Funky Prize, vince Mirrorable

L’edizione 2017-2018 del Funky Prize, il concorso nato per dare continuità  all’eredità di Marco Zamperini, pioniere del web italiano scomparso prematuramente nel 2013 a cinquant’anni, ha laureato il progetto vincitore: si tratta di Mirrorable, la piattaforma interattiva destinata alle famiglie che si confrontano con le disabilità motorie dei propri figli, derivanti da lesioni subite in età precoce (es. ictus perinatale/pediatrico, paralisi cerebrale infantile, lesioni traumatiche acquisite). Mirrorable propone di stimolare la plasticità del sistema motorio, attivando il meccanismo dei neuroni specchio,  grazie a delle video storie, che portano i piccoli a esercitarsi in parallelo con altri bambini. Il progetto nasce dall’associazione di promozione Sociale FightTheStroke, nata nel 2014 proprio con l’obiettivo di divulgare conoscenza e consapevolezza sull’impatto dell’ictus sui bambini, dall’esperienza diretta della presidente e cofondatrice Francesca Fedeli con il marito e ceo Roberto D’Angelo.
L’annuncio in una cerimonia presso il Talent Garden Calabiana, a Milano, luogo dove ogni giorno molti innovatori sono all’opera e palcoscenico per i sette finalisti che hanno raccontato i loro progetti alla giuria presieduta dall’esperta di comunicazione e formatrice Mafe De Baggis. Con De Baggis in giuria, per questa edizione del premio, Federico Ferrazza, direttore Wired Italia, Davide Dattoli, fondatore e ceo di Talent Garden, Livia Iacolare, responsabile delle partnership strategiche con i media italiani per Facebook e Dianora Bardi, specializzata in psicoanalisi nella letteratura ed esperta di formazione sulle innovazioni tecnologiche nel mondo educational. Un vincitore eletto all’unanimità, in una edizione dove, come sottolineato da De Baggis, i progetti sono apparsi molto interessanti, non tanto dal lato hardware ma

Articoli correlati

  • The FabLab acquisisce tre nuovi soci e punta a diventare più grandeMay 16, 2018 The FabLab acquisisce tre nuovi soci e punta a diventare più grande Martedì 15 maggio, nella sede di Talent Garden in via Calabiana 6 a Milano, The FabLab, laboratorio di prototipazione rapida e digital fabrication nato nel 2013, ha annunciato l’affiancamento di tre nuovi soci: Gianfausto Ferrari, imprenditore, co-fondatore di Talent Garden e preside...
  • Connected City: la città del futuro passa attraverso dati e tecnologiaMay 31, 2018 Connected City: la città del futuro passa attraverso dati e tecnologia Il 6 giugno alle Officine Grandi Riparazioni di Torino al via la prima edizione del programma nazionale di open innovation di Talent Garden che chiama a raccolta i protagonisti della città per condividere idee e identificare progetti che possano contribuire all’evoluzione della citt&...
  • Incidente mortale con auto autonoma, la conducente guardava la tvJune 25, 2018 Incidente mortale con auto autonoma, la conducente guardava la tv A poco più di tre mesi dal 18 marzo 2018, giorno in cui Elaine Herzberg ha perso la vita dopo essere stata investita da un veicolo Uber a guida autonoma, il rapporto della polizia di Tempe (Arizona) scagiona la tecnologia; non scagiona del tutto Uber e inchioda l’autista Rafaela...
  • CyberChallenge 2018, le menti più brillanti al servizio della sicurezzaJune 28, 2018 CyberChallenge 2018, le menti più brillanti al servizio della sicurezza (Foto: cyberchallenge.it)In Italia i giovani tra i 16 e i 22 anni che spiccano per qualità, voglia e doti intellettuali ci sono e sono brillanti e capaci. Lo conferma il CyberChallenge 2018 che si è svolto a Roma il 27 e il 28 giugno a cui hanno avuto accesso solo i migliori 8 team ...
  • Il primo cyberattacco? Duecento anni fa, ai telegrafiMay 31, 2018 Il primo cyberattacco? Duecento anni fa, ai telegrafi Ma quale Mr Robot, ma quali malware, ma quali invenzioni. Il tentativo di boicottare macchine e dati, piegandoli ai propri interessi, è iniziato molto prima che qualcuno possa anche solo aver avuto l’idea di mettere tutto in una sceneggiatura, e poi su schermo. Duecento anni fa, si p...
  • Un Idroscalo sempre più innovativo con Gruppo CapJune 15, 2018 Un Idroscalo sempre più innovativo con Gruppo Cap L’estate avanza e anche per i milanesi, di nascita o acquisiti, è tempo di vivere sani momenti di relax all’aperto. E se il vecchio refrain sottolinea che in città c’è tutto ma non il mare, è anche vero che da 90 anni i milanesi hanno una meta special...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *