Il nuovo Huawei P20 avrà la tripla fotocamera (e il notch come iPhone)

Non c’è dubbio che uno degli smartphone più attesi delle prossime settimane sia Huawei P11 (o P20 che dir si voglia). Il gadget fa parte della nutrita schiera di dispositivi che non saranno presenti al Mobile World Congress di Barcellona e sarà presentato nel corso di un evento che si terrà il 27 marzo, ma secondo le ultime immagini trapelate in Rete in queste ore, potrebbe valere la pena aspettare per vederlo. Le foto mostrano infatti un dispositivo di taglia normale con un display molto simile a quello di iPhone X (notch compreso) e una variante Plus con una fotocamera posteriore composta da ben 3 sensori e obiettivi separati.
(Foto: TwoLeaks)Le foto ritraggono i dispositivi all’interno di custodie protettive che ne occultano il design, ma non le caratteristiche appena citate. In particolare Huawei P11 mostra chiaramente un lato frontale completamente occupato dal display ad eccezione di una tacca superiore, esattamente come quello di iPhone X; non è chiaro che tipo di sensori risieda all’interno della componente, ma è facile supporre che il gruppo cinese abbia intenzione di implementare un metodo di riconoscimento facciale simile a quello messo in campo da Apple con Face ID. La variante Plus sembra invece dotata di un display dalla sagoma più caratteristica, con una sorpresa (in realtà in linea con indiscrezioni precedenti) sul lato posteriore: una tripla fotocamera il cui funzionamento ancora non è chiaro ma che potrebbe essere il vero punto di forza del dispositivo.
(Foto: TwoLeaks)Su questo dettaglio (e sulla sua autenticità) sapremo eventualmente qualcosa

Articoli correlati

  • Il Face ID di iPhone X? Per copiarlo servono almeno due anniMarch 21, 2018 Il Face ID di iPhone X? Per copiarlo servono almeno due anni Due anni. È questo il vantaggio che Apple avrebbe accumulato sugli avversari nello sviluppare la tecnologia di riconoscimento facciale che ha debuttato a bordo di iPhone X alla fine dell’anno scorso. A parlare non sono le previsioni di seconda mano di analisti specializzati nel tener...
  • Tutti gli smartphone con il “notch” come quello di iPhone XFebruary 13, 2018 Tutti gli smartphone con il “notch” come quello di iPhone X Dopo l’uscita di iPhone X sembra che gli smartphone dotati della stessa, iconica (e criticata) tacca sullo schermo, il cosiddetto notch, siano destinati a invadere il mercato. Il telefono Apple non è stato il primo ad adottare una soluzione del genere su un dispositivo mobile eppure ...
  • OnePlus 6 in vendita in anticipo a Milano, ma solo per un giornoMay 2, 2018 OnePlus 6 in vendita in anticipo a Milano, ma solo per un giorno I fan del produttore cinese di smartphone OnePlus hanno già segnato la data del 16 maggio sul calendario, ovvero il giorno in cui sarà annunciato al mondo il nuovo smartphone della società, OnePlus 6. Il gadget sarà presentato nel corso di un evento a Londra ed entrer&...
  • Samsung Galaxy S9: le prime impressioniFebruary 25, 2018 Samsung Galaxy S9: le prime impressioni Barcellona – Ci siamo, in quello che da tradizione è il più importante (e sfarzoso) evento di lancio del Mobile World Congress, Samsung ha presentato Galaxy S9 e S9+, i suoi smartphone di punta per il 2018. Come ampiamente rumoreggiato nelle scorse settimane, il design (come p...
  • Come difendersi dal carattere indiano che blocca iPhoneFebruary 19, 2018 Come difendersi dal carattere indiano che blocca iPhone (Foto: Maurizio Pesce / WIRED)Non era difficile da prevedere: dopo la scoperta del bug capace di bloccare (e in alcuni casi di rendere inservibili) i prodotti Apple, il carattere della lingua Telugu che scatena il malfunzionamento sta venendo sfruttato da premi Nobel in tutto il mondo per giocare...
  • Bimbo gioca con l’iPhone della madre e glielo blocca per 47 anniMarch 7, 2018 Bimbo gioca con l’iPhone della madre e glielo blocca per 47 anni Codici pin e impronte digitali tengono da decenni al sicuro i dati sensibili salvati nei telefoni cellulari dai loro proprietari, ma a volte, per quanto utili nella vita quotidiana, queste soluzioni finiscono per fare il loro lavoro anche troppo bene. È quel che è successo in Cina d...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *