«Non utilizzate prodotti o servizi di Huawei o Zte: rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale». L’appello è stato lanciato dai vertici di diverse agenzie di intelligence Usa –Cia, Fbi e Nsa tra le altre- che accusano le due società della Repubblica Popolare cinese, entrambe produttrici di smartphone e di dispositivi per le infrastrutture di reti mobili, di poter controllare o esercitare pressioni sulle infrastrutture di telecomunicazioni statunitensi.Scala quindi di qualità la guerra tra i governo statunitense e le maggiori società cinesi produttrici di telefonini e reti mobili, già iniziata poco più di un mese fa, sul tema della cybersecurity. Ma questa volta si sono mossi addirittura i massimi vertici delle agenzie di intelligence nazionali, che in un’udienza al Senate Intelligence Committee statunitense hanno lanciato un appello comune perché i prodotti delle due società cinesi non vengano utilizzati né dagli utenti finali né dalle istituzioni Usa.
Il direttore dell’Fbi Chris Wray si è così espresso: «Siamo molto preoccupati sui rischi che comporta permettere, a società o entità controllate da governi stranieri che non condividono i nostri valori, di guadagnare posizioni di potere all’interno delle nostre reti di telecomunicazione. Questo causa la possibilità di esercitare pressioni o controllare la nostra infrastruttura di telecomunicazione – ha proseguito Wray- e la capacità di modificare o sottrarre intenzionalmente informazioni e di condurre una attività di spionaggio non rilevato». Durante l’udienza, il presidente del Senate Intelligence Committee, il senatore repubblicano Richard Burr, si è detto preoccupato circa i legami tra il governo cinese e le

Articoli correlati

  • Stop alle attività negli Usa, Zte cede al divieto di WashingtonMay 10, 2018 Stop alle attività negli Usa, Zte cede al divieto di Washington (Foto: Miquel Benitez/Getty Images)Zte chiude le “principali attività” negli Stati Uniti. Lo ha comunicato il colosso cinese degli smartphone in una nota depositata alla Borsa di Hong Kong. Una vicenda che si inserisce nella più ampia battaglia dei dazi che il presidente...
  • I primi smartphone ripiegabili sono quasi prontiApril 11, 2018 I primi smartphone ripiegabili sono quasi pronti (Foto: Lenovo)Buone notizie per chi ha apprezzato lo smatpthone con doppio schermo Zte Axon M (o ne è rimasto per lo meno incuriosito): gli smartphone pieghevoli stanno finalmente per prendere d’assalto il mercato, ed entro la fine del 2018 potremmo già vedere i primi sugli sc...
  • Vietato vendere a Zte: gli Stati Uniti contro il colosso tech cineseApril 16, 2018 Vietato vendere a Zte: gli Stati Uniti contro il colosso tech cinese Zte (Photo by Miquel Benitez/Getty Images)Gli Stati Uniti alzano una nuova barriera contro la Cina. Il dipartimento del commercio di Washington ha vietato alle aziende americane di vendere componenti alla cinese Zte, colosso degli smartphone. Il divieto durerà sette anni. L’accusa de...
  • Dazi, Trump apre a Zte: «Dialogo con la Cina per farla tornare a produrre»May 14, 2018 Dazi, Trump apre a Zte: «Dialogo con la Cina per farla tornare a produrre» L’affaire Zte sempre più al centro delle relazioni diplomatiche tra Stati Uniti e Cina. Il presidente americano Donald Trump corre infatti in soccorso del gigante della telefonia della Repubblica popolare, costretto a sospendere le sue principali attività dopo che il dipartim...
  • La posta in gioco è il primato nella tecnologia  5GApril 6, 2018 La posta in gioco è il primato nella tecnologia 5G La fabbrica del mondo che diventa fucina di innovazione. È in questa trasformazione della Cina che si annida il senso di quei timori, strategici, attorno ai quali si sta combattendo questa battaglia con gli Usa a colpi di dazi commerciali. Un corpo a corpo in cui c’è un numer...
  • Honor 10 cambia colore con la temperatura: ma non è lui il più stranoApril 10, 2018 Honor 10 cambia colore con la temperatura: ma non è lui il più strano (Foto: Weibo)Sono già diverse le indiscrezioni che stanno emergendo in Rete sul futuro smartphone di punta del gruppo Honor. L’ultima ipotesi che lo riguarda però è piuttosto bizzarra e riguarda il colore della sua scocca: Honor 10, questo il nome del dispositivo, ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *