Il Milan ha vissuto un’estate all’insegna dell’accelerazione, sia per il sospirato closing, che ha segnato il passaggio di proprietà dal presidente più titolato della storia, Silvio Berlusconi, al misterioso Li Yonghong, (l’origine dei cui capitali, tuttavia, non è oggetto di questo approfondimento); sia per un mercato vissuto all’insegna dell’entusiasmo, con colpi roboanti che non si vedevano da anni dalle parti di Milanello.
 
Il nuovo ad, Marco Fassone, e Massimiliano Mirabelli, il suo braccio destro sul mercato, hanno sostituito Adriano Galliani, per 20 anni il condor delle operazioni di mercato dei rossoneri. Per questo motivo, a livello di analisi, disponiamo soltanto dei dati relativi alla sessione dell’estate scorsa, che commentiamo qui.
 
ACQUISTI
Lo dicevamo nell’articolo introduttivo di questo speciale: le intuizioni sono spesso smentite dall’evidenza empirica. Ebbene, mai l’evidenza stessa di questa affermazione è risultata più chiara che nel caso degli acquisti di Marco Fassone.
 
Roboanti all’annuncio (nota a margine: chi scrive era tra gli entusiasti, diciamolo per onestà intellettuale), ma parecchio deludenti in quanto a risultato economico. La stagione è ancora in corso, tutto può migliorare, ma è palese che molti degli obiettivi annunciati siano compromessi, così come che, in sede di acquisti, l’effetto wow dell’annuncio abbia finito con il mettere in secondo piano altri aspetti più importanti. A oggi, tutti gli investimenti fatti in campagna acquisti sono non redditizi e contribuiscono al pesante passivo di -38,3 milioni di €.
 
 

 
Si può parlare di sfortuna per Conti, subito infortunato ad inizio stagione, mentre sono più avventati, e dunque meno giustificabili, gli acquisti di André Silva,

Articoli correlati

  • Quanti soldi ha bruciato la Cina nel MilanJuly 12, 2018 Quanti soldi ha bruciato la Cina nel Milan Il Milan passa dalla proprietà cinese al fondo Elliott: nella foto, da sinistra David Han Li, Yonghong Li e l’ad del Milan, Marco Fassone (Foto Ufficio Stampa Milan/Buzzi – LaPresse)Il consiglio d’amministrazione di oggi sancirà la fine del Milan made in China. Dec...
  • Mondiali, Mediaset fa gol anche senza l’Italia: ricavi per 80 milioniJune 8, 2018 Mondiali, Mediaset fa gol anche senza l’Italia: ricavi per 80 milioni Pier Silvio Berlusconi e manager Mediaset presentano i palinsesti per Russia 2018Senza Italia in campo, ma con un margine “interessante” per i conti di Mediaset. I Mondiali di calcio che partiranno in Russia il prossimo 14 giugno saranno visibili per la prima volta sui canali della te...
  • Presidenza Rai, la nomina di Marcello Foa non è passataAugust 1, 2018 Presidenza Rai, la nomina di Marcello Foa non è passata Rai, Via Mazzini, Roma (Foto: Laky 1970/it.wikipedia.org/CC BY-SA 4.0)La nomina di Marcello Foa alla presidenza Rai ha ottenuto solo 22 dei 27 voti necessari per essere approvata. Hanno disertato la Commissione parlamentare di vigilanza Pd, Leu e Fi, con l’unica eccezione di Alberto Barachi...
  • Mondiali di Russia 2018: tutti i modi per vedere le partiteJune 13, 2018 Mondiali di Russia 2018: tutti i modi per vedere le partite (Foto: pixabay.com /Ron Porter)Mille ore di messa in onda, tutte le 64 partite trasmesse in chiaro e in diretta, “su qualsiasi piattaforma esistente”. Saranno 500 i professionisti coinvolti, tra giornalisti, conduttori e tecnici. Ogni partita sarà ripresa da 37 telecamere. L&rs...
  • Governo Cottarelli, a che punto siamoMay 30, 2018 Governo Cottarelli, a che punto siamo Carlo Cottarelli (Foto Federico Ferramola / LaPresse)L’Italia è all’impasse. Il neo-premier Carlo Cottarelli fatica a trovare il consenso dei partiti e si avverte la sensazione che, senza un governo, il nostro paese vada verso una doppia crisi: da una parte quella del debito e ...
  • Nuovo consiglio direttivo Aifi. Cipolletta riconfermato presidenteJuly 23, 2018 Nuovo consiglio direttivo Aifi. Cipolletta riconfermato presidente Innocenzo Cipolletta Si è insediato lo scorso venerdì 20 luglio il nuovo consiglio direttivo di AIFI, l’Associazione Italiana del Private equity, venture capital e private debt, che reserà in carica per i prossimi tre anni (scarica qui il comunicato stampa). Il pre...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *