(Foto: Milo Sciaky)I vantaggi di vivere in una casa smart e connessa alla Rete sono indubbiamente numerosi, ma quando il cervello centrale che ne controlla le operazioni si prende un giorno di ferie la comodità può rapidamente trasformarsi in frustrazione. È quello che è successo in nord America agli elettrodomestici e ai gadget per la domotica appoggiati all’ecosistema SmartThings di proprietà della coreana Samsung: nella giornata di ieri l’infrastruttura ha subito problemi di natura non meglio precisata che l’hanno portata a disconnettersi dal resto della Rete per una dozzina di ore. Il risultato: i gadget (prodotti dal gruppo coreano ma anche da altre società) connessi ai relativi hub nelle case di numerose persone della zona hanno smesso di funzionare correttamente.

Our teams are currently investigating the issues impacting users. We apologize for any inconvenience. In order to get the latest updates, check out our status page here: https://t.co/2oDiOZ3XFJ. If you have additional questions let us know at Support@SmartThings.com
— SmartThings (@smartthings) 13 marzo 2018

Per la precisione gli utenti colpiti dal problema non hanno potuto utilizzare l’app SmartThings disponibile per smartphone e tablet per monitorare e controllare gli elettrodomestici collegati alla rete di casa. Da una parte il fatto che il frigorifero e il forno di qualche americano non siano stati raggiungibili per qualche ora non rappresenta in sé un problema drammatico; d’altro canto però nel mondo SmartThings si inseriscono anche componenti sensibili come sistemi per l’illuminazione, videocamere di sorveglianza e serrature, il cui utilizzo in modalità manuale in alcune condizioni può essere problematico o impossibile. Inoltre, stando

Articoli correlati

  • Ecco com’era il primo prototipo di smartphone Samsung a doppio schermoJune 19, 2018 Ecco com’era il primo prototipo di smartphone Samsung a doppio schermo (Foto: Weibo)Se le ultime indiscrezioni circolate riguardanti il fantomatico smartphone pieghevole di Samsung si rivelassero vere, l’anno prossimo potremmo finalmente vedere il gadget fatto e finito al Mobile World Congress di Barcellona. Per il momento però toccherà accontent...
  • Amazon Fire: basta un aggiornamento e si trasforma in smart display con AlexaJune 29, 2018 Amazon Fire: basta un aggiornamento e si trasforma in smart display con Alexa (Foto: Amazon)Chi ha in casa un tablet Amazon Fire HD 8 o HD 10 di ultima generazione potrebbe presto trovarsi per le mani un oggetto dotato di funzionalità molto interessanti: il gruppo di Jeff Bezos ha infatti annunciato per le sue tavolette la disponibilità di nuova modalit&agrav...
  • Microsoft, spunta un tablet pieghevole a doppio schermoJuly 2, 2018 Microsoft, spunta un tablet pieghevole a doppio schermo (Foto: David Breyer)Uno dei dispositvi mobili più misteriosi degli ultimi anni è sicuramente Surface Phone, il fantomatico smartphone che dovrebbe segnare il nuovo corso di Microsoft nell’ambito dei prodotti tascabili dopo i risultati non proprio soddisfacenti del progetto Win...
  • Samsung Galaxy Note 9, ecco tutte le novità dello smartphone con penninoAugust 9, 2018 Samsung Galaxy Note 9, ecco tutte le novità dello smartphone con pennino (Foto: Lorenzo Longhitano)Dopo settimane di impietose fughe di informazioni che ne hanno rivelato praticamente ogni aspetto, finalmente è il giorno di Galaxy Note 9. Il successore dell’apprezzato smartphone con pennino dell’anno scorso è stato svelato ufficialmente in qu...
  • Tablet, male tutti i produttori tranne due: Apple e HuaweiAugust 6, 2018 Tablet, male tutti i produttori tranne due: Apple e Huawei Non c’è pace per il mercato dei tablet, che anche in questo trimestre si è reso protagonista di un calo nelle vendite piuttosto preoccupante. Lo rivelano i dati di Idc, secondo i quali le consegne di tavolette e di 2 in 1 sganciabili sono diminuite del 13,5% rispetto a quelle ...
  • Storyball, il gioco smart che insegna ai bambiniAugust 14, 2018 Storyball, il gioco smart che insegna ai bambini Per far star buoni i bambini, molti genitori sono soliti affidarsi a smartphone e tablet, con cartoni animati e giochi che rapiscono l’attenzione dei piccoli, abituati sin dai primissimi anni a passare molte ore davanti a uno schermo. Partendo da qui, cioè dalla volontà di sta...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *