Che il bitcoin non sia particolarmente efficiente come strumento di pagamento era già ben chiaro da tempo, anche alla luce dell’altissima volatilità degli ultimi mesi. Ma che una delle principali conferenze dedicate alle criptovalute dichiari di non accettare più i bitcoin per acquistare gli ultimi biglietti disponibili conferma che il sistema debba fare i conti con limiti evidenti.
La North American Bitcoin Conference, appuntamento annuale per gli esperti del criptomondo che si terrà a Miami la prossima settimana il 18-19 gennaio, ha annunciato infatti nei giorni scorsi che non accetterà più i bitcoin e altre criptovalute per pagare gli ultimi biglietti disponibili. Peraltro i tagliandi hanno prezzi da criptovalute, essendo in vendita a 1.000 dollari l’uno.“A causa della congestione della rete e della lavorazione manuale degli ordini – spiegano gli organizzatori sul sito web dell’evento -, abbiamo sospeso i pagamenti di biglietti mediante criptovalute. Confidiamo che il prossimo anno ci sia maggiore unità nella comunità per raggiungere una scalabilità adeguata e che l’adozione globale diventi realtà”.
Il balzo da meno di mille dollari fino a un picco di quasi 20.000 a dicembre ha inevitabilmente messo a dura prova il sistema della criptovalute, basato sulla blockchain, un registro distribuito che evita qualsiasi autorità centrale. Ma che per sua natura provoca un progressiva lentezza per processare e certificare le singole transazioni. Da mesi per finalizzare le operazioni è necessaria qualche ora. Inoltre sono salite progressivamente anche le fee per i miners, gli operatori addetti a verificare la veridicità di ogni singola transazione, arrivate ormai

Articoli correlati

  • Bitcoin, ricchezza concentrata in poche mani: vince la speculazione a breveJune 11, 2018 Bitcoin, ricchezza concentrata in poche mani: vince la speculazione a breve Per una cosa il bitcoin non si diversifica molto rispetto dall’economia reale: anche il mondo delle criptovalute vive di forte disuguaglianza e denota una ricchezza concentrata in poche mani. Stando ai dati pubblicati da Chainanalysis, circa cinque milioni di bitcoin, pari a un terzo del t...
  • Tumori, l’analisi del genoma ne ridefinisce la classificazioneApril 6, 2018 Tumori, l’analisi del genoma ne ridefinisce la classificazione (Foto: via Pixabay)Il cancro non è un’unica malattia. Ogni tumore è a sé, e questo ormai la medicina l’ha capito da tempo. Per improntare un percorso terapeutico, però, è necessario inquadrare il tumore, classificarlo. Sito di comparsa, morfologia de...
  • Cinque per mille: scopri chi ha raccolto più soldi. Tutte le classificheApril 21, 2018 Cinque per mille: scopri chi ha raccolto più soldi. Tutte le classifiche La riforma del terzo settore chiede massima trasparenza sull’uso delle somme del cinque per mille dell’Irpef assegnate dai contribuenti. Un tesoretto da 491 milioni, conteso fra oltre 56mila enti. Quando la riforma sarà a regime, i beneficiari, a un anno dall’incasso, dov...
  • Cinque per mille: scopri i Comuni più generosi e più fortunatiApril 23, 2018 Cinque per mille: scopri i Comuni più generosi e più fortunati La riforma del terzo settore chiede massima trasparenza sull’uso delle somme del cinque per mille dell’Irpef assegnate dai contribuenti. Un tesoretto da 491 milioni, conteso fra oltre 56mila enti. Quando la riforma sarà a regime, i beneficiari, a un anno dall’incasso, dov...
  • Calano i fondi raccolti dalle ICO nei primi quattro mesi del 2018May 11, 2018 Calano i fondi raccolti dalle ICO nei primi quattro mesi del 2018 Secondo uno studio, le ICO da Gennaio 2018 hanno progressivamente ridotto la raccolta. Un segnale che il mercato premia solo quelle serie e qualificate     ICOData.io, una società che valuta le Initial Coin Offering (ICO), ha pubblicato dati per cui gli investimenti in ICO sono ...
  • Tutto quello che faremo con la blockchainMarch 26, 2018 Tutto quello che faremo con la blockchain (Foto: Getty Images)Dici blockchain, leggi bitcoin. Niente di più sbagliato. O meglio: niente di più incompleto. Sebbene i termini blockchain e criptovaluta siano infatti indiscutibilmente legati tra loro, si tratta di entità concettualmente molto diverse tra loro: ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *