Teneri, carini e coccolosi come forse nemmeno i Pinguini di Madagascar sono mai riusciti ad essere. Tra i protagonisti assoluti di Star Wars: Gli ultimi Jedi ci sono senza alcun dubbio loro, i Porg, le simil pulcinelle di mare che hanno conquistato il cuore di milioni di spettatori in tutto il mondo con i loro occhietti lucidi.
E così, mentre qualcuno studiava ricette ad hoc per servirli a tavola, il sito ufficiale di Star Wars ha deciso di venire incontro a chi ne sente già la mancanza, realizzando un tutorial fotografico per costruirsi in completa autonomia un piccolo, geniale feticcio: una matrioska a forma di Porg.
I materiali da procurarsi, in piena sindrome da Art Attack, sono: una matrioska in legno non colorato, colori acrilici (arancione chiaro, oro, grigio chiaro, bianco e nero), glitter glue nera (o piccoli bottoni adesivi neri e lucidi), vernice acrilica spray trasparente, un pennarello indelebile nero e pennelli vari. Come potete vedere dalle foto della nostra gallery, si parte colorando la pancia bianca delle diverse statuine e dai fianchi arancioni, senza esagerare con la quantità di tempera utilizzata.
Una volta asciugata questa prima mano, è poi necessario disegnare sempre con la pittura due cerchi bianchi in corrispondenza degli occhi. Ricoprire poi il resto del corpo con il grigio, lasciare asciugare, e dunque disegnare naso, bocca e ali con il pennarello indelebile. Creare gli occhi luccicanti con la glitter glu o con i bottoni, e dunque ripassare con l’oro la parte arancione. Nel caso, ripassare la parte delle ali con una tempera

Articoli correlati

  • Il ritorno di Lando Calrissian in Star Wars. Sarà in Episodio IXJuly 10, 2018 Il ritorno di Lando Calrissian in Star Wars. Sarà in Episodio IX La voce girava con insistenza nelle scorse settimane ma sembra ora che, nonostante manchi una conferma ufficiale e definitiva, la notizia sia confermata anche da fonti autorevoli come l’Hollywood Reporter: Billy Dee Williams, l’attore che nella saga originale di Star Wars interpr...
  • Una nuova bandiera Lgbtqi, ancora più inclusivaJune 13, 2018 Una nuova bandiera Lgbtqi, ancora più inclusiva Cinque colori in più, il bianco, il rosa, l’azzurro, il marrone e il nero, posizionati a lato, quasi come un distintivo, o forse come un promemoria. Appare così la nuova bandiera Lgbtqi disegnata dal graphic designer Daniel Quasar per rendere la celebre Rainbow Flag ancora pi...
  • Ok del tribunale, online i tutorial per stampare 3D le armiJuly 25, 2018 Ok del tribunale, online i tutorial per stampare 3D le armi (Foto: defdist.org)A partire dal primo agosto l’associazione non-profit Defense Distributed potrà ripubblicare online tutorial e istruzioni utili a costruire armi stampate in 3D. Così ha deciso un tribunale americano a cui si è rivolto nel 2015 il fondatore dell&rs...
  • Fabbrica 4.0 e mercati esteri: Barilla lancia un piano da 1 miliardoJune 10, 2018 Fabbrica 4.0 e mercati esteri: Barilla lancia un piano da 1 miliardo pasta BarillaUn investimento di circa un miliardo in cinque anni. Di questi, 400 milioni sono già sulla rampa di lancio. Il gruppo Barilla lancia un piano di espansione su due fronti: stabilimenti più competitivi e tecnologici e allargamento del raggio d’azione sul mercato glo...
  • Star Wars, il mezzo flop di Solo mette in pausa i futuri spinoffJune 21, 2018 Star Wars, il mezzo flop di Solo mette in pausa i futuri spinoff Il mezzo flop di Solo: A Star Wars Story pare che avrà notevoli conseguenze su tutto il franchise delle produzioni Lucasfilm. L’ultima pellicola in questo universo, infatti, non ha convinto eccessivamente il botteghino, partendo in sordina soprattutto negli Stati Uniti. Questo h...
  • 6mila euro di Irap: Deliveroo versa al Fisco lo stesso di una micro-impresaJune 29, 2018 6mila euro di Irap: Deliveroo versa al Fisco lo stesso di una micro-impresa I fattorini di Deliveroo (Getty Image – Rui Vieira/PA Wire)Seimila euro. A tanto ammonta l’Irap che Deliveroo pagherà sul fatturato del 2017. La multinazionale inglese delle consegne di cibo a domicilio verserà al fisco italiano molto meno di centinaia di piccole e medie...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *