Nel suo “Atlas of the World’s languages in danger”, una sorta di atlante delle lingue a rischio estinzione, Unesco ne censisce 29 in tutta la penisola. Ce ne sarebbero altri tre, parlati nelle valli alpine e con affinità al tedesco, per i quali però l’agenzia Onu non è in grado di stimare il numero di persone che li parlino.
Tanti, per un singolo Paese, ma davvero pochi se raffrontati alle oltre 2.700 parlate che rischiano di essere dimenticate. Ma soprattutto, i dialetti italiani sono tra le lingue a rischio estinzione più parlate nel mondo. Utilizzando i dati Unesco, pubblicati sul portale data.world, Infodata ha costruito questa mappa:

 
 
Più un punto è grande, maggiore è il numero di persone che, secondo Unesco, si esprimono utilizzando quella lingua. Il colore, invece, funziona “al contrario”. Nel senso che più è scuro, minori sono i parlanti. E, di conseguenza, più alto il rischio di estinzione.
Il colpo d’occhio sulla mappa dice innanzitutto di come l’Europa sia il continente in cui un’alta concentrazione di lingue a rischio di estinzione si accompagna ad un maggior numero di soggetti che queste lingue utilizzano per comunicare. Circostanza che non si verifica, ad esempio, tra Indonesia e Papua Nuova Guinea, o nell’Africa sub-sahariana. Oppure in Brasile o lungo la costa occidentale degli Stati Uniti d’America. In altre parole, i dialetti europei sarebbero meno a rischio estinzione.
Come detto, però, è l’Italia a fare la parte del leone. Tre delle dieci lingue a rischio estinzione più parlate nel mondo, infatti, su utilizzano nel nostro

Articoli correlati

  • Italia, terra di dialetti. La mappa delle lingue dimenticateJanuary 8, 2018 Italia, terra di dialetti. La mappa delle lingue dimenticate 8Nel suo “Atlas of the World’s languages in danger”, una sorta di atlante delle lingue a rischio estinzione, Unesco ne censisce 29 in tutta la penisola. Ce ne sarebbero altri tre, parlati nelle valli alpine e con affinità al tedesco, per i quali però l’agenzi...
  • Good Country Index, la Svezia è il paese più generoso al mondo, Italia 16esimaNovember 9, 2017 Good Country Index, la Svezia è il paese più generoso al mondo, Italia 16esima (foto: Getty Images)Svezia, Danimarca e Olanda sono sul podio nell’elenco dei paesi che più contribuiscono, a livello globale, alla prosperità e alla crescita culturale, sanitaria ed economica. Lo dice il rapporto pubblicato dall’Organizzazione non governativa Good Count...
  • Antimateria, svelata una possibile origine dell’eccesso di positroniNovember 17, 2017 Antimateria, svelata una possibile origine dell’eccesso di positroni (Foto: Jordan A. Goodman)Piogge di positroni arrivano sul nostro pianeta. Molto più del previsto. Ma quale sia l’origine di queste particelle di antimateria (antiparticelle degli elettroni) ancora non è chiara. E ora, a restringere il campo delle possibili fonti è stato...
  • Italia record per numero di patrimoni dell’umanità. La mappa globale della bellezzaJanuary 9, 2018 Italia record per numero di patrimoni dell’umanità. La mappa globale della bellezza La prima volta in Italia fu nel 1979 in Valcamonica. E negli ultimi 39 anni il loro numero è cresciuto, fino a toccare quota 53. Quella della numerosità dei siti Unesco riconosciuti come patrimonio dell’Umanità è una classifica che vede, anche ragionevolmente, il...
  • Italia finalmente da record. La mappa globale della bellezzaJanuary 13, 2018 Italia finalmente da record. La mappa globale della bellezza La prima volta in Italia fu nel 1979 in Valcamonica. E negli ultimi 39 anni il loro numero è cresciuto, fino a toccare quota 53. Quella della numerosità dei siti Unesco riconosciuti come patrimonio dell’Umanità è una classifica che vede, anche ragionevolmente, il...
  • L’evoluzione di EthereumJanuary 7, 2018 L’evoluzione di Ethereum Cardano è un progetto iniziato nel 2015 per migliorare il modo in cui le criptovalute sono progettate e sviluppate. L’ambizione specifica è quella di fornire un ecosistema più equilibrato e sostenibile che risponda meglio alle esigenze degli utenti, anche per integrarsi...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *