Può la scienza salvare la democrazia?

di Marco Cappato* e Marco Perduca**
A fine gennaio scorso, a oltre 20 anni dalla nascita della pecora Dolly, l’Istituto di neuro-scienze di Shanghai ha reso noto d’aver clonato Zhong Zhong e Hua Hua, le prime scimmie create con la stessa tecnica usata per l’ovino britannico. Secondo il New Scientist i due macachi dovrebbero rendere possibile la creazione di popolazioni di scimmie personalizzabili e geneticamente uniformi per accelerare la ricerca per curare il morbo di Parkinson, l’Alzheimer e il cancro. Questa nuova tecnica consentirà agli scienziati di modificare i geni dei primati clonati per monitorare come questi alterano la biologia degli animali e confrontarla poi con esseri geneticamente identici tranne che per le alterazioni.
Nel 2000 erano state clonate altre scimmiette ma con una tecnica che divideva un embrione dopo che questo era stato fertilizzato producendo quindi solo un gemello geneticamente identico. Secondo quanto sviluppato dal dottor Qiang Sun dell’Accademia cinese delle scienze di Shanghai, l’ottimizzazione della tecnica utilizzata per Dolly potrà rendere possibile produrre un numero teoricamente illimitato di cloni.

Ancora prima del merito dei suoi risultati, la scienza necessita attenzione critica per la velocità con cui produce cambiamenti. La ricerca, la clonazione riproduttiva o terapeutica, gli interventi sul genoma umano, animale o vegetale, gli investimenti attorno a tutto quello che chiamiamo intelligenza artificiale e la gestione dell’enorme mole di dati che tutto ciò produce richiedono un quadro normativo chiaro, puntuale, condiviso globalmente, conoscibile, la cui applicazione ed efficacia siano monitorabili. In caso di limitazioni, o patenti violazioni, dei diritti fondamentali o

Articoli correlati

  • Caos vaccini, in forse il Milleproroghe: da settembre potrebbero valere le autocertificazioniAugust 6, 2018 Caos vaccini, in forse il Milleproroghe: da settembre potrebbero valere le autocertificazioni (foto: Simona Granati/Corbis/Getty Images)Lo scorso 3 agosto la commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato due emendamenti identici, facendo slittare all’anno scolastico 2019/2020 l’obbligo di presentare la documentazione vaccinale per l’iscrizione dei bambini all...
  • Chi era Salvatore LigrestiMay 16, 2018 Chi era Salvatore Ligresti Salvatore Ligresti, l’immobiliarista e finanziere morto ieri a 86 anni, ha passato la prima parte della sua vita ad accumulare miliardi attraverso dubbie scalate finanziarie e la seconda a continuare ad accumularli per poi esserne del tutto spossessato dalle condanne giudiziarie. L&rsq...
  • È possibile distinguere migranti economici da clandestini?June 13, 2018 È possibile distinguere migranti economici da clandestini? Teniamoci alla larga dalla fantapolitica migratoria, cioè la pretesa insensata di gestire i flussi di persone distinguendo a scatola chiusa i migranti economici dai rifugiati ancora prima che partano alla volta dell’Italia (o dell’Europa). È una fascinazione, una suggest...
  • Il grande inganno per il Paese realeJune 20, 2018 Il grande inganno per il Paese reale Negli ultimi anni tutti coloro che hanno perso le elezioni in Italia (o non le hanno vinte) sono stati accusati di essere distanti dal cosiddetto Paese reale. Questa espressione viene spesso usata per evidenziare la lontananza tra le élite (politica e media, soprattutto) e il resto della p...
  • Lo strano caso di Blu, il nome che non va bene per una bambinaMay 23, 2018 Lo strano caso di Blu, il nome che non va bene per una bambina Il problema di Blu, la bimba di un anno e mezzo che la Procura di Milano vuole rinominare d’imperio, starebbe in un articolo, il numero 35, del Dpr 396/2000. Si tratta del “Regolamento per la revisione e la semplificazione dell’ordinamento dello stato civile”. Frutto, a su...
  • I ministri del governo ConteMay 31, 2018 I ministri del governo Conte Due vicepremier, un sottosegretario e diciotto ministri, di cui 5 donne. La lista è fatta e stavolta non ci sono riserve: Giuseppe Conte è pronto a giurare come nuove premier sabato 1° giugno alle 16. Ma chi sono i nuovi ministri della Repubblica? I vicepremier sono, naturalment...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *