Facebook punta sui gruppi: bando di milioni di dollari per i migliori

Londra – Un milione di dollari a ciascuno dei cinque migliori gruppi Facebook, da usare a proprio piacimento per migliorare la propria comunità online e offline, a cui si aggiunge un momento di formazione a Menlo Park. Altri 50mila dollari saranno assegnati a 100 amministratori, per finanziare ciascuno un’attività specifica della propria cerchia.
Dopo il cambio di algoritmo del mese scorso, che privilegia i post di amici e famigliari a discapito delle pagine, Facebook cerca di pimpare l’esperienza dei gruppi annunciando finanziamenti di un certo peso. È un’altra mossa per risolvere il problema ormai noto: l’esperienza di Facebook è diventata molto passiva, gli utenti scrollano il feed in maniera automatica, spesso senza coinvolgimento.
Oltre 300 “community leader” e diversi giornalisti, provenienti da tutta Europa, si sono ritrovati insieme a Londra per il primo summit europeo dedicato alle comunità della piattaforma: a partire da venerdì 9 febbraio sono infatti aperte le candidature per accaparrarsi i finanziamenti di Menlo Park.
Ma come verranno scelti i migliori? Ci risponde Chris Cox, 35 anni, uno dei primi ingegneri assunti da Mark Zuckerberg nel 2005, oggi a capo dei settori di Product Management, Design e Marketing dell’azienda: “Ci interessano i progetti che hanno un reale impatto sulla vita delle persone“.
Chris Cox (Foto: Gaia Berruto/Wired)Cox, per farci un esempio, cita il gruppo seguito da 100mila persone Blind Veterans UK, che fornisce sostegno ai veterani non vedenti, o i tanti gruppi nati per aiutare i rifugiati, o quelli che raggruppano persone con una stessa malattia, come quello raccontato da Nicola Mendelsohn, Vp Emea di Facebook che ha scoperto l’anno scorso

Articoli correlati

  • La pagina dei Sentinelli di Milano è stata rimossa da FacebookJuly 18, 2018 La pagina dei Sentinelli di Milano è stata rimossa da Facebook Aggiornamento ore 12,30 – La pagina è stata ripristinata. Il post incriminato ora appare in questo modo, come successo ieri a molte altre pagine che l’avevano condiviso.                       ———– L...
  • 12 cose che dovresti cancellare subito dal tuo profilo FacebookJuly 27, 2018 12 cose che dovresti cancellare subito dal tuo profilo Facebook Quali sono le cose da cancellare subito dal tuo profilo di Facebook? Spesso si utilizza la propria pagina personale sul social network più popolato al mondo con un po’ troppa leggerezza. Ci si dimentica che si ha davanti una platea potenzialmente miliardaria e che ciò che si p...
  • Instagram ti farà pubblicare video lunghi fino a un’oraJune 6, 2018 Instagram ti farà pubblicare video lunghi fino a un’ora Giusto l’altro giorno la notizia del sorpasso di YouTube, Instagram e Snapchat su Facebook per il pubblico di adolescenti americani. Oggi la buona nuova è che proprio contro lo streaming di The Big G, Menlo Park sguinzaglierà Instagram. Mentre l’esperimento di Watch di F...
  • Facebook dice addio al suo drone per internetJune 27, 2018 Facebook dice addio al suo drone per internet Dopo quattro anni di sviluppo e numerose prove, Facebook dice addio al progetto di un drone per portare internet nelle aree più remote del mondo che non dispongono di infrastrutture di rete. In un post di questa settimana, Facebook ha raccontato che da quando ha iniziato a lavora...
  • Il New York Times: “Facebook condivide i dati con Apple, Samsung e altri produttori”June 4, 2018 Il New York Times: “Facebook condivide i dati con Apple, Samsung e altri produttori” (Foto: Rodrigo Buendia/Getty Images)Collaborazioni per la condivisione dei dati degli utenti con almeno 60 produttori e aziende – da Apple ad Amazon, passando per Samsung, BlackBerry e Microsoft – alcune delle quali messe in piedi ancor prima che le sue applicazioni fossero così...
  • Facebook consegna i dati alla scienzaJuly 11, 2018 Facebook consegna i dati alla scienza Facebook ha annunciato un’iniziativa finanziata da sette fondazioni non-profit, chiamata Social Science One. L’obiettivo è stimolare la ricerca accademica per comprendere l’influenza dei social media nella società, soprattutto nell’ambito politico. ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *