Attacchi DDoS in Italia: quanto costa un minuto di offline?

Cloud e data center nel mirino dei cyber criminali. È il quadro che emerge dal trecicesimo report annuale “Worldwide Infrastructure Security Report” (WISR) di Netscout Arbor, che fa il punto sugli attacchi del 2017. Si tratta di attacchi volumetrici che tentano di consumare la banda all’interno della rete o del servizio colpito o la banda presente tra la rete o il servizio colpito e il resto di Internet. Questi attacchi hanno il semplice scopo di intasare il traffico impedendo agli utenti legittimi di accedere a reti, applicazioni e servizi.
I numeri del report dicono che il 57% delle aziende e il 45% degli operatori di data center intervistati hanno subito la saturazione della propria banda Internet a causa degli attacchi di tipo DDoS.
 

I numeri sull’Italia dicono che nel 2017 sono stati 47710 gli attacchi di tipo DDoS (131 al giorno, 5 all’ora). E le fonti geografiche di questi attacchi sono principalmente quattro: Italia, Stati Uniti, UK e Olanda.
Innovazione degli attacchi osservati
Lo studio sostiene che nel 2017, oltre ad essere impiegate per realizzare attacchi di grande volume, le botnet IoT sono state sfruttate anche per colpire applicazioni, servizi e dispositivi di infrastruttura come i firewall. Sono aumentate del 30% le aziende che hanno subito attacchi furtivi mirati alle applicazioni.
– Il 73% degli attacchi era rivolto ai servizi HTTP.
– Il 69% era rivolto ai servizi DNS.
– Il 68% era rivolto ai servizi HTTPS.
Conseguenze sempre più gravi
Gli attacchi DDoS di alto profilo hanno condotto a una migliore comprensione della minaccia esistente a livello esecutivo.

Articoli correlati

  • Le lauree non sono tutte uguali. Dove conviene studiare e chi guadagnerà di più?July 13, 2018 Le lauree non sono tutte uguali. Dove conviene studiare e chi guadagnerà di più? La lauree non sono per nulla tutte uguali, anzi. Secondo i risultati dell’ultima indagine Alma Laurea, una delle migliori fonti in Italia per capire come stanno le cose, dal punto di vista lavorativo non andiamo troppo lontani dal vero nel dire che quasi sempre le lauree scientifiche p...
  • La cura degli anziani? Esiste una questione MeridionaleJune 7, 2018 La cura degli anziani? Esiste una questione Meridionale Secondo recenti dati Istat  al 31 dicembre 2015 in Italia si contavano 288 mila persone con più di 65 anni ospiti di strutture residenziali socio- assistenziali, di cui 218 mila non autosufficienti. Più della metà – cioè circa 100 mila persone – hanno ...
  • Laurea, università e lavoro. Dove si guadagnerà di più?July 15, 2018 Laurea, università e lavoro. Dove si guadagnerà di più? La lauree non sono per nulla tutte uguali, anzi. Secondo i risultati dell’ultima indagine Alma Laurea, una delle migliori fonti in Italia per capire come stanno le cose, dal punto di vista lavorativo non andiamo troppo lontani dal vero nel dire che quasi sempre le lauree scientifiche p...
  • L’era dei muri che dividono il mondo. I confini della globalizzazioneJuly 1, 2018 L’era dei muri che dividono il mondo. I confini della globalizzazione Secondo uno studio pubblicato nel 2016 dagli esperti della University of Quebec, Elizabeth Vallet, Zoe Barry e Josselyn Guillarmou, quando il Muro di Berlino venne abbattuto, un quarto di secolo fa, erano 16 le recinzioni in tutto il mondo. Oggi sono addirittura 63, che interessano 67 stati, comp...
  • Chi arriva e chi parte: i flussi migratori spiegati beneJuly 5, 2018 Chi arriva e chi parte: i flussi migratori spiegati bene Con i dovuti su e giù, negli ultimi anni emerge una tendenza chiara: diminuisce il numero di immigrati in Italia, aumenta il numero di emigrati dall’Italia verso l’estero. Secondo i dati resi disponibili dall’OCSE nel suo International Migration Database intorno al 2...
  • La Primavera è arrivata prima. Ecco perchéApril 27, 2018 La Primavera è arrivata prima. Ecco perché La Primavera arriverà sempre un po’ prima. Uno dei primi studi che ha misurato questo cambiamento è arrivato nel 2016. Nell’articolo scientifico sono state riviste le stime dell’inizio della primavera sulla base dei cambiamenti nella fioritura di determinate s...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *