La giustizia francese ha aperto un’inchiesta contro Apple per “truffa” e “obsolescenza programmata”. L’indagine è stata avviata il 5 gennaio scorso e viene condotta dalla procura di Parigi secondo quanto riferito da una fonte giudiziaria citata dai grandi media transalpini e fa seguito a una denuncia presentata la settimana scorsa dall’Associazione “Halte à l’obsolescence programmée”, Hop, (Alt all’obsolescenza programmata). Il 28 dicembre, infatti, Apple ha pubblicato sul proprio sito una “lettera” di scuse: «Sappiamo che alcuni di voi si sono sentiti delusi da Apple. Vi chiediamo scusa».
Nel messaggio la società ha spiegato agli utenti che «non abbiamo mai fatto e mai faremmo nulla che abbrevi intenzionalmente la vita di un prodotto Apple, o che peggiori l’esperienza degli utenti per costringerli ad acquistare un nuovo dispositivo. Da sempre vogliamo creare prodotti che i nostri clienti possano amare, e un fattore chiave è far sì che ogni iPhone duri il più a lungo possibile».

Per rispondere alle accuse, da Cupertino hanno sottolineato che una delle cause della perdita di potenza delle batterie è dovuta all’uso che gli utenti ne fanno: «A influire sulle prestazioni di una batteria nel corso del suo ciclo di vita c’è anche il modo in cui un dispositivo viene utilizzato. Per esempio, una batteria può invecchiare prima se viene conservata o ricaricata in un ambiente caldo».
Per rispondere alle preoccupazioni dei clienti, ma anche per riguadagnare la loro fiducia, Apple ha deciso di ridurrr di 60 euro il costo della sostituzione di una batteria fuori garanzia, portandolo da

Articoli correlati

  • iPhone lenti per le batterie: Apple chiede scusa e taglia i prezzi delle sostituzioniDecember 29, 2017 iPhone lenti per le batterie: Apple chiede scusa e taglia i prezzi delle sostituzioni Troppo rumore per rimanere in silenzio. Così Apple, a qualche giorno di distanza dal caso relativo agli iPhone rallentati dalle batterie usurate, interviene in modo deciso. E lo fa con una lettera indirizzata ai suoi clienti nella quale chiede scusa e, per la prima volta nella sua storia,...
  • Apple conferma: gli iPhone rallentano se  la batteria è usurataDecember 21, 2017 Apple conferma: gli iPhone rallentano se la batteria è usurata (Foto: Maurizio Pesce / WIRED)Pochi giorni fa aveva fatto discutere in Rete l’ipotesi che Apple potesse limitare le prestazioni dei propri iPhone in presenza di batterie danneggiate o usurate. Alcune testimonianze su Reddit raccontavano di smartphone rallentati che con la sostituzione ...
  • iPhone rallentati, Apple sostituisce anche le batterie in saluteJanuary 3, 2018 iPhone rallentati, Apple sostituisce anche le batterie in salute Non si fermano gli sforzi di Apple per tentare di riguadagnare la fiducia dei suoi clienti, parzialmente compromessa nel mezzo scandalo emerso negli scorsi giorni e relativo ai rallentamenti artificiali imposti agli iPhone con batterie usurate. A fine anno la casa di Cupertino aveva già fa...
  • iPhone X è già esaurito, i tempi di consegna lievitano a 5-6 settimaneOctober 27, 2017 iPhone X è già esaurito, i tempi di consegna lievitano a 5-6 settimane (Foto: Apple)Tutto esaurito in meno di un’ora e tempi di consegna prolungati per chi ha preordinato o intende prenotare il suo nuovo iPhone X. La brutta sorpresa per i fan dello smartphone più atteso sul mercato è arrivata nel corso della mattinata, con i pezzi ...
  • Apple trova accordo con Irlanda su tasse non versate per 13 miliardiDecember 4, 2017 Apple trova accordo con Irlanda su tasse non versate per 13 miliardi C’e’ l’accordo tra l’Irlanda e Apple, il produttore di iPhone accusato dalla Ue di non avere versato tasse per 13 miliardi di euro. Dublino inizierà a raccogliere le imposte a partire dal primo trimestre del 2018, oltre un anno dopo la scadenza fissata originariame...
  • La Francia contro Apple per il rallentamento degli iPhoneJanuary 9, 2018 La Francia contro Apple per il rallentamento degli iPhone (Foto: Maurizio Pesce / WIRED)La procura di Nanterre vuole andare fino in fondo e stabilire se Apple, anche mediante gli aggiornamenti software, vuole ridurre la vita dei propri dispositivi inducendo i propri clienti a nuovi acquisti. La denuncia è stata presentata il 27 dicembre scor...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *