L’obiettivo è ambizioso: estendere entro fine anno la copertura 5G fino al 75% dell’area urbana di Bari e Matera. L’annuncio dato a braccetto da TIM, Fastweb e Huawei al Mobile World Congress è di quelli importanti per lo sviluppo della rete mobile di quinta generazione in Italia. E lo è per diversi motivi. Il primo riguarda l’avvenuta accensione (a Matera, in via Carlo Levi) della prima antenna 5G sul territorio, in anticipo di circa un mese sui tempi previsti al momento del lancio del progetto. Le sperimentazioni promosse dal Ministero dello Sviluppo Economico (una in corso a Milano, con Vodafone, e le altre a L’Aquila e Prato con Wind Tre e Open Fiber) escono quindi dai laboratori e diventano best practice reali. La connessione dati 5G è stata realizzata sulla banda di frequenze a 3.7-3.8 GHz messe a disposizione dal Mise e ha registrato, nel corso dei test delle ultime settimane, la velocità record di 3 Gigabit al secondo, con tempi di latenza radio dell’ordine dei due millisecondi. Prestazioni “monstre” che probabilmente non saranno mantenute sul campo ma siamo comunque in presenza, come hanno assicurato Giovanni Ferigo, executive Vp Technology di TIM, e Andrea Lasagna, Technology Officer di Fastweb, “di un progetto di grandissimo valore, perché nasce attraverso la condivisione dello spettro su un’unica rete”. Gli investimenti sono di grande rilievo, parliamo di 600/700 milioni di euro (l’indicazione è del manager di TIM), e il fatto che due operatori abbiano deciso di lavorare fianco a fianco in un’ottica di standardizzazione

Articoli correlati

  • Telefonia low cost, Vodafone risponde a Iliad: arriva HoJune 22, 2018 Telefonia low cost, Vodafone risponde a Iliad: arriva Ho (Foto: ho-mobile.it)L’arrivo di Iliad  con la sua offerta low cost ha letteralmente scombussolato, come prevedibile, il mercato della telefonia mobile italiano. Gli altri operatori stanno ora cercando di rispondere all’offensiva lanciata dalla compagnia francese, proponendo tarif...
  • Il debutto a ostacoli di Iliad: vantaggi low cost e questione sicurezzaJune 4, 2018 Il debutto a ostacoli di Iliad: vantaggi low cost e questione sicurezza La home page è abbastanza scarna, ma efficace a trasmettere l’unico e semplice messaggio: potere telefonare a piacimento e mandare tutti gli SMS che volete col vostro smartphone, 30 giga di traffico internet a soli 5,99 euro al mese. Dopo quasi due anni di attesa, sbarca in Italia l...
  • Iliad contro tutti, ecco le tariffe low cost che offrono gli altriJune 11, 2018 Iliad contro tutti, ecco le tariffe low cost che offrono gli altri (Foto: Lorenzo Longhitano)Con l’arrivo di Iliad in Italia anche chi non aderirà all’aggressiva offerta dell’operatore francese potrebbe finire col trarre benefici dalla situazione di concorrenza che si è creata con gli altri soggetti del settore. Molti degli operat...
  • 5G, pronti i primi test a Milano: Vodafone parte a fine giugnoJune 26, 2018 5G, pronti i primi test a Milano: Vodafone parte a fine giugno (Immagine: Vodafone)Conto alla rovescia per i primi test del 5G a Milano. Entro fine giugno Vodafone avvierà le sperimentazioni delle reti mobili di quinta generazione nel capoluogo lombardo. “Stiamo accelerando la messa in campo, entro fine giugno avremo i primi use case“, con...
  • Bollette a 28 giorni, i rimborsi arriveranno entro fine annoJuly 3, 2018 Bollette a 28 giorni, i rimborsi arriveranno entro fine anno (Foto: pixabay.com)Entro fine anno Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb dovranno “restituire in bolletta i giorni illegittimamente erosi agli utenti a seguito della fatturazione a 28 giorni“. Lo ha stabilito l’Autorità garante delle comunicazioni (Agcom). Le compagnie telefo...
  • Effetto Iliad, le tariffe telefoniche mobile calano del 20%July 31, 2018 Effetto Iliad, le tariffe telefoniche mobile calano del 20% Meno 20%. Di tanto sono scesi i costi dei pacchetti telefonici mobile negli ultimi 60 giorni, secondo un’indagine realizzata dal sito Sos tariffe, usando lo strumento per il confronto delle offerte per mobile. Chiamatelo se volete effetto Iliad o Ho, dal nome dei due operatori (il secondo c...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *