(Immagine: hoekstrarogier/pixabay)Lunedì 9 aprile l’Fbi ha perquisito l’ufficio di Michael Cohen, avvocato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. L’ordine è arrivato dal tribunale federale di New York, imbeccato dalla documentazione fornitagli da Robert Mueller, il procuratore speciale incaricato delle indagini sul Russiagate.
Nonostante i motivi della perquisizione non siano stati resi pubblici, il New York Times sostiene che siano più d’uno, a partire dal pagamento (per ora presunto) di 130mila dollari in favore di Stephanie Clifford, meglio nota con il nome di Stormy Daniels, pornostar che sarebbe stata oggetto delle avance di Trump e che sarebbe stata convinta a tacere, per non buttare benzina sul fuoco durante la campagna elettorale dell’attuale presidente americano, al centro di diverse accuse per molestie sessuali.
Già a gennaio il Wall Street Journal aveva parlato del pagamento all’ex pornostar e che Cohen non lo avesse negato, sostenendo però che Trump non ne fosse al corrente.
Durante la serata di lunedì 9 aprile il presidente Trump ha sostenuto che la perquisizione è un attacco alla nazione, mettendo ancora una volta in discussione il ruolo di Mueller, da tempo nel suo mirino. Rispondendo alla domanda di un giornalista, Trump non ha escluso la possibilità che il procuratore possa essere silurato, eventualità senza precedenti.
The post L’Fbi ha perquisito lo studio dell’avvocato di Trump appeared first on Wired.

Articoli correlati

  • Solo 8% delle ICO arriva ad essere scambiata sugli exchange mentre 80% sono truffeApril 3, 2018 Solo 8% delle ICO arriva ad essere scambiata sugli exchange mentre 80% sono truffe Secondo lo studio di una società di consulenza USA sono pochissime le ICO che vengono effettivamente scambiate. Un monito a chi ancora pensa che lanciare una ICO sia semplice     Forse, ancora per un po’, molti riusciranno a raccogliere l’equivalente di cen...
  • Tutte le difficoltà di Facebook, scosso da Cambridge AnalyticaMarch 20, 2018 Tutte le difficoltà di Facebook, scosso da Cambridge Analytica (Immagine; pixabay/CC0 Creative Commons)Più del soffio di un whistleblower sembra l’inizio di una tempesta. Lo scandalo Cambridge Analytica scuote Facebook: in Borsa il titolo crolla. Intanto, riferisce il New York Times, internamente i ve...
  • Legion 2, labirinto psicotico o supercazzola multicolore?April 5, 2018 Legion 2, labirinto psicotico o supercazzola multicolore? Uno dei giudizi più diffusi, a commento della prima stagione di Legion, nel momento del suo esordio l’anno scorso, era che non si era mai vista una serie di supereroi così. Perché appunto il protagonista sì era un mutante tratto dalla saga Marvel degli X-Men, Dav...
  • Chi vincerà il titolo Nba quest’anno? Le serie storiche e le previsioniApril 6, 2018 Chi vincerà il titolo Nba quest’anno? Le serie storiche e le previsioni A pochi giorni dalla chiusura della regular season, tra gli appassionati della Nba è già scattata la consueta discussione su quale squadra si aggiudicherà il campionato, potendo così alzare al cielo il sempre doratissimo e luccicante Larry O’Brien Trophy. Nella s...
  • Migranti, nel 2017 dimezzate le richieste di asilo. Ma non in ItaliaMarch 22, 2018 Migranti, nel 2017 dimezzate le richieste di asilo. Ma non in Italia La nazione che ha assistito al calo più significativo delle domande di asilo in termini assoluti è la Germania, che pure lo scorso anno ha assorbito il 30,5% delle istanze di protezione internazionale presentate alle cancellerie europee. L’Italia, al contrario, è tra i ...
  • Quali emozioni proviamo? Lo dice il colore del visoMarch 20, 2018 Quali emozioni proviamo? Lo dice il colore del viso (Foto: The Ohio State University)I colori sul volto possono essere una spia importante per riconoscere quali emozioni stiamo provando. Così, anche quando si è completamente immobili, il viso potrebbe tradire le nostre sensazioni, dalla paura alla rabbia, dalla tristezza a...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *