L’obiettivo è ambizioso: estendere entro fine anno la copertura 5G fino al 75% dell’area urbana di Bari e Matera. L’annuncio dato a braccetto da TIM, Fastweb e Huawei al Mobile World Congress è di quelli importanti per lo sviluppo della rete mobile di quinta generazione in Italia. E lo è per diversi motivi. Il primo riguarda l’avvenuta accensione (a Matera, in via Carlo Levi) della prima antenna 5G sul territorio, in anticipo di circa un mese sui tempi previsti al momento del lancio del progetto. Le sperimentazioni promosse dal Ministero dello Sviluppo Economico (una in corso a Milano, con Vodafone, e le altre a L’Aquila e Prato con Wind Tre e Open Fiber) escono quindi dai laboratori e diventano best practice reali. La connessione dati 5G è stata realizzata sulla banda di frequenze a 3.7-3.8 GHz messe a disposizione dal Mise e ha registrato, nel corso dei test delle ultime settimane, la velocità record di 3 Gigabit al secondo, con tempi di latenza radio dell’ordine dei due millisecondi. Prestazioni “monstre” che probabilmente non saranno mantenute sul campo ma siamo comunque in presenza, come hanno assicurato Giovanni Ferigo, executive Vp Technology di TIM, e Andrea Lasagna, Technology Officer di Fastweb, “di un progetto di grandissimo valore, perché nasce attraverso la condivisione dello spettro su un’unica rete”. Gli investimenti sono di grande rilievo, parliamo di 600/700 milioni di euro (l’indicazione è del manager di TIM), e il fatto che due operatori abbiano deciso di lavorare fianco a fianco in un’ottica di standardizzazione

Articoli correlati

  • A Matera si accende  la prima antenna 5GMarch 4, 2018 A Matera si accende la prima antenna 5G L’obiettivo è ambizioso: estendere entro fine anno la copertura 5G fino al 75% dell’area urbana di Bari e Matera. L’annuncio dato a braccetto da TIM, Fastweb e Huawei al Mobile World Congress è di quelli importanti per lo sviluppo della rete mobile di quinta g...
  • Bollette a 28 giorni, il rimborso arriva sotto forma di scontoMarch 14, 2018 Bollette a 28 giorni, il rimborso arriva sotto forma di sconto (Foto: pixabay.com)Non un rimborso in denaro per le bollette a 28 giorni che le compagnie telefoniche hanno emesso dal 23 giugno dello scorso anno, nonostante l’ordine di tornare al calcolo mensile. In compenso, uno sconto equivalente nella prima fattura utile, quella di aprile. È qu...
  • Bollette a 28 giorni, l’Antitrust: stop agli aumenti nelle fatture mensiliMarch 22, 2018 Bollette a 28 giorni, l’Antitrust: stop agli aumenti nelle fatture mensili Stop agli aumenti nelle bollette del telefono per il passaggio dalla fatturazione a 28 giorni a quella mensile. È questo il diktat dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, che ha adottato “misure cautelari” all’interno dell’indagine avviat...
  • Startup, servizi e reti 5G, opportunità da mille miliardi di dollariFebruary 27, 2018 Startup, servizi e reti 5G, opportunità da mille miliardi di dollari 5g Una rivoluzione ad elevato impatto. Fra le tante definizioni utilizzate dagli esperti per commentare lo sviluppo sempre più accelerato delle reti di quinta generazione (tema centrale del Mobile World Congress in corso a Barcellona) c’è anche questa, ed è supportata ...
  • Milano, come accedere al wifi gratis dell’Atm in metropolitanaFebruary 21, 2018 Milano, come accedere al wifi gratis dell’Atm in metropolitana (Foto: Diletta Parlangeli)Dal 21 febbraio, chi si trova nelle banchine e nei mezzanini della stazione metro di Milano Duomo M1 e M3 può accedere al servizio wifi gratuito. A partire da marzo questa possibilità verrà estesa anche alla stazione di San Babila (M1) e ad aprile an...
  • Smartphone usato come modem, Agcom diffida Vodafone: «Scorretto farlo pagare a parte»March 28, 2018 Smartphone usato come modem, Agcom diffida Vodafone: «Scorretto farlo pagare a parte» Vodafone non deve far pagare a parte il tethering, cioè l’uso della rete mobile via smartphone utilizzato come modem Wi-Fi (per computer, tablet o altri device). L’ha detto Agcom, con una diffida pubblicata ieri sera, all’operatore, che era restato il solo sul mercato a ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *