(foto: Stefano Priolo)Las Vegas – L’eccitazione degli inizi, la presa di coscienza di un mercato più complesso di quel che lasciava intendere e, infine, la constatazione che occorreva rimettere mano a proiezioni rivelatesi un po’ troppo ottimiste. Il settore della realtà virtuale si è ridimensionato nel corso degli anni e tra le vittime eccellenti ci sono società come il colosso Superdata che, per fare un esempio, aveva stimato la vendita di caschetti PlayStation VR in 2,6 milioni per la fine del 2016 e ha dovuto ribassare la quota a 745mila. Solo a fine 2017 si è superata la soglia dei due milioni, mentre Htc ha raggiunto a malapena il mezzo milione. Considerando che vende circa il doppio di Oculus Rift, i conti sono fatti e molti attendevano questo Ces per capire la direzione presa dal settore. Un de profundis addolcito da alcune novità, o prodotti maturi pronti a rinfocolare le aspettative?
Un po’ questo e un po’ quello: la giostra della realtà virtuale così come ce la immaginavamo appena un paio di anni fa è scomparsa e al suo posto c’è un mercato, più ridotto e meno esaltato, che offre prodotti di nicchia, ma convincenti. Va interpretato in questo modo Htc Vive Pro, il nuovo modello di caschetto su cui si è favoleggiato ma che, alla fin della fiera, è un aggiornamento del modello esistente, con una risoluzione portata a 2880×1600 e un’ergonomia migliorata.
HTC Vive ProInsomma, grafica più definita e maggior comodità, per rendere più appetibile il più appetibile, e appetitoso,

Articoli correlati

  • Banca Ifis compra 35 mln di euro di crediti deteriorati e ne vende altri per 40 mlnApril 10, 2018 Banca Ifis compra 35 mln di euro di crediti deteriorati e ne vende altri per 40 mln Banca Ifis ha annunciato ieri  due deal chiusi nel primo trimestre dell’anno (scarica qui il comunicato stampa). Sul fronte delle acquisizioni di portafogli, la banca ha firmato un accordo della durata di dodici mesi per l’acquisto della produzione annuale di crediti no...
  • Oggi è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autoreApril 23, 2018 Oggi è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore L’Unesco, nel 1995, ha approvato la Giornata mondiale del libro, allargando a tutto il globo un tradizione che era nata in Catalogna dove già nel 1926, re Alfonso XIII aveva promulgato un decreto che la istituzionalizzava, scegliendo come giorno il 6 febbraio, quello della nascita di...
  • Lenovo, Honor e BlackBerry lanciano tre nuovi smartphoneMay 28, 2018 Lenovo, Honor e BlackBerry lanciano tre nuovi smartphone (Foto: Lenovo, Honor, Tcl)La prossima sarà una settimana interessante per chi segue il mondo degli smartphone. Dopo che quasi tutti i maggiori produttori hanno finalmente svelato i loro telefoni portabandiera per l’anno in corso (l’ultima è stata Htc settimana scorsa) al...
  • Akzo Nobel vende la divisione chimica. Blackstone entra in PAG. Sequoia Capital China in Adagene.March 29, 2018 Akzo Nobel vende la divisione chimica. Blackstone entra in PAG. Sequoia Capital China in Adagene. Akzo Nobel ha accettato di vendere la sua divisione relativa al business delle specialità chimiche ai private equity Carlyle Group (Usa) e GIC (Singapore) per 10.1 miliardi euro (12,6miliardi di dollari), incluso il debito. Si prevede che i proventi netti dell’operazione ammonteranno...
  • Oculus Go: cosa sa di noi la realtà virtuale portatile di Mark Zuckerberg?May 1, 2018 Oculus Go: cosa sa di noi la realtà virtuale portatile di Mark Zuckerberg? La realtà virtuale di Mark Zuckerberg non poteva che assomigliare a un social network. Dopo aver acquisto nel 2014 per tre miliardi di dollari Oculus, il più popolare produttore di caschetti per la Vr, il numero uno del social network più popolare de mondo non ha smesso di c...
  • Detroit Become Human l’umanità ritrovataMay 26, 2018 Detroit Become Human l’umanità ritrovata   L’umanità è fragile, spaventata e meschina. L’intelligenza artificiale no, loro sono migliori.  Nel nuovo e attesissimo videogioco di David Cage (Quantic Dream) siete Markus, Connor e Kara, tre androidi in un futuro non tantissimo lontano dove la societ&agrav...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *