Ecco una nuova forma dell’acqua, solida e liquida allo stesso tempo

Può l’acqua essere solida e liquida allo stesso tempo? Sembrerebbe assurdo, eppure un team di ricercatori del Lawrence Livermore National Laboratory e dell’Università della California-Berkeley è riuscito a ottenere una nuova forma dell’acqua, sottoponendola a condizioni di temperatura e pressione estreme, simili a quelle che si troverebbero su Nettuno o Urano. Lo sforzo degli statunitensi, da poco pubblicato su Nature Physics, conferma le ricerche italiane di quasi 20 anni fa sulla cosiddetta acqua superionica.
Lo strano fluido è davvero acqua: due atomi di idrogeno si legano a un atomo di ossigeno per fare una molecola. Ma ciò che rende l’acqua superionica così eccezionale è la struttura che le molecole assumono, ossia un reticolo rigido di atomi di ossigeno in cui si muovono i nuclei di idrogeno con carica positiva (ioni).
“È come se il ghiaccio fosse parzialmente fuso”, ha spiegato al New York Times Raymond Jeanloz, professore di scienze planetarie e terrestri all’Università della California-Berkeley e autore della ricerca.
Una forma d’acqua del genere non esiste sulla Terra, dicono gli esperti, ma potrebbe trovarsi da qualche parte nel nostro Sistema Solare – per esempio su Urano e Nettuno. Una simile organizzazione delle molecole. infatti, è possibile solo in condizioni di temperatura e pressione estreme: mentre il calore scioglie i legami tra gli atomi di ossigeno e quelli di idrogeno, la pressione elevata mantiene gli atomi di ossigeno – che sono più grandi e più pesanti di quelli di idrogeno – impilati, a costituire una struttura cristallina fissa (ecco la componente solida), mentre gli

Articoli correlati

  • Che cos’è il boom sonico e perché è così rumorosoMarch 22, 2018 Che cos’è il boom sonico e perché è così rumoroso Due jet sono passati velocemente sopra i cieli della Lombardia, a una velocità così alta da causare un boom sonico, un rumore simile a un’esplosione che ha spaventato parecchi cittadini. Ma che cos’è un boom sonico e perché genera un suono così poten...
  • Embrioni e ogm: ecco i paesi più liberi di fare ricercaApril 13, 2018 Embrioni e ogm: ecco i paesi più liberi di fare ricerca È possibile misurare qualcosa come la libertà di fare ricerca scientifica? Un tentativo lo ha fatto Andrea Boggio, docente di Storia e scienze sociali alla Bryant University, I risultati sono stati presentati a Bruxelles, nell’ambito del quinto Congresso mondiale sulla libert&...
  • L’autoritratto di Michelangelo nascosto in uno dei suoi quadri famosiMarch 15, 2018 L’autoritratto di Michelangelo nascosto in uno dei suoi quadri famosi Un’immagine dell’imperituro scultore, pittore e artista italiano Michelangelo Buonarroti potrebbe nascondersi dentro un suo quadro, da lui dipinto nel 1525 e attualmente conservato al British Museum, in cui l’artista ritrae una sua cara amica, Vittoria Colonna, poetess...
  • Anche i ciechi hanno un sonar biologico per orientarsi nello spazioFebruary 28, 2018 Anche i ciechi hanno un sonar biologico per orientarsi nello spazio Anche i ciechi sono abilissimi nel rilevare la presenza di oggetti presenti nello spazio circostante. Come? Attraverso un sistema del tutto naturale, un sonar biologico, chiamato ecolocazione (sì, quasi il superpotere di Daredevil dei fumetti e delle serie tv della Marv...
  • Regno Unito, ecco le prime due donne che riceveranno la fecondazione assistita a treFebruary 2, 2018 Regno Unito, ecco le prime due donne che riceveranno la fecondazione assistita a tre Semaforo verde per i medici di Newcastle Fertility Center: avranno il permesso di far nascere in Gran Bretagna i primi three-person babies, ovvero i bambini con il dna di tre persone diverse, per due donne che sono ad alto rischio di trasmettere malattie genetiche incurabili ai propri figli (anch...
  • L’esercito americano ha creato una Corea del Nord virtuale per simulazioni militari altamente realisticheApril 23, 2018 L’esercito americano ha creato una Corea del Nord virtuale per simulazioni militari altamente realistiche Un sistema di addestramento “unico e interconnesso” che consentirà ai soldati di esercitarsi per eventuali missioni sul campo in una realtà virtuale iperrealistica. Si chiama Synthetic Training Environment (Ste) e sostituirà l’Integrated Training Enviroment ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *