TimCon oltre 12 miliardi di euro di investimenti la Telecom a trazione francese Vivendi vara il piano di trasformazione digitale al 2020. L’ex monopolista di Stato punta ad aumentare i clienti allacciati con banda ultralarga in Italia, da 1,8 milioni di linee a 5 milioni, a offrire i primi servizi in 5G entro due anni, sviluppare il mercato dei contenuti via internet e assicurare il presidio sul mercato brasiliano con Tim Brasil, nel segmento delle torri con Inwit e in quello della sicurezza con Sparkle. Come ha spiegato l’amministratore delegato, Amos Genish, Telecom “prevede con il progetto DigiTim forti discontinuità rispetto al passato, puntando sull’innovazione digitale quale elemento chiave per affermarsi nella Gigabit Society“.
Con questo piano, che comprende anche quattromila licenziamenti, i vertici di Telecom puntano a ridurre i costi e portare il flusso di cassa a 4,5 miliardi. L’obiettivo è ottenere un rapporto tra debito netto e margini ante tasse che da un rapporto di 2,7 di quest’anno cali sia nel 2019 sia nel 2020. Nel 2017, a fronte di 5,7 miliardi di investimenti, la compagnia di telecomunicazioni ha scritto a bilancio un debito di 25,3 miliardi.
Il centro Telecom a BolognaLa sfida della fibra
Il punto di partenza è la fibra. La banda ultralarga è necessaria perché i clienti possano fruire di contenuti come video, musica online e videogiochi. Oggi Telecom ha 6,1 milioni di linee a banda larga, ma quelle superveloci (banda ultralarga, bul) sono la minoranza: 1,8 milioni. Entro il 2020 il rapporto si deve invertire, con le

Articoli correlati

  • Il debutto a ostacoli di Iliad: vantaggi low cost e questione sicurezzaJune 4, 2018 Il debutto a ostacoli di Iliad: vantaggi low cost e questione sicurezza La home page è abbastanza scarna, ma efficace a trasmettere l’unico e semplice messaggio: potere telefonare a piacimento e mandare tutti gli SMS che volete col vostro smartphone, 30 giga di traffico internet a soli 5,99 euro al mese. Dopo quasi due anni di attesa, sbarca in Italia l...
  • Perché 29.500 lavoratori di Telecom vanno in solidarietàJune 12, 2018 Perché 29.500 lavoratori di Telecom vanno in solidarietà Telecom (Stefano De Grandis/lapresse)Telecom Italia ha accolto la richiesta dei sindacati di utilizzare i contratti di solidarietà per scongiurare i 4.500 esuberi annunciati dall’azienda. L’accordo prevede la solidarietà per 29.500 lavoratori, al posto della cassa integr...
  • Made in China 2025, il piano di Pechino per diventare una potenza hi-techJune 15, 2018 Made in China 2025, il piano di Pechino per diventare una potenza hi-tech Tempio del cielo, Pechino, Cina (Pixabay)Made in China 2025 non è il genere di prodotto che l’opinione comune definirebbe come made in China. Piuttosto è una dichiarazione di intenti di Pechino e una data da segnare in rosso sul calendario. Perché è il nome con c...
  • Iliad all’attacco, fatturato in calo del 4-6% per le altre compagnieJuly 19, 2018 Iliad all’attacco, fatturato in calo del 4-6% per le altre compagnie Un calo del fatturato del 4-6% nei prossimi due anni. È questo l’impatto del debutto in Italia di Iliad sui bilanci delle altre compagnie telefoniche. Il conto è dell’agenzia di rating Moody’s, che ha stimato le conseguenze dell’arrivo dei francesi sul mercat...
  • Oriente ed ecommerce, Kiko vara un piano da 90 milioniMay 16, 2018 Oriente ed ecommerce, Kiko vara un piano da 90 milioni Cristina Scocchia, ad di Kiko, a The Future Makers di Bcg ItaliaUn piano industriale da 90 milioni di euro farà crescere Kiko, il marchio di cosmetica, in Oriente e sul web. Il piano triennale dell’amministratore delegato Cristina Scocchia, in sella dallo scorso luglio, punta a spost...
  • Iliad contro tutti, ecco le tariffe low cost che offrono gli altriJune 11, 2018 Iliad contro tutti, ecco le tariffe low cost che offrono gli altri (Foto: Lorenzo Longhitano)Con l’arrivo di Iliad in Italia anche chi non aderirà all’aggressiva offerta dell’operatore francese potrebbe finire col trarre benefici dalla situazione di concorrenza che si è creata con gli altri soggetti del settore. Molti degli operat...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *