(foto: Stefano Priolo)Las Vegas – L’eccitazione degli inizi, la presa di coscienza di un mercato più complesso di quel che lasciava intendere e, infine, la constatazione che occorreva rimettere mano a proiezioni rivelatesi un po’ troppo ottimiste. Il settore della realtà virtuale si è ridimensionato nel corso degli anni e tra le vittime eccellenti ci sono società come il colosso Superdata che, per fare un esempio, aveva stimato la vendita di caschetti PlayStation VR in 2,6 milioni per la fine del 2016 e ha dovuto ribassare la quota a 745mila. Solo a fine 2017 si è superata la soglia dei due milioni, mentre Htc ha raggiunto a malapena il mezzo milione. Considerando che vende circa il doppio di Oculus Rift, i conti sono fatti e molti attendevano questo Ces per capire la direzione presa dal settore. Un de profundis addolcito da alcune novità, o prodotti maturi pronti a rinfocolare le aspettative?
Un po’ questo e un po’ quello: la giostra della realtà virtuale così come ce la immaginavamo appena un paio di anni fa è scomparsa e al suo posto c’è un mercato, più ridotto e meno esaltato, che offre prodotti di nicchia, ma convincenti. Va interpretato in questo modo Htc Vive Pro, il nuovo modello di caschetto su cui si è favoleggiato ma che, alla fin della fiera, è un aggiornamento del modello esistente, con una risoluzione portata a 2880×1600 e un’ergonomia migliorata.
HTC Vive ProInsomma, grafica più definita e maggior comodità, per rendere più appetibile il più appetibile, e appetitoso,

Articoli correlati

  • Il ritorno realistico della realtà virtuale. Ecco le novità dal Ces 2018January 11, 2018 Il ritorno realistico della realtà virtuale. Ecco le novità dal Ces 2018 Alla fine la realtà virtuale si è virtualizzata. Protagonista assoluta nel 2017 del Consumer electronic show quest’anno aveva puntati gli occhi di tutti. I caschetti che permettono di entrare in un mondo in tre dimensioni non hanno fatto il boom sperato. Gli analisti continua...
  • Ces 2018, Samsung stupisce con un tv modulare (e altri prodotti smart)January 9, 2018 Ces 2018, Samsung stupisce con un tv modulare (e altri prodotti smart) (foto: Stefano Priolo – Wired)Las Vegas – Anche Samsung, come Lg nella giornata di lunedì, nella sua conferenza di apertura del Ces 2018 ha puntato forte su intelligenza artificiale e casa connessa. Nel corso dei 60 minuti di presentazione delle sue novità il gruppo core...
  • Nell’aggiornamento del browser Opera c’è un player per la realtà virtualeNovember 9, 2017 Nell’aggiornamento del browser Opera c’è un player per la realtà virtuale Il browser Opera non si ferma e anzi, rilancia. La nuova versione del prodotto made in Svezia che offre il servizio di VPN per tutti, raccoglie alcune delle più importanti novità rilasciate negli ultimi mesi e ne aggiunge di importanti. Opera 49, disponibile per Windows, macOS ...
  • Perché i giochi VR non sono il sogno a occhi aperti che tutti aspettavamoDecember 13, 2017 Perché i giochi VR non sono il sogno a occhi aperti che tutti aspettavamo Quando nel 2012 un visionario Palmer Luckey annunciò al mondo la sua intenzione di creare la prima, e vera, realtà virtuale del mondo dei videogame, ammetto che fui percorso da un brivido. La VR, come l’avevamo immaginata ai tempi de Il tagliaerbe o giù di lì, er...
  • A caccia di competenze digitali? Ci pensa il cubo di BesourcerDecember 6, 2017 A caccia di competenze digitali? Ci pensa il cubo di Besourcer Secondo un recente studio de Il Sole 24 Ore, i ragazzi italiani laureati sono pochi e molto spesso faticano a trovare lavoro perché formati secondo percorsi “non spendibili”. Tanti non sono adeguatamente preparati, specie quando si parla di competenze digitali, mentre una perce...
  • La rotella del mouse? La stiamo usando in modo sbagliatoOctober 20, 2017 La rotella del mouse? La stiamo usando in modo sbagliato (Foto: Logitech)Chi non ha mai messo le mani su un comune mouse per computer? Prima dell’avvento del touchscreen è stato l’oggetto più ubiquo nel mondo della tecnologia, e ancora adesso è il metodo principale per interagire con i pc e i Mac in formato desktop...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *