L’acceleratore d’impresa H-Farm dà un forte segnale di fiducia all’equity crowdfunding

H-Farm, acceleratore italiano d’impresa quotato all’AIM, aumenta la propria partecipazione in Biofarm attraverso una campagna di equity crowdfunding
 

H-FARM dà un forte segnale di fiducia nel mondo dell’equity crowdfunding. L‘acceleratore d’impresa, quotato nel segmento AIM della Borsa Italiana da novembre 2015, ha scelto infatti di incrementare la propria partecipazione in Biorfarm, avvenuta in un round precedente alla campagna, investendo ulteriori €20mila nell’ambito della campagna di equity crowdfunding che Biofarm ha lanciato su Crowdfundme.
Lo si legge nella newsletter di ieri della stessa Crowdfundme, nella quale si specifica che “H-FARM ha deciso di aumentare la propria quota e sostenere così ulteriormente Biorfarm, anche alla luce del grande successo che sta ottenendo online con la sua campagna”.
La campagna, partita a metà dicembre e che sarà online fino all’inizio di Febbraio, a fronte di 80 mila euro di obiettivo, ne ha già raccolti 120 mila (qui la nostra scheda sintetica) grazie a 73 investitori.
Biorfarm è una piattaforma in grado di avvicinare il mondo dell’agricoltura al digitale portando prodotti di qualità dall’agricoltore alla tavola del consumatore finale. Promette ottimi ritorni economici grazie alle competenze del team, sviluppate e testate in multinazionali leader dei loro settori, strettamente collegate al business di Biorfarm.
Tra le realtà più conosciute nell’ecosistema delle startup italiane, H-FARM, è una “piattaforma d’innovazione” che da 13 anni supporta la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in ottica digitale.

Articoli correlati

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *