(Foto: Auchan Italia)In America c’è Amazon Go, il punto vendita senza casse di casa Bezos. In Italia ecco arrivare Auchan Speedy. Si tratta del nuovo servizio di pagamenti realizzato da Auchan Retail Italia in collaborazione con Mastercard, e permette di saltare il passaggio alle casse grazie a un’app su smartphone.
Una nuova sfida per il gruppo Auchan, che in Italia ha registrato flessione dei ricavi. Nei giorni scorsi, presentando i dati di bilancio, come riferisce l’agenzia stampa Radiocor, il gruppo francese ha dichiarato una riduzione dell’utile netto di oltre la metà nel 2017, proprio a causa delle difficoltà dei negozi in Italia, Francia e Russia.
Quello dei pagamenti digitali può rappresentare dunque, anche un modo per rivitalizzare i propri punti vendita. Gli italiani infatti, sembrano apprezzare queste nuove modalità: nel 2017 gli acquisti con carta di credito hanno toccato quota 220 miliardi di euro. Di questi, 46 miliardi realizzati usando le forme più innovative, con oltre 70 milioni di acquisti nei negozi effettuati con smartphone.
(Foto: Auchan Italia)In questo scenario si inserisce AuchanSpeedy. Dopo essersi registrato nel sistema, il cliente potrà iniziare a scansionare i prodotti con la fotocamera del proprio smartphone, inserendoli così nel carrello di spesa virtuale. Attraverso la scansione del codice a barre poi, si avranno tutte le informazioni relative al prodotto, il prezzo e le eventuali promozioni.
Una volta terminato, si potrà pagare con una delle carte registrate nel proprio borsellino digitale, senza passare dalle casse. Masterpass consente di associare più carte e impostare un pin – o altro sistema

Articoli correlati

  • Supermercati senza casse, Walmart e Microsoft sfidano AmazonJune 14, 2018 Supermercati senza casse, Walmart e Microsoft sfidano Amazon Amazon GoPresto negli Stati Uniti i negozi senza casse né cassieri di Amazon Go potrebbero avere dei rivali. Si tratta di Walmart che, secondo quanto riporta l’agenzia Reuters, starebbe discutendo una possibile alleanza con Microsoft per adottare una serie di tecnologie che renderebb...
  • Alexa sta arrivando in Italia: ecco che cosa potrà fare (e che cosa no)May 24, 2018 Alexa sta arrivando in Italia: ecco che cosa potrà fare (e che cosa no) (Foto: Amazon)Finalmente Amazon è pronta a rispondere a tono all’arrivo in Italia degli altoparlanti smart Google Home. Dopo ormai diversi anni di rodaggio sul suolo dei paesi anglofoni (e più recentemente in Germania) l’azienda di Jeff Bezos è infatti in procinto...
  • Google Home arriva nelle case italiane, ecco che cosa può fareMarch 23, 2018 Google Home arriva nelle case italiane, ecco che cosa può fare Google batte Amazon, almeno in Italia e almeno nel settore smart speaker. Stiamo parlando di quegli oggetti intelligenti capaci di rispondere alle nostre domande facendo ricerche online, governando la domotica di casa, dicendoci il programma della giornata e imparando dalle nostre abitudini. Olt...
  • Amazon e la lotta (inutile) contro le recensioni falseMay 10, 2018 Amazon e la lotta (inutile) contro le recensioni false È una mattina di fine gennaio. Jake prende il pacchetto sulla sua scrivania, strappa il nastro adesivo, preleva la custodia dell’iPhone contenuta all’interno, scatta una foto e la carica di fianco a una recensione su Amazon che aveva scritto il giorno prima. Recensione nella q...
  • Amazon al lavoro per produrre un robot domestico. Ma a cosa servirà?April 23, 2018 Amazon al lavoro per produrre un robot domestico. Ma a cosa servirà? Il mercato dei robot domestici è in rapida ascesa. Si stima possa valere 15 miliardi di dollari, entro il 2023. Ma già quest’anno chiuderà a 5,4 miliardi. Ed è per questo che i big player tecnologici vogliono metterci le mani sopra. L’ultima indiscrezione ...
  • Il Québec vuole tassare le piattaforme di streamingMarch 28, 2018 Il Québec vuole tassare le piattaforme di streaming Era da mesi che il progetto era nell’aria ma in queste ore sta giungendo a un’ufficializzazione: il Québec, provincia bilingue dello stato federale del Canada, ha deciso di continuare nelle sue intenzioni di tassare le piattaforme di streaming statunitensi, come Netflix e ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *