Se avete brindato al nuovo anno all’estero stappando una bottiglia prodotta all’interno dell’Unione Europa, c’è un 45% di possibilità che abbiate sorseggiato un vino italiano. Sì, nel 2016 i produttori italiani di vini bianchi frizzanti hanno rappresentato il 45% delle esportazioni UE di bollicine. In numeri assoluti, secondo Eurostat, si è trattato di 335 milioni di litri.
 
Una quota che fa dell’Italia il primo esportatore europeo di sparkling wines, appunto bianchi frizzanti, per quantità. Ma non per fatturato. In questo caso, infatti, “vincono” i francesi. I produttori transalpini hanno fatturato qualcosa come 2,9 miliardi di euro, contro gli 1,2 dei colleghi italiani. Pronunciare la parola ‘champagne’, pare di capire, fa impennare il prezzo. Ma tant’è. Ecco la situazione complessiva:

 
 
 
Le dimensioni dei rettangoli sulla treemap rappresentano l’export di bianchi frizzanti in termini di litri. Il colore, invece, rappresenta il fatturato. Per questo, appunto, l’area che rappresenta la Francia ha una tonalità più scura di quella dedicata al nostro Paese.
 
Terza potenza europea per quanto riguarda la produzione di bollicine è la Spagna. Dalle cantine iberiche nel 2016 sono partiti 168 milioni di litri, per un fatturato di 430 milioni di euro. Da notare, sottolinea Eurostat, che le prime tre nazioni esportatrici di vini bianchi frizzanti rappresentano una quota di mercato pari al 91% del totale.
 
Quarto posto, con 32 milioni di litri e 113 milioni di fatturato, per la Germania. Che, evidentemente, non si dedica solo alla birra. Detto che l’Italia è la prima esportatrice di spumanti, resta da capire dove vengano vendute tutte

Articoli correlati

  • Spumante, Italia prima esportatrice in Europa, ma seconda per fatturatoJanuary 14, 2018 Spumante, Italia prima esportatrice in Europa, ma seconda per fatturato Se avete brindato al nuovo anno all’estero stappando una bottiglia prodotta all’interno dell’Unione Europa, c’è un 45% di possibilità che abbiate sorseggiato un vino italiano. Sì, nel 2016 i produttori italiani di vini bianchi frizzanti hanno rappresen...
  • Quanto valgono le piccole e medie imprese? Quanto esportano in Italia e in Europa?December 4, 2017 Quanto valgono le piccole e medie imprese? Quanto esportano in Italia e in Europa? Muovono il 51% delle merci importate tra i Paesi dell’Unione europea ed il 45% di quelle esportate sempre all’interno dei confini comunitari. Sono le piccole e medie imprese, aziende con meno di 250 dipendenti. E a certificare il loro peso specifico sul mercato è Eurostat, che ...
  • Occupazione, imprese ad alta crescita? Italia agli ultimi posti in EuropaNovember 6, 2017 Occupazione, imprese ad alta crescita? Italia agli ultimi posti in Europa L’Eurostat le definisce imprese ad alta crescita. Sono cioè quelle aziende che nell’ultimo triennio hanno aumentato ogni anno i dipendenti di almeno il 10%. E che davano lavoro a più di 10 persone quando è iniziata l’analisi. Un indicatore, in altre parole, ...
  • Arte e Vino in Sud Africa: Art Franschhoek: dal 27 Ottobre al 27 Novembre 2017.October 30, 2017 Arte e Vino in Sud Africa: Art Franschhoek: dal 27 Ottobre al 27 Novembre 2017. Così come il buon cibo e i vini migliori, anche l’arte deve essere vista per essere apprezzata. Nel 2016 la Franschhoek Wine Valley in SudAfrica ha lanciato Art Franschhoek, evento nel quale i visitatori della valle sono in grado anche di apprezzare la collezione d’arte durante...
  • Influenza, la mappa degli anziani che si sono vaccinatiDecember 1, 2017 Influenza, la mappa degli anziani che si sono vaccinati L’inverno sta arrivando. No, il Trono di Spade non c’entra. La questione è proprio la stagione fredda alle porte. E i “guai” che porta con sé. In particolare l’influenza, che da gennaio alla prima metà di marzo colpisce la popolazione. O almeno q...
  • Influenza, la mappa degli anziani che si sono vaccinatiDecember 1, 2017 Influenza, la mappa degli anziani che si sono vaccinati L’inverno sta arrivando. No, il Trono di Spade non c’entra. La questione è proprio la stagione fredda alle porte. E i “guai” che porta con sé. In particolare l’influenza, che da gennaio alla prima metà di marzo colpisce la popolazione. O almeno q...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *