Blue Point Capital raccoglie 700 milioni di dollari. Multiples Alternate Asset Management raccoglie il più grande fondo indiano ogni tempo.

Il private equity dedicato alle PMI Blue Point Capital ha effettuato il closing del suo quarto fondo a 700 milioni di dollari. La chiusura definitiva arriva a poco più di un mese da quando AltAssets aveva riferito che l’azienda stava cercando di raccogliere fino a 600 milioni di dollari per il Fondo IV, tuttavia, ancora non era stato registrato alcun capitale. La raccolta fondi per il Fondo IV ha richiesto solo tre mesi e ha superato i 425 milioni di dollari del fondo precedente. Seguirà comunque la strategia del Fondo III, mirando agli investimenti di maggioranza in società nei settori dei servizi alle imprese, della produzione, del consumo e della distribuzione a valore aggiunto. Avrà un focus sul Midwest, sud-est e sulla costa ovest, comprando attività che generano tra i 20 e i 200 milioni di dollari di fatturato. Il partner di Blue Point, Chip Chaikin, ha dichiarato: “Siamo grati per la fiducia e la lealtà dei nostri investitori esistenti e continuiamo a concentrarci sull’approfondimento della partnership a lungo termine che abbiamo con loro, oltre ad accogliere nuovi LP nel fondo”. Attualmente il portafoglio in essere è composto da 12 aziende, tra cui US Drinks, Vetta e Selmet. È riuscito a evitare la necessità di raccogliere fondi durante la crisi finanziaria, avendo chiuso il suo secondo fondo nel 2006, proprio prima che i mercati venissero giù. Ma l’azienda non ha perso tempo per tornare alla raccolta di capitali dopo il Fondo III, in mezzo al continuo boom globale del private

Articoli correlati

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *