Possono tuffarsi a una velocità di oltre 55 chilometri all’ora, ruotare perfettamente su se stessi, librarsi a mezz’aria con una precisione senza precedenti per fare rifornimento di nettare.
I colibrì sono animali straordinari, un vero capolavoro di ingegneria, tanto che i ricercatori si interrogano da sempre sull’origine delle loro capacità, nell’intento di poterle un domani riprodurre anche su macchine, robot e droni.
In questo video, ecco ciò che spiegano le ultime ricerche, apparse sulle pagine di Science e basate sull’osservazione di centinaia e centinaia di registrazioni.
Ti è piaciuto? Guarda anche la fisica del volo della zanzara.
(Science)
The post La fisica del volo del colibrì spiegata in un video appeared first on Wired.

Articoli correlati

  • La rivoluzione dei materiali intelligenti passa anche per la stampa 3DJune 27, 2018 La rivoluzione dei materiali intelligenti passa anche per la stampa 3D Piccoli robot che si muovono in totale autonomia contraendosi, strisciando, o infilandosi a diventare sonde per l’indagine medica, o componenti per una nuova generazione di dispositivi elettronici. Grazie a un nuovo sistema per la stampa 3D, si tratta di un obiettivo un po’ più...
  • Questo robot si muove grazie a muscoli veriJune 6, 2018 Questo robot si muove grazie a muscoli veri Una piccola impalcatura meccanica ricoperta da muscoli in materiale vivente: è così che si presenta il primo dito cyborg della storia, appena messo a punto da un team di ricercatori dell’ Università di Tokyo. Per realizzare il “bioibrido”, così l...
  • Un robot morbido per la chirurgia del futuroMay 4, 2018 Un robot morbido per la chirurgia del futuro Un mix di sensori ultrasottili, piccoli motori e sistemi di contrazione condizionati dalla temperatura esterna: ecco i segreti racchiusi nel piccolo soft-robot, o robot morbido, che vedete in questo video. Ideato da scienziati dell’Università di Houston, il sistema è capa...
  • Il quadrupede robot che sa curarsi le ferite da soloJune 4, 2018 Il quadrupede robot che sa curarsi le ferite da solo Un piccolo robot a quattro zampe capace di saltellare come una rana che riesce a ripararsi in piena autonomia, e riprendere a muoversi come nulla fosse, senza bisogno dell’intervento umano. È il risultato del lavoro di un team di ricercatori del Carnegie Mellon University’s Sof...
  • Natura, 10 nuove specie scoperte nell’ultimo annoMay 31, 2018 Natura, 10 nuove specie scoperte nell’ultimo anno Il più grosso è un albero alto più o meno 40 metri. Il più piccolo un protista fatto da un’unica cellula. È la top 10 delle nuove specie viventi scoperte nell’ultimo anno, appena resa nota dall’Esf, il College of Environmental science and fores...
  • Scoperta una strana coppia di asteroidi: ecco le ripreseJuly 23, 2018 Scoperta una strana coppia di asteroidi: ecco le riprese Tre dei telescopi più potenti al mondo hanno da poco scovato un duetto tutto particolare, più unico che raro: una coppia di asteroidi, in orbita uno attorno all’altro e senza mai scontrarsi. Hanno più o meno la stessa taglia, poco meno di un chilometro di diametro, ma c...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *