A Milano nasce un centro internazionale per la cultura digitale

Milano avrà un centro internazionale per la cultura digitale, pensato per favorire il superamento del divario che ancora esiste sul fronte dell’accesso alle tecnologie di informazione. A concepire e lanciare il progetto, che prende il nome di Meet, la Fondazione Cariplo e la piattaforma di idee ed eventi Meet the Media Guru, come annunciato nel capoluogo lombardo il 26 febbraio.
Cosa si farà al Meet? Un misto di attività, seguendo più linee di intervento ma partendo dall’idea che la battaglia al digital divide passi per un approccio di tipo culturale. I device e le tecnologie abilitanti non sono tutto, se poi manca la capacità di capire in profondità le chance di sviluppo connesse al digitale. Il centro quindi si propone come un hub in cui approderanno le ricerche internazionali sull’impatto della cultura digitale sulle comunità, che potranno trovare una sintesi e una diffusione. Ma ci saranno anche corsi, masterclass e percorsi, per soddisfare l’obiettivo educativo; e poi ancora eventi e conferenze e una content zone che servirà a creare prodotti e servizi innovativi.
Un polo per la diffusione della cultura digitale, che servirà da ribalta per portare in città e incontrare, chi anticipa, progetta o indaga una trasformazione che investe il nostro modo di vivere, fare impresa, cultura e informazione. E in Italia, come dimostrava anche nel 2017 il Digital economy and society index (Desi) della Ue c’è ancora parecchia strada da fare per diffondere la banda larga fissa, aumentare le competenze digitali, effettuare attività online più sofisticate della media e rendere più

Articoli correlati

  • Scaleup italiane, in 7 hanno incassato 90 mln euro da inizio anno. Intanto Euronext va in cerca di tech nostraneMay 21, 2018 Scaleup italiane, in 7 hanno incassato 90 mln euro da inizio anno. Intanto Euronext va in cerca di tech nostrane scaleup In meno di 5 mesi i fondi di venture hanno finanziato sette scaleup italiane per circa ben 90 milioni di euro, con ben cinque società che hanno raccolto round dai 10 milioni in su: EryDel, Depop, Medical Microinstruments, Freeda Media e BrumBrum. L’anno scorso, invece, i deal...
  • Un Idroscalo sempre più innovativo con Gruppo CapJune 15, 2018 Un Idroscalo sempre più innovativo con Gruppo Cap L’estate avanza e anche per i milanesi, di nascita o acquisiti, è tempo di vivere sani momenti di relax all’aperto. E se il vecchio refrain sottolinea che in città c’è tutto ma non il mare, è anche vero che da 90 anni i milanesi hanno una meta special...
  • Al Wired Next Fest un hackathon con Ied e HuaweiMay 18, 2018 Al Wired Next Fest un hackathon con Ied e Huawei Continuare a innovare un prodotto che nasce già innovativo. È il compito che spetta ai partecipanti dell’hackathon che andrà in scena il 26 maggio al Wired Next Fest 2018 organizzato dallo Istituto europeo di design in collaborazione con Wired e Huawei, m...
  • Il primo cyberattacco? Duecento anni fa, ai telegrafiMay 31, 2018 Il primo cyberattacco? Duecento anni fa, ai telegrafi Ma quale Mr Robot, ma quali malware, ma quali invenzioni. Il tentativo di boicottare macchine e dati, piegandoli ai propri interessi, è iniziato molto prima che qualcuno possa anche solo aver avuto l’idea di mettere tutto in una sceneggiatura, e poi su schermo. Duecento anni fa, si p...
  • CyberChallenge 2018, le menti più brillanti al servizio della sicurezzaJune 28, 2018 CyberChallenge 2018, le menti più brillanti al servizio della sicurezza (Foto: cyberchallenge.it)In Italia i giovani tra i 16 e i 22 anni che spiccano per qualità, voglia e doti intellettuali ci sono e sono brillanti e capaci. Lo conferma il CyberChallenge 2018 che si è svolto a Roma il 27 e il 28 giugno a cui hanno avuto accesso solo i migliori 8 team ...
  • Nastro Azzurro Crowd, è tempo di continuare a innovareJuly 6, 2018 Nastro Azzurro Crowd, è tempo di continuare a innovare In estate c’è chi riposa e stacca, ma anche chi continua a innovare. E per i tanti talenti italiani è forse il momento ideale per scommettere sulla propria idea e proporla al pubblico, alla ricerca anche di una possibile spinta finanziaria. Entro il prossimo 20 luglio, infatti...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *