(Immagine: pixabay)Da martedì 9 gennaio, collegandosi al sito del ministero dell’Istruzione, è possibile registrarsi all’anno scolastico 2018/2019. Per l’iscrizione a scuola propriamente detta sarà necessario attendere martedì 16 gennaio e ci sarà modo di farlo fino alle 20 di martedì 6 febbraio 2018.
La domanda di iscrizione online è necessaria per il primo anno scolastico delle elementari, delle medie e delle superiori. Le materne rimangono ancorate all’iscrizione tramite formulario da consegnare all’istituto scolastico.
Non tutte le scuole paritarie si sono allineate, prima di procedere all’iscrizione è quindi necessario sapere se l’istituto scelto esige quella online o meno.
Hanno aderito alla procedura di iscrizione online anche i centri di formazione professionale del Lazio, della Liguria, della Lombardia, del Molise, del Piemonte, della Sicilia, della Toscana e del Veneto.
Cosa fare prima di registrarsiIl primo passo è quello di registrarsi al servizio del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) per ottenere le credenziali di accesso. La registrazione può essere effettuata dal padre, dalla madre o da chi ha la responsabilità dello studente.
Chi possiede l’identità digitale (Spid) può saltare la fase di registrazione e, a partire da martedì 16 gennaio, può procedere direttamente con l’iscrizione all’istituto scolastico.
L’iscrizioneA partire da martedì 16 gennaio e, dopo avere completato la registrazione, sarà sufficiente collegarsi all’apposita pagina del sito del Miur e dichiarare quali scuole si è intenzionati a frequentare (al massimo tre). Gli istituti scolastici sono identificati dal codice Scuola in chiaro che può essere ottenuto digitando il nome della scuola.
Espletato questo passo si può quindi compilare la domanda

Articoli correlati

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *