L’America di Trump non ama le diavolerie tecnologie cinesi. Anzi, da alcuni mesi a questa parte sta usando l’elettronica di consumo come arma di politica internazionale. L’ultimo capitolo è stato aperto dall’operatore di tlc statunitense At&t che avrebbe deciso di rompere la partnership con il produttore di telefonini Huawei. L’annuncio, scrive il Financial Times, sarebbe dovuto arrivare in queste ore a Las Vegas al Consumer Electronic Show. Qualcosa sembra essere andato storto e il carrier Usa avrebbe di punto in bianco deciso di voltare le spalle al terzo produttore mondiale di smartphone.
Se non dovessero esserci ragioni legate agli accordi commerciali – Huawei è diventato il più temibile avversario della californiana Apple e del gigante coreano Samsung – vorrebbe dire che hanno pesato sulla scelta di At&T la vicinanza con le politica dell’amministrazione Usa che da poco ha deciso di cambiare tutto in termini di neutralità della rete offrendo così la possibilità agli operatori di Tlc di offrire servizi a velocità diverse in base agli accordi con i produttori di contenuti del web. Una simile decisione è un favore a tutta l’industria delle Telco perché consentirebbe loro di aumentare i profitti sulla vendita di connessione a internet.
Tra Trump e i gruppi tecnologici cinesi poi ci sono precedenti. Alcune settimane fa era saltato il matrimonio tra Ant financial, il braccio finanziario di Alibaba e Moneygram, gruppo texano attivo nei pagamenti elettronici. I cinesi avevano messo sul piatto 880 milioni di dollari in contati ma è arrivato il no da parte

Articoli correlati

  • Apple, Samsung e la lunga marcia degli smartphone cinesiNovember 2, 2017 Apple, Samsung e la lunga marcia degli smartphone cinesi smartphone Il mercato degli smartphone ha chiuso il 2016 con un 1,5 miliardi di unità vendute in tutto il mondo. Un dato destinato a crescere anche quest’anno, a giudicare dai dati trimestrali diffusi finora (Samsung ha appena dichiarato 9,87 miliardi di dollari di utili, record, ne...
  • Mille euro e oltre, così i prezzi degli smartphone crescono del 7% annuoOctober 26, 2017 Mille euro e oltre, così i prezzi degli smartphone crescono del 7% annuo Il costo medio per l’acquisto di uno smartphone a livello globale è in aumento e sta creando una “fantastica opportunità” per i vendor in un mercato segnato da una curva di crescita delle vendite che sta inesorabilmente rallentando. L’assunto, per alcuni asp...
  • Il primo negozio di Huawei è a Milano e offre corsi gratuiti di cineseDecember 15, 2017 Il primo negozio di Huawei è a Milano e offre corsi gratuiti di cinese Per Huawei l’Italia non è un Paese come gli altri, ce ne si rende conto dalla massiccia presenza di cartelloni pubblicitari del nuovo smartphone Mate 10, con i volti dei testimonial che campeggiano sui tabelloni delle grandi città italiane. O in maniera più rigorosa gu...
  • LG lancia Thinq, un marchio dedicato ai prodotti con intelligenza artificialeDecember 21, 2017 LG lancia Thinq, un marchio dedicato ai prodotti con intelligenza artificiale (Foto: Maurizio Pesce / Wired)Dopo Google, Apple, Huawei e Samsung, anche la coreana LG ha deciso che è il momento di mostrare come si deve al mondo i risultati dei propri sforzi nel campo dell’intelligenza artificiale. La società ha annunciato in queste ore la nascita di Thin...
  • Samsung: dal 2020 tutti prodotti per la casa saranno dotati di intelligenza artificialeJanuary 9, 2018 Samsung: dal 2020 tutti prodotti per la casa saranno dotati di intelligenza artificiale Lo smartphone controlla la televisione che controlla il frigorifero che controlla cosa è scaduto e cosa no. Il frigorifero che risponde alle tue richieste e ti ricorda la tua agenda di lavoro, quali ingredienti mancano per il tuo piatto preferito e chi c’è alla porta al citof...
  • Tutti in corsa per lo smartphone con display pieghevole, Apple inclusa?November 15, 2017 Tutti in corsa per lo smartphone con display pieghevole, Apple inclusa? (Foto: ZTE)Possibile che dopo la corsa all’altissima risoluzione e dopo gli oblunghi schermi in 18:9, la prossima tendenza da smartphone sia il display pieghevole? L’ipotesi è concreta, dal momento che sempre più produttori sembrano interessati a realizzare almeno un mod...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *