrivo di migranti in Italia se n’è parlato molto, anche se curiosamente dopo le elezioni forse meno. Eppure spesso tendiamo a occuparci soltanto di cosa queste persone fanno qui in Italia, come se una volta arrivate nel nostro paese il legame ...
  • Da migranti a europei, il 20% dei nuovi cittadini Ue passa dall’ItaliaApril 13, 2018 Da migranti a europei, il 20% dei nuovi cittadini Ue passa dall’Italia L’Italia il paese Ue ad aver rilasciato più cittadinanze nel 2016: oltre 201.500, l’equivalente del 20% su quasi un milione (994.800) di documenti accordati due anni fa in tutta Europa. La Penisola “batte” Spagna (150.900 nuove cittadinanze, il 15% del totale) e Reg...
  • Radio 2 al Wired Next Fest con le sue voci più amateMay 21, 2018 Radio 2 al Wired Next Fest con le sue voci più amate É da sempre una delle radio più vivaci e giovani d’Italia, capace di sperimentare continuamente con musica e contenuti. Averli al nostro luna park dell’innovazione, quindi, è sembrato quasi inevitabile: per questo Rai Radio2 è partner dell’edizione 20...
  • Europa, l’occupazione cresce. Sì, anche in Italia. La mappa regionaleApril 2, 2018 Europa, l’occupazione cresce. Sì, anche in Italia. La mappa regionale Il treno della ripresa ferma anche in Europa. Per l’esattezza, lo ha fatto in otto regioni su dieci. Tante quelle che, secondo Eurostat, hanno visto crescere l’occupazione. I dati, diffusi nei giorni scorsi, fanno riferimento al 2016, annualità che viene confrontata con la prec...
  • Europa, l’occupazione cresce. Sì, anche in ItaliaMarch 30, 2018 Europa, l’occupazione cresce. Sì, anche in Italia Il treno della ripresa ferma anche in Europa. Per l’esattezza, lo ha fatto in otto regioni su dieci. Tante quelle che, secondo Eurostat, hanno visto crescere l’occupazione. I dati, diffusi nei giorni scorsi, fanno riferimento al 2016, annualità che viene confrontata con la prec...
  • Privacy, ecco perché la gestione dei dati personali è diversa negli Usa e nell’UeMarch 20, 2018 Privacy, ecco perché la gestione dei dati personali è diversa negli Usa e nell’Ue La distanza tra Usa e Ue per la gestione della privacy non potrebbe essere maggiore. Non è infatti normativa, ma di principio: ovviamente anche negli Stati Uniti si applicano delle norme, ma sono diverse a seconda dello specifico settore (dalla salute al credito), perché non c&rsqu...

Continua a leggere