(Foto: Vivo)Dopo Huawei, Apple, Google e — più recentemente — Lg, sembra che anche i cinesi di Vivo siano seriamente intenzionati a migliorare la qualità delle proprie fotocamere mettendo al loro servizio algoritmi di intelligenza artificiale. Il gruppo ha appena svelato un sistema di cattura denominato Super Hdr e in grado di fondere fino a 12 scatti di un soggetto catturati in sequenza quasi istantanea, per ottenere un’immagine di qualità superiore. Tolto l’aggettivo Super utilizzato dal reparto marketing di Vivo, la fotografia Hdr su smartphone in realtà non è nulla di nuovo, e consiste come detto nell’unione di più scatti in un’unica immagine: il sensore registra diverse foto a esposizioni differenti e il processore le sovrappone esaltando i dettagli di ciascuna e dando come risultato una foto dai contrasti altrimenti impossibili da riprodurre.
La tecnologia presentata da Vivo è interessante perché unisce questa tecnica con la cattura di ben 12 immagini e con algoritmi di intelligenza artificiale che dovrebbero rendere possibile sfruttarla al meglio. Dapprima l’algoritmo capisce quale impostazione di cattura usare a seconda del soggetto inquadrato, come fanno ormai anche i telefoni di fascia alta di altri produttori; dopodiché il sensore cattura in un istante i fotogrammi in sequenza. A questo punto torna in gioco l’intelligenza artificiale, che decide quali scatti utilizzare per il lavoro di sovrapposizione.
(Foto: Vivo)Sono diversi gli smartphone che già impiegano tecniche simili per restituire immagini memorabili anche in condizioni di luminosità difficili: gli smartphone Pixel di Google sono diventati famosi tra gli appassionati per l’uso pesante

Articoli correlati

  • Quali sono gli smartphone più resistenti sul mercatoMay 23, 2018 Quali sono gli smartphone più resistenti sul mercato Dove lo trovo uno smartphone che non sia fragile come una scultura di cristallo? La domanda tormenta da anni chiunque non voglia trovarsi costretto a proteggere gadget dal design spettacolare con orride cover in silicone, ma la risposta non è semplice da dare. Ci ha provato Tom’s Gui...
  • Huawei presenta un bastone per selfie e auricolari senza filiMarch 27, 2018 Huawei presenta un bastone per selfie e auricolari senza fili Parigi – Durante lo svelamento della famiglia P20, Huawei ha presentato, molto sbrigativamente, anche alcuni accessori. Primi fra tutti gli auricolari. O, per meglio dire, la versione Huawei degli Airpods, gli auricolari di Apple che si collegano bluetooth al telefono. Non abbiamo anco...
  • Htc U12+: look compatto, niente “notch” e tanta potenzaMay 23, 2018 Htc U12+: look compatto, niente “notch” e tanta potenza Mancava solo lui all’appello degli smartphone più attesi di questa prima metà dell’anno, e alla fine è arrivato: Htc U12+, anticipato da un mese di indiscrezioni, è stato annunciato in questi minuti dal gruppo taiwanese ed è pronto per sfidare gli av...
  • Anche il nuovo iPhone avrà la tripla fotocamera?April 10, 2018 Anche il nuovo iPhone avrà la tripla fotocamera? (Foto: Maurizio Pesce / WIRED)La doppia fotocamera ormai è sorpassata. Con l’arrivo di Huawei P20 Pro la casa cinese ha portato sul mercato il primo smartphone con triplo sensore posteriore, ma presto potrebbe essere in buona compagnia. Lo riporta l’United Daily News di Ta...
  • Oled 55E8, la recensioneJune 1, 2018 Oled 55E8, la recensione Quella che ho davanti agli occhi è una Ferrari dei televisori e come ogni Ferrari è difficile da giudicare: i difetti scompaiono schiacciati dagli innumerevoli pregi. Sto guardando un film in 4K Hdr sull’Oled 55E8 di Lg, un televisore da 55 pollici e tremila euro di cartellino...
  • Xperia XZ2 è lo smartphone con la batteria miglioreApril 6, 2018 Xperia XZ2 è lo smartphone con la batteria migliore Chi cerca uno smartphone dalle prestazioni eclatanti e dall’autonomia insuperabile dovrebbe prendere in considerazione l’Xperia XZ2 di Sony: è questa la conclusione di uno studio di Strategy Analytics, indipendente ma commissionato dalla stessa Sony per comparare l’autono...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *