San José – Uno strumento per cancellare i cookie da Facebook. Mark Zuckerberg lo annuncia un’ora prima di salire sul palco dell’F8, l’annuale conferenza per sviluppatori di Facebook. Mentre la gente è in coda per entrare nel centro conferenze e i giornalisti della stampa estera fanno colazione e discutono dei probabili annunci, rimbalza la notizia: il ceo ha fatto un post.
“Nel tuo browser hai un modo semplice per cancellare i cookie e la cronologia. Stiamo costruendo una versione di questo anche per Facebook”, scrive il ceo. “Sarà uno strumento semplice per ripulire la tua cronologia su Facebook: cosa hai cliccato, i siti che hai visitato ecc”, scrive Zuckerberg.
Lo strumento si chiamerà Clean History e ci vorranno alcuni mesi per implementarlo. È un’ulteriore risposta allo scandalo Cambridge Analytica, che ha creato una frattura nel rapporto di fiducia fra Zuckerberg e gli utenti sul tema della privacy. “Una cosa che ho imparato dalla mia testimonianza al Congresso è che non sono riuscito a dare risposte abbastanza chiare ad alcune domande sui dati. Stiamo lavorando per assicurarci che questi strumenti siano chiari“, aggiunge il ceo.

Poco dopo, un post ufficiale dell’azienda conferma ufficialmente Clean History e annuncia che Facebook laovrerà con esperti della privacy, accademici e regolatori per avere i loro feedback.
The post Zuckerberg annuncia uno strumento per cancellare i cookie da Facebook appeared first on Wired.

Articoli correlati

  • Ho chiuso Facebook: ecco cosa Zuckerberg continua a sapere di meMarch 29, 2018 Ho chiuso Facebook: ecco cosa Zuckerberg continua a sapere di me A dieci anni (quasi) esatti da quando ho aperto il mio profilo su Facebook, e nel pieno dello scandalo Cambridge Analytica che sta icrinando la figura di Mark Zuckerberg e facendo tentennare il titolo della sua azienda in Borsa, ho deciso di mettere in sonno il mio account. Ma prima di sospender...
  • Facebook semplifica gli strumenti di privacyMarch 28, 2018 Facebook semplifica gli strumenti di privacy Ci volevano un tonfo in Borsa e uno scandalo, chiamato Cambridge Analytica, che non accenna a placarsi per convincere Facebook a semplificare la gestione della privacy sulla sua piattaforma. Come annunciato la scorsa settimana prima da Zuckerberg e poi da un post sul blog, Facebook ha deciso di r...
  • Facebook come Tinder: debutta la funzione dating (con più privacy)May 2, 2018 Facebook come Tinder: debutta la funzione dating (con più privacy) Chi dopo lo scandalo Cambridge Analytica si aspettava notizie a effetto dalla conferenza annuale degli sviluppatori di Facebook, in tutta probabilità sarà rimasto soddisfatto: il social network debutta infatti nel mercato dei siti di incontri dominato da Tinder. È stato lo s...
  • Facebook ha usato miliardi di foto di Instagram per educare la sua intelligenza artificialeMay 3, 2018 Facebook ha usato miliardi di foto di Instagram per educare la sua intelligenza artificiale San José – Insegnare alle macchine a riconoscere gli oggetti è una delle sfide più grandi di questi tempi. Dalla radiologia agli smartphone, non passa giorno che qualcuno non racconti delle difficoltà incontrate nel trasformare l’intelligenza artificiale in...
  • Cosa dirà Mark Zuckerberg al CongressoApril 9, 2018 Cosa dirà Mark Zuckerberg al Congresso Mark Zuckerberg arriva al Senato (Foto: Alex Wong/Getty Images)“È stato un mio errore e mi dispiace. Io ho creato Facebook, io lo gestisco e io sono responsabile di ciò che accade”.Mark Zuckerberg è arrivato a Washington e si sta preparando per la sua full immersi...
  • Facebook: i profili ceduti a Cambridge Analytica sono 87 milioni, 214mila italianiApril 5, 2018 Facebook: i profili ceduti a Cambridge Analytica sono 87 milioni, 214mila italiani Ora si fa sul serio. Dopo gli annunci dei giorni scorsi, Facebook è chiamata alla prova dei fatti. E con la pubblicazione di due comunicati ufficiali nel lasso di poche ore, arrivano dettagli importanti sulla storia di Cambridge Analytica e novità importanti circa le misure per il ...

Continua a leggere