Bollette a 28 giorni, l’Antitrust: stop agli aumenti nelle fatture mensili

Stop agli aumenti nelle bollette del telefono per il passaggio dalla fatturazione a 28 giorni a quella mensile. È questo il diktat dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, che ha adottato “misure cautelari” all’interno dell’indagine avviata lo scorso febbrario sulle azioni di Tim, Vodafone, Fastweb e Wind Tre dopo il ripristino della fatturazione mensile da aprile. L’istruttoria mira ad accertare “la sussistenza di un’intesa” tra le compagnie telefoniche, che “tramite l’associazione di categoria Assotelecomunicazioni – Asstel, avrebbero coordinato la propria strategia commerciale connessa alla cadenza dei rinnovi“.
In sostanza, l’accusa mossa a Tim, Vodafone, Fastweb e Wind-Tre è che si siano accordate per rilanciare un identico aumento delle bollette nel passaggio dal sistema a 28 giorni a quello mensile. Le associazioni di consumatori avevano denunciato gli incrementi dei costi, tutti dell’8,6%. Secondo l’Antitrust, una prima lettura dei documenti raccolti confermerebbe “l’ipotesi istruttoria secondo cui le parti avrebbero comunicato, quasi contestualmente, ai propri clienti che la fatturazione delle offerte e dei servizi sarebbe stata effettuata su base mensile anziché su quattro settimane, prevedendo, al contempo, una variazione in aumento del canone mensile per distribuire la spesa annuale complessiva su 12 mesi, invece che 13“.
Per questo l’Authority ha comunicato ai quattro operatori, mentre si sta concludendo il procedimento, di sospendere gli aumenti e di “definire la propria offerta di servizi in modo autonomo rispetto ai propri concorrenti“. Gli eventuali incrementi, insomma, per l’Antitrust non possono essere identici tra operatori così diversi, ma ciasciuno dovrà modulare una propria offerta. La decisione arriva a

Articoli correlati

  • Bollette a 28 giorni, multa in arrivo per Tim e Wind TreMay 16, 2018 Bollette a 28 giorni, multa in arrivo per Tim e Wind Tre Comunicazioni poco chiare e trasparenti agli utenti nel passaggio dalle bollette a 28 giorni a quelle mensili. Per questo motivo l’Autorità garante delle comunicazioni (Agcom) ha deciso di multare le compagnie telefoniche Tim e Wind Tre. Nei mesi scorsi le compagnie telefoniche sono ...
  • Bollette a 28 giorni, il rimborso arriva sotto forma di scontoMarch 14, 2018 Bollette a 28 giorni, il rimborso arriva sotto forma di sconto (Foto: pixabay.com)Non un rimborso in denaro per le bollette a 28 giorni che le compagnie telefoniche hanno emesso dal 23 giugno dello scorso anno, nonostante l’ordine di tornare al calcolo mensile. In compenso, uno sconto equivalente nella prima fattura utile, quella di aprile. È qu...
  • Quanto ti costa cambiare gestore telefonico e abbonamento internet?April 27, 2018 Quanto ti costa cambiare gestore telefonico e abbonamento internet? Alzi la mano chi non è mai stato tentato di cambiare operatore telefonico ammaliato da qualche nuova offerta internet più vantaggiosa. Gli sconti e le promozioni sulle offerte internet per la casa sono infatti all’ordine del giorno e la tentazione di attivare un nuovo piano in...
  • Vodafone investe oltre 18 miliardi nelle reti di nuova generazioneMay 9, 2018 Vodafone investe oltre 18 miliardi nelle reti di nuova generazione Un’operazione da 18,4 miliardi di euro. A tanto ammonta la cifra sborsata da Vodafone per assicurarsi le attività di Liberty Global in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania. La compagnia telefonica inglese ha messo mano su parte degli affari europei di Liberty Global, un oper...
  • Sacchetti biodegradabili per frutta e verdura: si possono portare da casaApril 5, 2018 Sacchetti biodegradabili per frutta e verdura: si possono portare da casa Breve riassunto delle puntate precedenti. Recependo una direttiva europea (la numero 720 del 2015) – per la quale peraltro l’Italia era in procedura di infrazione – dal primo gennaio 2018 è scattato nel nostro Paese lo stop ai sacchetti di plastica, con l’obbligo pe...
  • Sorgenia, triplica l’utile: “Nel 2018 cresceremo del 40%”May 7, 2018 Sorgenia, triplica l’utile: “Nel 2018 cresceremo del 40%” In Sorgenia lo vivono come il giorno della ripartenza. La compagnia elettrica ha presentato oggi i dati di bilancio del 2017, che segnano il definitivo riscatto dal passato. I numeri sono buoni: ebitda al +30% sul 2016, utile netto triplicato che arriva a 44 milioni (erano 15 nel 2016). E sopratt...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *